Domande da farsi prima di adottare un cane

Le gioie che ci regala un cane

Un cane può regalare tantissime soddisfazioni. Chi ne ha avuto uno sa quanto possa esser forte il legame che lega un amico peloso al suo padrone. Si tratta infatti di un animale in grado di regalare affetto e lealtà incondizionati e che riempirà le nostre giornate con il suo amore.

Prima di prenderlo però, è giusto essere consapevoli anche delle responsabilità che questo passo comporta. Avere un animale domestico regala sì tante soddisfazioni, ma presuppone anche rinunce e responsabilità. Andiamo quindi a vedere alcune domande che dovremmo farci prima di adottarne uno.

Posso prendere un impegno di diversi anni?

Alcuni pensano di prendere un cane e, nel caso in cui la convivenza dovesse diventare difficile, di potersene disfare facilmente. Ma un animale del genere non è un oggetto che possiamo dare via a piacimento. Un cane ha i suoi sentimenti, è può essere destabilizzante e traumatizzante per lui passare da un padrone all’altro. Ecco perché è importante pensarci alla propria condizione e valutare se saremo in grado di prendercene cura per tutto la sua vita.

Perché lo sto prendendo?

Visti i presupposti e gli impegni che comporta avere un amico a quattro zampe, dovremmo capire quali sono le motivazioni dietro alla scelta di prenderne uno. Alcuni decidono di adottarlo pensando che possa essere un passatempo per i bambini. Altri agiscono solo dietro l’impulso del momento, senza aver soppesato tutti i fattori. Altri ancora lo valutano come uno status symbol da esibire in pubblico, senza tener conto del fatto che si tratta di un essere vivente con le sue particolari esigenze.

Posso prendermene cura quando sarà anziano?

Quando si prende un cucciolo, quasi mai si pensa al momento in cui questo diventerà anziano prima di lasciarci definitivamente. Durante la fase della vecchiaia, un cane ha delle esigenze particolari e richiede ancora più cura ed amore del solito. La separazione può avere un effetto devastante su di noi. Esistono delle agenzie come Taffo Roma che offrono servizi funebri per animali, per ritualizzare la sua morte e serbarne per sempre il ricordo.

Come farò quando andrò in vacanza?

Le soluzioni sono diverse, ma è bene soppesarle per non andare in ansia ogni qualvolta dobbiamo mancare per le vacanze. Alcuni semplicemente decidono di portare Fido sempre con sé, cercando appositamente delle strutture che accettano anche animali. Altri preferiscono organizzarsi diversamente, chiedendo ad un amico di prendersene cura, oppure lasciandolo per il tempo necessario in una pensione per cani.

Posso permetterlo?

Un cane ha anche i suoi costi. Oltre a dover spendere settimanalmente qualcosa per garantirgli un’alimentazione adeguata, dovremmo potergli assicurare cure mediche in caso di malattia improvvisa e accessori necessari.

Dove lo terrò?

Anche se abbiamo uno spazio esterno disponibile, prendiamo coscienza che durante il periodo invernale le temperature gelide faranno soffrire il nostro amico. L’ideale sarebbe tenerlo in casa, o altri menti creargli un riparo isolato termicamente dove può riposare ad una temperatura accettabile.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Post