Come e dove scegliere i propri profumi online

Scegliere profumi, deodoranti, prodotti di bellezza online

Molte persone amano mettere il profumo ogni giorno, portare la propria essenza preferita sulla pelle, per avere un alone di profumo dovunque vadano.

C’è chi ama un profumo più leggero e delicato, chi uno più seducente e che lascia una scia dietro di sè, in ogni caso ognuno di noi ha il suo profumo preferito.

Dove trovare il profumo che ci piace?

Per trovare il proprio profumo vi sono tantissimi negozi nelle nostre città, dove possiamo recarci ad acquistare profumi, deodoranti, prodotti per capelli e prodotti di bellezza, ovvero profumerie, cosmetiche, negozi di articoli per la bellezza e l’igiene.

Acquistare profumi online

In alternativa vi sono moltissimi siti online che vendono questi articoli, che offrono un vastissimo assortimento dal loro catologo virtuale, e dove possiamo scegliere in tutta calma il nostro profumo preferito.

Tra questi siti possiamo trovare profumi, deodoranti, prodotti per capelli e molto altro su exxtros.com.

Questo portale è uno dei portali italiani migliori e più forniti del settore, che vende profumi da uono, da donna, fragranze anche unisex che vanno bene per entrambi, oltre a numerosi prodotti di bellezza e make up, trattamenti per capelli, maschere e creme per il viso, sia da uomo che da donna, deodoranti, trattamenti corpo, prodotti per uomo, trattamenti per unghie, per piedi, e solari.

In questo portale si possono quindi trovare tantissimi tipi di prodotti per la propria bellezza quotidiana, a prezzi peraltro molto vantaggiosi, con tante offerte e sconti di cui aprofittare.

In ogni periodo dell’anno si trovano promozioni convenienti, in questo periodo ad esempio vi è una buona offerta di prodotti per il sole, ideali per proteggere la pelle quando ci si espone ai raggi solari estivi, sia al mare come in montagna o per chi resta in città e va in piscina o al parco.

Tra l’altro sono presenti solari delle migliori marche cosmetiche sul mercato, come Collistar, Shisheido, Lancaster, La Clinique, per acquistare prodotti che offrono una sicura garanzia di qualità.

Deodoranti e creme profumate

Tutti i profumi, deodoranti, prodotti per capelli, sono realizzati dalle migliori case di bellezza e cosmetica, e si trovano anche deodoranti e creme che portano le medesime fragranze dei profumi della stessa marca, in modo che possiamo utilizzare sulla pelle la nostra frgaranza preferita anche se non mettiamo il profumo, ma solo mettendo il deodorante ogni mattino.

Anche le creme profumate presentano queste caratteristiche, per cui ci sono deodoranti e creme profumate da uomo e da donna, ad esempio il deodorante di Hugo Boss, la crema corpo di Trésor di Lancôme, di Ungaro, di Gucci, Rocco Barocco, Alyssa Ashley, e molti altri nomi famosi delle maison di moda e profumi.

Non è tutto perché vi sono anche doccia gel e bagni schiuma di queste essenze di profumo, perché anche il momento del bagno diventi un attimo di immersione nella propria fragranza preferita.

Troviamo infatti ad esempio il shower gel di Laura Biagiotti, Gloria Vanderbilt, Hugo Boss, Calvin Klein, e di altri marchi noti e meno noti di profumi.

I prezzi di deodoranti e creme profumate e altri trattamenti per viso e corpo sono anche maggiormente economici dei profumi stessi del medesimo marchio, per cui chi volessse indossare il profumo amato, ma senza spedere troppo, potrebbe anche optare per una crema corpo profumata o un deodorante.

Ordinando online si possono ricevere questi prodotti a casa propria in pochissimi giorni, scegliendoli dal proprio pc in tutta tranquillità, e pagando secondo una delle modalità indicate nel sito prescelto.

In questo modo si eviteranno quelle noiose code alle casse e i giri a vuoto tra gli scaffali della profumeria alla ricerca dei prodotti da comprare.

Acquistare online è semplice e conveniente anche quando si deve cercare il profumo da mettere ogni giorno e i prodotti per la nostra bellezza.

Ricostruzione capelli a casa: cosa c’è da sapere

Se in salone i costi ti sembrano insostenibili e vuoi prenderti cura della tua chioma a casa, puoi farlo applicando dei trattamenti appositi e acquistando i prodotti giusti. A partire dallo shampoo e il balsamo, scegli formulati ricchi di sostanze nutritive e pensati proprio per ristrutturare. Una maschera è d’obbligo o comunque un trattamento di ricostruzione è indispensabile per sopperire alle mancanze dei prodotti utilizzati sotto la doccia. Lo shampoo, infatti, ha soprattutto lo scopo di detergere mentre il conditioner ammorbidisce e aiuta a districare. Ciò significa che un leave-in, una maschera o un trattamento sono più indicati come ristrutturanti.

Risanare i capelli con il “fai da te”

In estate i capelli si sfibrano, sono disidratati e spesso cadono ma è possibile non recarsi subito dalla parrucchiera, rimediando a casa con l’utilizzo di prodotti per la ricostruzione dei capelli “fai da te”. Se soffri di secchezza o usi troppo la piastra, non puoi evitare l’uso di trattamenti ristrutturanti e lo stesso vale se decolori senza alcuna protezione. Per quanto sia possibile evitare parecchi danni cuticolari grazie a Olaplex, comunque occorre prendersi cura della propria chioma coccolandola con il nutrimento di cui ha bisogno, persino pensandoci quotidianamente. Porta in borsa dell’olio di argan: in estate, specialmente se vai spesso in spiaggia dove salsedine e sole possono seccare i capelli, questo prezioso elisir di bellezza nutre e idrata, ma va acquistato puro (in commercio esistono delle versioni piene di schifezze).

 

I prodotti professionali più utili

In commercio oggi si trovano molti validi prodotti per la ricostruzione dei capelli, a base di quei principi attivi utili e professionali, come cheratina, amminoacidi e proteine, che sono gli ingredienti fondamentali per ridare forza e bellezza ai capelli. Purtroppo i capelli sono delicati e pregiudicarne la struttura è molto facile: la capigliatura è attaccata ogni giorno dagli agenti atmosferici e dall’uso del phon, delle tinte, dei prodotti scadenti e dalle decolorazioni. Così i capelli risultano secchi, sfibrati e fragili, a causa di mancanze che valgono per tutto il nostro organismo; d’altronde anche noi mangiamo e beviamo e anche la nostra chioma ha bisogno di essere nutrita e idrata.
Vi sono però fortunatamente vari trattamenti che possono aiutarci a ripristinare la salute e la bellezza dei capelli.

 

I trattamenti da fare in casa

Forse non tutti sanno che i capelli non sono in grado di rigenerarsi ma vanno aiutati con prodotti che incrementano il rinnovamento della chioma e a ridarle lucentezza e forza. Per rimediare bisogna intervenire con trattamenti di ricostruzione capelli a casa.

 

I trattamenti più consigliati per arricchire, nutrire e ricostruire la fibra capillare sono:

  • Collagene, una sostanza che nutre in profondità i capelli sfibrati e ne ripara in modo efficace la struttura. Il Collagene è altamente rigenerante e rende la chioma lucente e forte. Questo trattamento è particolarmente consigliato alle donne che fanno periodicamente tinture o la permanente.
  • Acido ialuronico, che agisce sui capelli eliminando in profondità la secchezza. La sua efficacia è tale da essere utilizzato anche nel settore dei cosmetici per il viso.
  • Cheratina, nello specifico sotto forma di impacco, che dopo il lavaggio dovrà essere fissato con l’applicazione di una maschera ristrutturante.
  • Olaplex, riconnettore di ponti bisolfuri. Si tratta di uno dei trattamenti di ricostruzione più gettonati del momento grazie al formulato straordinario capace di ricostruire i legami capillari interni.

Per fare questi trattamenti ristrutturanti è bene ritagliarsi del tempo per fare tutto con calma. Tutti e quattro possono anche essere effettuati in salone nonché applicati a casa per rendere la struttura capillare più forte e combattere i danni derivanti da trattamenti chimici, fattori ambientali e influenze meccaniche e termiche.

I colori 2018? Ispirati direttamente dal cibo

L’universo delle tinte per capelli sta cambiando e il 2018 vede grandi rivoluzioni in atto. Ai classici castano, biondo cenere o mogano si accompagnano tinte esplosive e ben definite e inattese, ma andiamo a curiosare nei particolari per capire meglio il trend.

A dettar legge sono le star

Veramente, nel mondo della moda, del make-up e dell’hair styling sono sempre state le star a dettar legge, ma quest’anno nel calderone di chi fa tendenza è finita anche l’alta società inglese con Kate Middleton e Megan Markle, quindi?

Il protagonista del 2018 sarà il colore cioccolata con un’aggiunta di cannella, come le migliori dolci in puro stile invernale pieni di profumi e ricordi, ebbene sì, gli hair stylist di oltreoceano, sempre alla ricerca di qualche novità, hanno deciso di sperimentare i colori ispirandosi al cibo. In questo modo si rispetterà maggiormente il colore naturale dei capelli, così un castano, nonostante  cioccolata e cannella, manterrà la sua naturalezza, pur brillando di luce. Finalmente le castane, dopo il predominio del biondo per anni, si stanno prendendo una bella rivincita grazie anche a Meghan Markle, fenomeno di stile e di beauty.

Le potenzialità del brown cinnamon

Un colore perfetto per sottolineare i punti di forza delle donne brune o castane, sottolineando i tratti mediterranei. Per ottenere un risultato ottimo come si fa? «La tecnica migliore è quella degradé, che prevede 4-5 tonalità diverse di colore su ogni testa. Si fa tutto in un unico intervento, un bel vantaggio rispetto a tecniche come il balayage o lo shatush che invece prevedono diverse fasi di colorazione. In questo caso le ciocche sono selezionate singolarmente e a ognuna si dà una diversa sfumatura, dal cioccolato intenso, al cannella, al caffè. Di solito alle radici una castana viene identificata con il tono 5, sulle punte si sceglie il 6, per evitare che il colore risulti finto», sostengono gli esperti de L’Oréal.

Per chi non vuole i capelli color cioccolato?

Niente paura, le tinte L’Oreal offrono una vasta gamma di nuance, mirate ad accontentare ogni esigenza, senza mai perdere il passo con le novità.

I freddi biondi dell’anno scorso ad esempio potranno continuare per loro strada, se non vogliono seguire le nuove tendenze, oppure per il 2018 si possono arricchire di  note più calde come il toffee, l’oro e il beige ma sarà completamente out il pigmento rosso.

Per le rosse, invece, appare il burgundi che più che rosso è un colore spiccatamente melanzana, si conferma il tradizionale borgogna e il mogano con una predisposizione al fallayage, i colori dell’autunno, ricchi di sfumature, pur sempre mantenendo il più possibile il colore naturale.

Tendenza tagli

Anche il taglio, come ogni anno, ha la sua tendenza e per quest’anno la preferenza va ai capelli lunghi che grazie al movimento riescono a dar vita a tutte le sfumature di cui sono arricchite le tinte. Anche il bob continuerà la sua esperienza, visto che è in grado di mettere d’accordo tutti sia corti che medi. La cosa sostanzialmente importante è conservare la propria personalità anche nella chioma!

Capelli: quali colori predomineranno per il 2018

I dettami della moda 2018, per quel che riguarda il colore dei capelli è l’equivalente del make-up: nude, no trucchi , esaltazione del taglio, del viso. Tutto estremamente naturale, aggiungendo, al massimo, tocchi di luce su chiome bionde, more o ramate.

Nontouring

Cosa significa nontouring? Sarà il trend 2018: un colore naturale, elegante, brillante e ricercato che esalterà i colori dell’incarnato, il colore degli occhi, le linee del viso arricchendoli di vitalità. Il termine, di per sé, esprime perfettamente la tendenza del nuovo anno. Nasce dalla fusione di due termini che provengono dal settore make-up. Il primo è conturing che struttura il viso con colpi di chiaroscuro. Il secondo è strobing che, oltre a svolgere la funzione del primo, aggiunge luce. La funzione del nontouring sarebbe quella di alleggerire il tono del colore, rendendolo più luminoso, leggero e vivo, senza alterare la naturalezza del capello.

Cosa ne pensano gli esperti

Andreas Kurkowitz, Wella Professionals Global Color Ambassador, sostiene che:  “Il nontouring è l’idea di rendere più soffice un taglio, inserendo luce nei punti giusti, per non avere così tanta struttura nei capelli. Di conseguenza tutto si amalgama, dalla pelle al capello.  Si creano proprio delle sezioni di colore che si intrecciano con il taglio e lo esaltano. Per realizzarlo si possono usare diverse tecniche di colorazione no gender adatte sia a un taglio maschile che a uno femminile e il risultato, in entrambi i casi, non cambia: vince sempre l’armonia”.

A sostenere il suo pensiero c’è anche Reiner Satur, Vice Presidente Creative Hair Coty Professional Beauty, che dichira: “Abbiamo fatto qualche ricerca per prevedere alcuni dei colori più cool per il prossimo anno. La palette nude, nuance già molto di moda in questo momento, per noi sarà quella vincente. L’abbiamo poi scaldata con il calore della luce del sole e dell’oro per creare una perfetta illusione ottica di movimento”.

Non resta che seguire i consigli dei guru del settore e avremo delle teste piene di luce.

Come rinforzare i capelli in autunno

La lunga estate è finita, ci siamo goduti il mare e il sole, ma i capelli come escono da questa stagione?

Salsedine, sudore, nastri ed elastici, sole e shampoo continui sono sostanzialmente nemici della chioma. Ogni giorno perde tono, colore, s’inaridisce e s’indebolisce. Con l’arrivo dell’autunno arriva  il momento di rinforzare i capelli per aiutarli a riacquistare la salute. Come fare?
La stagione bella se n’è andata e ha lasciato  un brutto ricordo ai nostri capelli che appaiono un po’ stopposi, inariditi e spenti. Purtroppo, però, non arrivano buone notizie poiché anche la brutta stagione può sottoporre la chioma a un notevole stress! Cappelli, cuffie, berretti, cappucci, smog e riscaldamento delle case fanno soffrire molto la capigliatura. A questo punto vi chiederete: come dobbiamo fare? Correre ai ripari, prevenire, nutrire e rinforzare i capelli, proprio come si aumentano le difese immunitarie in previsione dei malanni di stagione!

Una dieta sana e bilanciata regala salute a tutto il nostro fisico, comprese unghie e capelli. Vitamine e sali minerali sono alla base della salute. Il ferro aiuta l’ossigenazione del sangue, migliorando la microcircolazione, zinco e rame favoriscono pigmentazione e crescita, Vitamine A e B rendono i capelli più resistenti, mentre proteine e amminoacidi li rinforzano. A questo punto la parola d’ordine è: frutta e verdura a volontà, senza dimenticare una buona idratazione che si ottiene bevendo almeno 2 litri di acqua al giorno. In questo periodo così difficile è possibile anche assumere degli integratori specifici che rinforzano i capelli dalla radice.

Per prima cosa ricordate di usare sempre prodotti di qualità, come quelli che trovate su https://www.prodottixcapelli.com! Quando scegliete un prodotto per la pelle, state attenti che abbia certe caratteristiche: per i capelli deve essere la stessa cosa! Vanno coccolati, protetti e hanno bisogno di un po’ di attenzioni. Se vi è possibile, cercate di lavare i capelli a giorni alternati: è stato provato scientificamente che i lavaggi quotidiani indeboliscono il manto idrolipidico che protegge il fusto del capello. Usate shampoo poco schiumosi: lo so, quando affondate le mani nei capelli pieni di schiuma è più piacevole, ma la chioma non apprezza questa invasione un po’ troppo aggressiva. Con questo genere di shampoo, eviterete di irritare il cuoio capelluto, i capelli saranno protetti da un film microlipidico e sarete sicuri di risciacquarli bene. Quando mettete lo shampoo sui capelli, massaggiate bene, accuratamente e a fondo. In questo modo porterete via tutto lo sporco e riattiverete la microcircolazione del cuoio capelluto: i bulbi miglioreranno la loro ossigenazione e vi ringrazieranno. Una volta a settimana, potete utilizzare una maschera rinforzante, che vada a nutrire il capello, rinforzandolo.
Uno dei passaggi che più mettono a dura prova i capelli è la messa in piega. Phon e piastre, in abbinamento a gel e mousse, possono davvero dare il colpo di grazia alla nostra chioma. Questo non vuol dire che si deve rinunciare ad avere i capelli in ordine, basta prendere alcune precauzioni. Mai utilizzare il phon troppo caldo che va mantenuto a circa 15 centimetri dal capello. Per attenuare i problemi causati dal phon, si può ricorrere a oli o spray protettivi contro i danni da calore, che formano una protezione sul corpo del capello stesso. Per quel che riguarda le piastre, utilizzare sempre quelle di ultima tecnologia, studiate per rispettare i capelli. Ultimo consiglio è quello di cercare di evitare i fissatori: bloccano l’ossigenazione del capello, rendendolo asfittico.

Trend capelli multi-colore l’arcobaleno

Trend Capelli Multi-Colore! – L’Arcobaleno in Testa

Ciao a tutti! Oggi volevo parlarvi di un trend capelli un po’ internazionale, che riguarda oriente, America ed Europa: mi riferisco al Trend Capelli Multi-Colore, stile “arcobaleno in testa”! Probabilmente vi sarete accorte che negli ultimi anni capelli rosa, viola, blu e verdi sono diventati molto di moda. Attrici, modelle e celebrità hanno teste super colorate o shatush molto insoliti: rosa, viola, verdi… ne abbiamo viste (e ne vedremo) di tutti i colori!

Celebrità come Katy Perry o Kelly Osburne hanno sicuramente contribuito a diffondere questo Trend Capelli Multi-Colore un po’ pazzo, ma oggigiorno vediamo anche molte modelle ed IT-girls, sia su riviste che on-line, con capelli multi-colore o dai riflessi fuori dalla norma. Questi colori, shatush, meches e riflessi sono bellissimi e personalizzabili, ma non tutte le persone possono o vogliono tingersi i capelli di rosa o blu. Molte di noi non hanno il coraggio, o hanno un lavoro che non glielo permette (vi immaginate un impiegato di banca con i capelli fucsia?).
Le celebrità possono cambiare il loro look a loro piacimento, senza correre il rischio di essere licenziate, ma noi comuni mortali non godiamo di questo privilegio.

Perché il Trend Capelli Multi-Colore è diventato così popolare?

Secondo me è stato molto influenzato dai personaggi manga, ma anche dei videogiochi o eroine e principesse in generale. Molte ragazze considerano questi personaggi dei modelli da seguire sia per la loro bellezza che per il loro carattere forte e determinato (pensate a Lamù, l’Incantevole Creamy, Chibiusa di Sailor Moon, Sailor Nettuno ecc). I capelli multi-colore sono magici, stravaganti, affascinanti e sicuramente fuori dal comune!

Dove è diffuso il Trend Capelli Multi-Colore?

In Europa sta diventando molto popolare, ma in America è ampiamente diffuso. Molto spesso vedo persone di ogni età con capelli viola e blu e giudicando dal loro aspetto posso dire con certezza che la maggior parte delle persone si tinge i capelli in casa. In Cina gli uomini che fanno i parrucchieri hanno spesso capelli verdi o blu, tuttavia la categoria di persone con arcobaleni in testa è limitata ai parrucchieri o qualche tipo stravagante, ma non tocca le ragazze, che preferiscono un tipo di bellezza più classico.
In Giappone, invece, ci sono moltissimi ragazzi e ragazze con teste super colorate, specialmente a Tokyo. Quartieri come Harajuku, la Mecca della cultura pop giapponese, anime e cosplay, è il posto migliore per vedere soggetti bizzarri che aderiscono con entusiasmo a questo Trend Capelli Multi-Colore!

Come seguire il Trend Capelli Multi-Colore senza eccedere?

Una soluzione per la gente comune è di tingere le punte dei capelli, in stile shatush, ma anche in questo caso non tutti sono disposti a farlo. Io mi tingo le punte dei capelli fucsia da più di due anni e in Italia vengo spesso presa in giro dai miei amici, che lo vedono come un atteggiamento infantile. In America invece mi fanno spesso complimenti e in Cina mi guardavano proprio male! Paese che vai…
Il colore che faccio comunque dura un mese e mezzo, al massimo due, quindi non sono condannata a portarlo troppo a lungo, inoltre può essere nascosto con acconciature come trecce o code.

Che prodotti utilizzare per aderire al Trend Capelli Multi-Colore?

Per prima cosa i capelli devono essere schiariti o decolorati, affinché il colore prenda il meglio possibile. Poi si applica la tinta, che durerà massimo due mesi. Una delle migliori marche per tinte stravaganti è Manic Panic, brand americano creato da Snooky e Tish di Jersey Shore (ahimè purtroppo è vero!). I colori sono bellissimi, super intensi, vegani, senza ingredienti dannosi come l’ammoniaca, e duraturi. Io uso Hot Hot Pink ($7 in America) e quando si scolorisce diventa un bellissimo biondo chiaro. In Italia, dove Manic Panic è acquistabile on-line per circa 10€ a barattolo, vado dalla parrucchiera, mentre in America me li faccio tingere dalla sorella del mio ragazzo. La mia parrucchiera mi ha spiegato che colori insoliti come viola e blu durano poco e si scoloriscono facilmente.

Cosa ne pensate? Vi piace il Trend Capelli Multi-Colore? Osereste provarlo o lo fate già?
Come dico sempre: Ogni cosa ha la sua bellezza, ma non tutti la vedono.
Questi capelli in stile arcobaleno sono stupendi secondo me, ma so che in tanti la pensano diversamente!

Ciao, alla prossima!
ps per leggere questo post in inglese sul mio blog clicca qui!

Simona

Rimedi per capelli fai da te scoprili

Rimedi per capelli fai da te: scoprili tutti!

Un rimedio per i capelli danneggiati, opachi o secchi oggi lo puoi trovare anche da sola, senza dover necessariamente recarti dal parrucchiere per acquistare prodotti costosi. Qui puoi trovare diverse ricette facilissime fai da te per rinforzare, riparare e idratare a fondo i tuoi capelli.

Shampoo purificante

Una giornata a contatto con lo smog, uno styling eccessivo o una serata in un ambiente fumoso possono aver sporcato eccessivamente i tuoi capelli. Basta modificare leggermente il tuo shampoo per potenziarne l’effetto purificante e tornare ad averli puliti e profumati. Questa può anche essere una valida alternativa ai prodotti sgrassanti che trovi in commercio. Ecco quello che ti serve:

  • 1 noce abbondante di shampoo
  • 1 cucchiaio di bicarbonato

Unisci questi due ingredienti, bagna i capelli e massaggiali con questo composto: lascia poi agire per qualche minuto, risciacqua e applica il tuo solito balsamo.

Balsamo per capelli trattati

Stirature, colpi di sole e altri trattamenti rischiano di indebolire i tuoi capelli, che possono quindi apparire secchi e più fragili. Questa ricetta contiene proteine del latte che aiutano a rinforzarli, lasciandoli più robusti e resistenti. Procurati questi ingredienti:

  • 1 albume
  • 4 cucchiai di yogurt naturale

Monta a neve l’albume e poi aggiungi pian piano lo yogurt. Dividi i capelli in ciocche e applica il composto dalle radici fino alle punte, un po’ come si applica il colore sui capelli. Procedi coprendo la testa con una cuffietta e attendi 15 minuti. Risciacqua e completa con un balsamo idratante.

Impacco illuminante

Chi ha un capello abbastanza robusto o riccio sa che la sua superficie ruvida lo rende spesso più opaco rispetto ad un capelli liscio. Per levigare per bene la superficie e fare apparire i capelli più lucidi procurati questi ingredienti:

  • 4 cucchiai di miele liquido
  • 3 cucchiai di olio d’oliva
  • 5 gocce di essenza di rosmarino

Scalda miele e olio d’oliva a bagnomaria, poi scendo dal fuoco, sbatti il composto per miscelare bene e aggiungi l’olio essenziale di rosmarino. Applica tutto sui capelli e distribuisci aiutandoti con un pettine a denti larghi. Tieni in posa per 30 minuti con un asciugamano caldo e poi sciacqua bene.

Balsamo tonificante per la cute
Per capelli invidiabili per prima cosa devi curare la salute del cuoio capelluto. Usa il seguente composto per un massaggio sulla cute che stimola la circolazione.

3 gocce di olio essenziale alla menta
2 cucchiai di olio d’oliva

Se soffri spesso di forfora puoi anche sostituire la menta con l’olio essenziale di melaleuca (tea tree oil). Mescola gli oli, applica sulla cute, massaggia e poi risciacqua bene.

Fitocose shampoo all’henne

Fitocose Shampoo all’Hennè

Ciao : )

Oggi volevo parlarvi dell’ultimo shampoo ecobio arrivato a casa mia: lo Shampoo all’Hennè di Fitocose;
da qualche mese tratto i miei capelli con l’hennè, così una volta finito lo shampoo alla Crema di Rose della Lavera, non ho potuto fare a meno di acquistare questo.

Ecco cosa dice Fitocose:

“L’estratto concentrato di Hennè impartisce riflessi ramati alla capigliatura mantenendo più a lungo la tinta dopo il trattamento con la polvere di Hennè.”

Ebbene è così, i miei capelli sono molto più luminosi del solito e soprattutto i riflessi risaltano tantissimo, addirittura mia mamma, personaggio parecchio critico, continua a farmi complimenti e a chiedermi che prodotti ho usato.

L’unica nota negativa è che essendo uno shampoo ecobio, bisogna usare qualche accortezza per fare il lavaggio, come ad esempio diluirlo con dell’acqua e distribuirlo bene sul cuoio capelluto. A questo proposito, consiglio, per chi non l’avesse ancora fatto, di leggere il post di Chicuta dove spiega bene come passare dai detergenti tradizionali a quelli ecobio!!