Orologi glam: no conventional time

Cos’è un orologio glam

Un orologio è un segno distintivo, il modello che è portiamo la dice lunga su di noi, soprattutto se scegliamo orologi glam,  non convenzionali, dal disegno e dal mood originale, trasgressivo, o romantico, con cinturini innovativi e assolutamente divertenti. Oggi abbiamo solo l’imbarazzo della scelta in commercio si trova di tutto, dal modello gigantesco a quello dalla forma aliena, dorati, neri, decorati, accessi da colori flou, con numeri enormi o senza lancette,  rettangolari, a forma di triangolo, con il quadrante fiorato o che riproduce il sistema solare, addirittura vi sono modelli a forma di cuore, in acciaio, di plastica, in oro, in argento. Ogni materiale, ogni dettaglio, ogni geniale ornamento parla di noi.

L’orologio dice chi sei

L’orologio che porti dice chi sei, e soprattutto dice che non ti accontenti di leggere l’ora sullo smartphone, ma ancora sei legato a lui… all’orologio, sei ancora una persona che fa parte degli appassionati, di quelli che amano lo stile e lo esprimono al meglio e in piena libertà; passione e tecnologia, stranezze ed eleganza, un amore complesso, indissolubile tra te e il tuo modo di dire che sei unico, cosi lo gridi con l’orologio che porti al polso; ecco cosa è un orologio glam. E’ l’immagine del momento, del sospiro, delle grida e del movimento di ogni giorno.

Il tempo e lo spazio

L’essere umano libera la sua fantasia, attraverso forme stilistiche e movimenti geometrici, sulla danza eterna del ticchettio ucciso dai nuovi orologi al quarzo, orologi silenziosi fermi nello spazio, del tempo che scorre, e orologi vintage ricchi di un cuore che batte; emozioni legate al proprio look, il gusto sottile di mostrare il braccio che sorregge il tempo chiuso dentro una cassa di metallo; il piacere unico di scegliere come controllare il proprio tempo, possiamo farlo anche con un orologio di cronotop no conventional time.

 

Ricostruzione capelli a casa: cosa c’è da sapere

Se in salone i costi ti sembrano insostenibili e vuoi prenderti cura della tua chioma a casa, puoi farlo applicando dei trattamenti appositi e acquistando i prodotti giusti. A partire dallo shampoo e il balsamo, scegli formulati ricchi di sostanze nutritive e pensati proprio per ristrutturare. Una maschera è d’obbligo o comunque un trattamento di ricostruzione è indispensabile per sopperire alle mancanze dei prodotti utilizzati sotto la doccia. Lo shampoo, infatti, ha soprattutto lo scopo di detergere mentre il conditioner ammorbidisce e aiuta a districare. Ciò significa che un leave-in, una maschera o un trattamento sono più indicati come ristrutturanti.

Risanare i capelli con il “fai da te”

In estate i capelli si sfibrano, sono disidratati e spesso cadono ma è possibile non recarsi subito dalla parrucchiera, rimediando a casa con l’utilizzo di prodotti per la ricostruzione dei capelli “fai da te”. Se soffri di secchezza o usi troppo la piastra, non puoi evitare l’uso di trattamenti ristrutturanti e lo stesso vale se decolori senza alcuna protezione. Per quanto sia possibile evitare parecchi danni cuticolari grazie a Olaplex, comunque occorre prendersi cura della propria chioma coccolandola con il nutrimento di cui ha bisogno, persino pensandoci quotidianamente. Porta in borsa dell’olio di argan: in estate, specialmente se vai spesso in spiaggia dove salsedine e sole possono seccare i capelli, questo prezioso elisir di bellezza nutre e idrata, ma va acquistato puro (in commercio esistono delle versioni piene di schifezze).

 

I prodotti professionali più utili

In commercio oggi si trovano molti validi prodotti per la ricostruzione dei capelli, a base di quei principi attivi utili e professionali, come cheratina, amminoacidi e proteine, che sono gli ingredienti fondamentali per ridare forza e bellezza ai capelli. Purtroppo i capelli sono delicati e pregiudicarne la struttura è molto facile: la capigliatura è attaccata ogni giorno dagli agenti atmosferici e dall’uso del phon, delle tinte, dei prodotti scadenti e dalle decolorazioni. Così i capelli risultano secchi, sfibrati e fragili, a causa di mancanze che valgono per tutto il nostro organismo; d’altronde anche noi mangiamo e beviamo e anche la nostra chioma ha bisogno di essere nutrita e idrata.
Vi sono però fortunatamente vari trattamenti che possono aiutarci a ripristinare la salute e la bellezza dei capelli.

 

I trattamenti da fare in casa

Forse non tutti sanno che i capelli non sono in grado di rigenerarsi ma vanno aiutati con prodotti che incrementano il rinnovamento della chioma e a ridarle lucentezza e forza. Per rimediare bisogna intervenire con trattamenti di ricostruzione capelli a casa.

 

I trattamenti più consigliati per arricchire, nutrire e ricostruire la fibra capillare sono:

  • Collagene, una sostanza che nutre in profondità i capelli sfibrati e ne ripara in modo efficace la struttura. Il Collagene è altamente rigenerante e rende la chioma lucente e forte. Questo trattamento è particolarmente consigliato alle donne che fanno periodicamente tinture o la permanente.
  • Acido ialuronico, che agisce sui capelli eliminando in profondità la secchezza. La sua efficacia è tale da essere utilizzato anche nel settore dei cosmetici per il viso.
  • Cheratina, nello specifico sotto forma di impacco, che dopo il lavaggio dovrà essere fissato con l’applicazione di una maschera ristrutturante.
  • Olaplex, riconnettore di ponti bisolfuri. Si tratta di uno dei trattamenti di ricostruzione più gettonati del momento grazie al formulato straordinario capace di ricostruire i legami capillari interni.

Per fare questi trattamenti ristrutturanti è bene ritagliarsi del tempo per fare tutto con calma. Tutti e quattro possono anche essere effettuati in salone nonché applicati a casa per rendere la struttura capillare più forte e combattere i danni derivanti da trattamenti chimici, fattori ambientali e influenze meccaniche e termiche.

Frutta: il trend dell’estate per stare bene e essere più seducenti

Frutta per stare bene e essere più belle

Frutta per la tavola e frutta per la bellezza, questo è il trend di stagione, la frutta fa bene dentro e fa bene fuori; ma quali sono i frutti più gettonati ricchi di gusto e proprietà per il benessere e per per cure di bellezza naturali? L’albicocca e le pesche nettarine sono il trendy assoluto, sia per consumarle a tavola, preparare succhi e frullati, ma anche per maschere di bellezza per il viso e il corpo;  richiestissima anche l’uva senza semi e il melone, senza dimenticare il cocomero verde, ricco di acqua rinfrescante sia per l’intestino che per la pelle.

Come utilizzare al frutta nel modo giusto

In merito al consumo di frutta e alle preferenze nazionali il presidente Renzo Piraccini, di Macfrut: la manifestazione internazionale dedicata all’ortofrutta,  ha reso noti i dati di mercato; elaborati dal Cso Italy, il Centro servizi ortofrutticolo, la produzione di albicocche in Italia ha raggiunto un nuovo equilibrio.  Richiestissima e vendutissima  l’uva senza semi, zuccherina e più apprezzata proprio perchè non si sentono in bocca i noiosi “semini”; via libera quindi alla frutta ma è da non dimenticare di sceglierla ben matura, possibilmente di stagione e nostrana.

Preparare creme o marmellate

L’estate inoltre ci offre il giusto momento per prenderci più cura di noi sia esteticamente che dalla parte della salute, quindi per la nostra bellezza possiamo rubare alla natura quei principi attivi che possono ridare al nostro incarnato un aspetto compatto e sano, mentre per la tavola tanti frullati, macedonie, frutta per spuntini e colazioni sane e rinfrescanti; ma anche conserve e confetture da preparare adesso e da consumare anche in inverno; prodotti naturali fatti con le vostre mani che addolciranno i mesi freddi con il profumo della frutta di stagione conservata. se non sei attrezzate per queste preparazioni casalinghe allora clicca qui 

Esistono profumi per sportivi?

Profumi per sportivi? Le aziende che operano in questo settore hanno portato numerose proposte

I profumi per sportivi sono degli elmenti molto importanti per rendere la propria vita in grado di rendere lo stile personale in linea con i propri gusti ed intenti. Il profumo è un elemento importante quando si va a parlare di questi prodotti si deve tenere presente che le essenze che vengono adoperate per questo scopo sono molto ragionate in modo tale che ogni componente possa far sentire bene colui che l’indossa. In effetti non è sbagliato affermare che un profumo si indossa perché come un vestito ci dona un particolare stile.

Lo sport non è rappresentato solo dalla mera attività agonistica perché intorno ad esso ed ai suoi appassionati vi sono le calcio scommesse ed il bonus benvenuto scommesse, se sei interessato guarda qui, gli abiti con accessori e naturalmente i prodotti per il corpo ai quali fanno parte anche i profumi. Ma quali sono le essenze profumo più inidicate a coloro che praticano o amano le attività agonistiche? La risposta non è poi così immediata perché questi prodotti vanno ad influenzare direttamente l’animo della persona. Tutte le migliori marche profumi come Dolce&Gabbana, Gucci, Burberry, Dior, Giorgio Armani, Davidoff e la super premiata Chanel hanno deciso di lanciare nel mercato prodotti in grado di creare una perfetta sintonia con tutti coloro che vivono la propria vita in modo attivo e, se si fa una ricerca veloce sugli “ingredienti” di queste composizioni si nota fin da subito che vi sono tre essenze che vengono molto adoperati per la creazione di questi prodotti: la menta, i legni e gli agrumi in tutte le varietà. Naturalmente vi sono altre essenze  che vengono inserite in nei profumi altrimenti la fragranza potrebbe risultare decisamente noiosa. Per far ciò si fa largo uso di spezie perché la loro natura ha come primo effetto quello di ravvivare tutto il risultato finale.

Le essenze profumo sono, come abbiamo visto,  la base per la creazione di questo prodotto quindi quando lo si va a cercare è sempre bene controllare gli ingredienti anche per possibili problemi di allergia.