Trend capelli multi-colore l’arcobaleno

Trend Capelli Multi-Colore! – L’Arcobaleno in Testa

Ciao a tutti! Oggi volevo parlarvi di un trend capelli un po’ internazionale, che riguarda oriente, America ed Europa: mi riferisco al Trend Capelli Multi-Colore, stile “arcobaleno in testa”! Probabilmente vi sarete accorte che negli ultimi anni capelli rosa, viola, blu e verdi sono diventati molto di moda. Attrici, modelle e celebrità hanno teste super colorate o shatush molto insoliti: rosa, viola, verdi… ne abbiamo viste (e ne vedremo) di tutti i colori!

Celebrità come Katy Perry o Kelly Osburne hanno sicuramente contribuito a diffondere questo Trend Capelli Multi-Colore un po’ pazzo, ma oggigiorno vediamo anche molte modelle ed IT-girls, sia su riviste che on-line, con capelli multi-colore o dai riflessi fuori dalla norma. Questi colori, shatush, meches e riflessi sono bellissimi e personalizzabili, ma non tutte le persone possono o vogliono tingersi i capelli di rosa o blu. Molte di noi non hanno il coraggio, o hanno un lavoro che non glielo permette (vi immaginate un impiegato di banca con i capelli fucsia?).
Le celebrità possono cambiare il loro look a loro piacimento, senza correre il rischio di essere licenziate, ma noi comuni mortali non godiamo di questo privilegio.

Perché il Trend Capelli Multi-Colore è diventato così popolare?

Secondo me è stato molto influenzato dai personaggi manga, ma anche dei videogiochi o eroine e principesse in generale. Molte ragazze considerano questi personaggi dei modelli da seguire sia per la loro bellezza che per il loro carattere forte e determinato (pensate a Lamù, l’Incantevole Creamy, Chibiusa di Sailor Moon, Sailor Nettuno ecc). I capelli multi-colore sono magici, stravaganti, affascinanti e sicuramente fuori dal comune!

Dove è diffuso il Trend Capelli Multi-Colore?

In Europa sta diventando molto popolare, ma in America è ampiamente diffuso. Molto spesso vedo persone di ogni età con capelli viola e blu e giudicando dal loro aspetto posso dire con certezza che la maggior parte delle persone si tinge i capelli in casa. In Cina gli uomini che fanno i parrucchieri hanno spesso capelli verdi o blu, tuttavia la categoria di persone con arcobaleni in testa è limitata ai parrucchieri o qualche tipo stravagante, ma non tocca le ragazze, che preferiscono un tipo di bellezza più classico.
In Giappone, invece, ci sono moltissimi ragazzi e ragazze con teste super colorate, specialmente a Tokyo. Quartieri come Harajuku, la Mecca della cultura pop giapponese, anime e cosplay, è il posto migliore per vedere soggetti bizzarri che aderiscono con entusiasmo a questo Trend Capelli Multi-Colore!

Come seguire il Trend Capelli Multi-Colore senza eccedere?

Una soluzione per la gente comune è di tingere le punte dei capelli, in stile shatush, ma anche in questo caso non tutti sono disposti a farlo. Io mi tingo le punte dei capelli fucsia da più di due anni e in Italia vengo spesso presa in giro dai miei amici, che lo vedono come un atteggiamento infantile. In America invece mi fanno spesso complimenti e in Cina mi guardavano proprio male! Paese che vai…
Il colore che faccio comunque dura un mese e mezzo, al massimo due, quindi non sono condannata a portarlo troppo a lungo, inoltre può essere nascosto con acconciature come trecce o code.

Che prodotti utilizzare per aderire al Trend Capelli Multi-Colore?

Per prima cosa i capelli devono essere schiariti o decolorati, affinché il colore prenda il meglio possibile. Poi si applica la tinta, che durerà massimo due mesi. Una delle migliori marche per tinte stravaganti è Manic Panic, brand americano creato da Snooky e Tish di Jersey Shore (ahimè purtroppo è vero!). I colori sono bellissimi, super intensi, vegani, senza ingredienti dannosi come l’ammoniaca, e duraturi. Io uso Hot Hot Pink ($7 in America) e quando si scolorisce diventa un bellissimo biondo chiaro. In Italia, dove Manic Panic è acquistabile on-line per circa 10€ a barattolo, vado dalla parrucchiera, mentre in America me li faccio tingere dalla sorella del mio ragazzo. La mia parrucchiera mi ha spiegato che colori insoliti come viola e blu durano poco e si scoloriscono facilmente.

Cosa ne pensate? Vi piace il Trend Capelli Multi-Colore? Osereste provarlo o lo fate già?
Come dico sempre: Ogni cosa ha la sua bellezza, ma non tutti la vedono.
Questi capelli in stile arcobaleno sono stupendi secondo me, ma so che in tanti la pensano diversamente!

Ciao, alla prossima!
ps per leggere questo post in inglese sul mio blog clicca qui!

Simona

Rossetto heroine mac matt

Rossetto Heroine Mac – Matt

Questo periodo ha visto molti bellissimi nuovi prodotti labbra avvicendarsi sul mercato italiano ed estero, tra le molte proposte il rossetto Heroine Mac è stato sicuramente uno dei più interessanti ai miei occhi.

Il rossetto Heroine Mac è, come tutti i suoi colleghi di recente uscita, molto dibattuto.
Il motivo per cui un colore del genere, assolutamente unico, riesca comunque ad essere criticato è davvero semplice: nessun colore dona a tutte.
Non si tratta di cattiveria o snobismo, ma di tonalità, saturazione, sottotono, finish e molto altro.
Nel periodo di totale Sold Out del rossetto Heroine Mac, costretta all’astinenza dal suo acquisto per mancanza di materia prima (era appunto totalmente introvabile negli store monomarca di Firenze, Genova, Milano e perfino sull’ e-commerce) ho visto splendide ragazze indossare Heroine malamente, incaponendosi su questa tonalità non proprio democratica decisamente inadatta a loro. Potere dei Trend, che peraltro non condanno e che spesso mi diverte osservare da addetta ai lavori, ma che questa volta stava per farmi perdere un amore decisamente intenso. Il rossetto Heroine Mac era già uscito più di un annetto fa, acquistato dalla mia cara amica e collega Laura, e provato da me con relativo innamoramento profondo.

Ma cosa ha il rossetto Heroine Mac che una rossettofila non abbia già nella sua collezione?
Una tonalità davvero molto particolare di viola luminoso e caldo, dalla pigmentazione estrema ed il finish opaco ma luminoso, satinato. La texture è morbida e scorrevole tanto da, pur trattandosi di un Matt, non seccare le labbra.
Come dicevo non dona a tutte: sulle ragazze dal sottotono caldo che ho potuto vedere ritratte nelle foto e nei video on-line decisamente non funziona, mentre rende decisamente sui sottotoni neutri e freddi.
La coprenza è modulabile, nel senso che risulta perfezionabile attraverso qualche ritocco o ripassando lo stick, ma la definirei eccellente sin dalla prima passata. Un’altra caratteristica che rende poco democratico il rossetto Heroine di Mac, impossibile da applicare al volo se non giusto sul centro delle labbra forse.

Per rendere questo post il più utile possibile ho pensato di fare varie fotografie con diversa applicazione e luce, visto che nella vita non capita mai di sfoggiare un colore illuminato da un solo tipo di luce.

Attualmente sono convinta che vada abbinato ad un trucco occhi semplicissimo, preferibilmente insaturo, ma potrei cambiare idea e passare ad abbinamenti meno saggi con il sopraggiungere del periodo estivo. Se sopraggiungesse.

Ho inserito due selfie per completezza, ma vi avviso: sono inquietanti. Non so come giustificarmi, quindi non lo farò: mi sentivo un’eroina…!

Pare che Heroine abbia qualche raro dupe, ma non ne ho trovati di economici. L’unico colore piuttosto simile nella famiglia Mac è Strong Woman, a giudicare dalle foto che si trovano in rete. Se dovessi trovarne altri non mancherò di segnalarveli, se invece doveste essere più veloci segnalateli direttamente voi, alle altre lettrici interessate, commentando qui sotto!

E voi cosa pensate del rossetto Heroine Mac, vi piace?

Sephora pisa festa della mamma

Sephora Pisa Festa della Mamma

Sephora quest’anno ha festeggiato la Festa della Mamma invitando alcune beauty e fashion blogger a realizzare tutorial dal vivo negli store italiani: per l’occasione io sono stata presente nel negozio di Pisa ed ho avuto anche la fortuna sfacciata di truccare ragazze particolari e bellissime!

Il negozio Sephora di Pisa è centrale, tenuto molto bene, grande (ha due piani, che vi consiglio di visitare se doveste passare) e ben fornito. Il personale è, a partire dalla Store Manager Antonella, estremamente preparato e disponibile. Al mio arrivo in negozio, in largo anticipo sulla tabella di marcia, ho trovato la postazione in vetrina già perfettamente preparata da Alessandra per i tutorial, fornita di tutti i prodotti e gli applicatori che ho poi impiegato nella dimostrazione dei tre Make-up Look!

I Look: High School

Il look High School, dedicato a giovani e giovanissime, oltre che naturalmente a chi ama i trucchi leggeri, si è sviluppato sulle note delicate del rosa.

Ho utilizzato:
– smalto Color Hit L 23 Love Song
– ombretto Colorful n°41 Sweet Candy
– mascara Outrageous
tutto firmato Sephora e, per labbra e guance bon ton,
-Lollitint di Benefit, una tinta multifunzionale che va applicata in piccole dosi e sfumata rapidamente con le dita. Se necessario il colore può essere modulato e costruito fino al raggiungimento della tonalità desiderata.

Un look decisamente adatto al giorno, alla scuola ed al lavoro, fresco e romantico.

Applicazione tinta Lollitint Benefit su labbra e guance.

II Look Happy Hour

Il look Happy Hour, pensato per giovani donne, ha due punti focali: una tinta labbra a lunga tenuta, per chiacchierare, bere e mangiare in compagnia, ed una riga di eyeliner dal sapore vintage, classico e contemporaneamente utile ad allungare la forma dell’occhio, dando una bella intensità tutta femminile allo sguardo!

Ho usato:
– Creme Correction (CC Cream) Eclat e
– rossetto Rouge Infusion n°12 Cherry Nectar, entrambi Sephora,
– mascara Marc Jacobs Lash Lifter Blacquer,
– eyeliner Aqua Liner Make-up Forever nel colore Mat Black.

Questo look può essere facilmente sfruttato anche durante il giorno, magari scegliendo una nuance di tinta labbra più neutra, secondo le proprie abitudini di trucco.
Applicazione eyeliner Aqualiner Mufe dal centro verso interno ed esterno, per modularne spessore ed intensità.

III Look Business
Per il terzo look proposto, quello Business, ho avuto persino due modelle che, avendo colori, lineamenti, stili differenti, mi hanno permesso di dimostrare la versatilità di questo make-up veloce e pratico, dedicato alle donne in carriera!

Al centro del trucco troviamo non solo labbra definite e sensuali, ma anche una correzione invisibile dell’acerrima nemica di tutti i fine giornata: l’occhiaia!

Prodotti usati:

– fondotinta minerale Original SPF 15 Bare Minerals,
– correttore anti-occhiaia HD Coprenza Invisibile,
– mascara Aqua Smoky Extravagant,
– rossetto matt Rouge Longue Tenue n°19 Pure Red Sephora.

Le ragazze truccate hanno entrambe delle splendide labbra carnose, ma questo look è perfetto anche per chi, come me, ha labbra piuttosto sottili. L’importante è applicare il colore in modo accurato, aiutandosi con un pennellino, non prima di aver creato una base uniforme in grado di valorizzare e mettere in risalto i dettagli del make-up.

Noi donne siamo spesso troppo severe con noi stesse: credereste che una di queste ragazze non aveva mai messo un colore tanto acceso per paura che su di lei fosse “troppo”? Eppure a me sembrano entrambe bellissime, voi che ne dite? Il make-up è un alleato fantastico, in grado di rassicurare e valorizzare ogni donna!

Il fondotinta minerale è una base sicura per chi ha problemi di intolleranze a componenti cosmetiche, soprattutto se non ha una pelle particolarmente secca. Lo applichiamo con un pennello denso e movimenti rotatori, scaldandolo e sfumandolo.

Applicazione del rossetto Rouge Longue Tenue Sephora con pennellino labbra.
Applicazione del fondotinta Original Bare Minerals con pennello viso.

Ringrazio tutto lo staff dello Store Sephora di Pisa, che si è dimostrato estremamente organizzato e disponibile, ringrazio tutte le mie modelle: Talita, Lisa, Miki e Aissaoui (mi auguro di averlo scritto correttamente!).
Ringrazio di cuore le ragazze che hanno seguito i tutorial ponendomi domande e facendo osservazioni lusinghiere e la bellissima Esteta per essere venuta a trovarmi (ho visto che hai ceduto a certi Beiges di cui avevamo parlato!), a Ruben per tutte le splendide foto.

La Festa della Mamma da Sephora a Pisa è stata coinvolgente e divertente: alla prossima!

Ga.ma piastra capelli professionale

Ga.ma Piastra capelli Professionale IHT Titanium

La primavera è il periodo dei matrimoni, occasioni in cui ogni donna, da invitata, desidera sfoggiare un look fresco e curato: trucco e parrucco in questi casi sono importanti almeno quanto il vestito, se non di più. Una Piastra capelli Professionale può realmente fare la differenza tra un risultato mediocre ed uno styling sofisticato, evitando imbarazzi e acconciature raccolte dell’ultimo secondo!

Ho pensato, a questo proposito, di parlarvi della Piastra Professionale Ga.Ma che sto usando in questo periodo, della quale mi fido e che ho velocemente e facilmente imparato ad utilizzare per creare look mossi, romantici, ma anche elegantemente super lisci.

Le caratteristiche tecniche che deve avere una Piastra Professionale non sono moltissime, ma saperle riconoscere è importante per la salute della propria chioma.

Le 5 (+1) caratteristiche di una buona Piastra Professionale:

deve essere leggera e maneggevole
deve essere resistente anche agli styling più lunghi
deve aderire bene al capello, accompagnandolo
deve riscaldarsi in modo omogeneo su tutta la superficie
deve raggiungere velocemente la temperatura desiderata ( che deve essere regolabile in base al proprio tipo di capello!)

Nel caso dei boccoli aggiungo anche che:

6. deve essere strutturata in modo da ruotare liberamente.

La piastra IHT Titanium di Ga.Ma Professional corrisponde positivamente a tutti i criteri di giudizio citati: è leggera e maneggevole, oltre ad essere esteticamente piacevole, ha trafile basculanti in titanio, presenta una tecnologia chiamata IHT, ha temperature regolabili e memorizza quella che preferite (!), monta un cavo girevole lungo 3 metri che rende i movimenti decisamente liberi e comodi.

Il titanio, materiale in grado di rendere la Piastra capelli Professionale Ga.Ma altamente resistente, maneggevole e leggera, garantisce semplicità d’utilizzo e resistenza nel tempo. Le trafile sono basculanti, in modo da permettere alla piastra di aderire perfettamente al capello in tutti i vari movimenti che si fanno per lisciarlo o per avvitarlo in un boccolo.

Per uno styling liscio: dopo aver pettinato con cura i capelli prendere una ciocca da 2 cm circa alla volta, facendo scorrere la piastra con decisione.

Per boccoli e onde: dopo aver pettinato con cura i capelli posizionare la piastra a metà di ogni ciocca, ruotare verso l’interno di mezzo giro, fare scorrere delicatamente fino alle punte.

La tecnologia di cui vi parlavo, chiamata IHT (Instant Heat Technology), comprende una resistenza di ultima generazione, interna alle trafile, in grado di raggiungere in modo sorprendentemente veloce ed omogeneo temperature elevate su tutta la superficie della Piastra Professionale Ga.Ma. Non è necessario ripassare più volte la stessa ciocca, dunque la sicurezza ed il benessere dei capelli è più alta. Ovviamente uso un termo protettore, come avete potuto vedere nel breve video pubblicato sul mio account Instagram.

Sinceramente penso che la velocità nel raggiungere la temperatura sia proprio la caratteristica che mi ha fatto innamorare di questa piastra: spesso non ho molto tempo per lo styling e vorrei solo dare un po’ di movimento alle lunghezze, alleggerendole esteticamente. Con questa piastra ci si metto pochissimo: la collego alla presa, la accendo e, una volta impostata la temperatura aspetto solo qualche secondo.

Il range di temperature disponibili va dai 140°C ai 230°C: nel caso dei miei capelli sottili 180° bastano, ma per capelli più spessi o meno docili sarà sicuramente necessario aumentare.

Esiste inoltre una vera chicca, in questa Piastra capelli Professionale: la Memory Function, capace di memorizzare, se lo si desidera, la temperatura preferita. Non solo comoda per ricordare il calore giusto, ma anche per un ulteriore risparmio di tempo!

Mi sono trovata, e mi trovo, davvero bene con la Piastra IHT Titanium Ga.Ma Professional, che vi consiglio per tutti i motivi elencati. Un ulteriore punto a favore, a mio parere, viene dal prezzo, che trovo basso per un prodotto di questo tipo: 109,00€ al momento in cui scrivo. La reperibilità è immediata sull’ e-shop di Ga.ma Professional.