Come e dove scegliere i propri profumi online

Scegliere profumi, deodoranti, prodotti di bellezza online

Molte persone amano mettere il profumo ogni giorno, portare la propria essenza preferita sulla pelle, per avere un alone di profumo dovunque vadano.

C’è chi ama un profumo più leggero e delicato, chi uno più seducente e che lascia una scia dietro di sè, in ogni caso ognuno di noi ha il suo profumo preferito.

Dove trovare il profumo che ci piace?

Per trovare il proprio profumo vi sono tantissimi negozi nelle nostre città, dove possiamo recarci ad acquistare profumi, deodoranti, prodotti per capelli e prodotti di bellezza, ovvero profumerie, cosmetiche, negozi di articoli per la bellezza e l’igiene.

Acquistare profumi online

In alternativa vi sono moltissimi siti online che vendono questi articoli, che offrono un vastissimo assortimento dal loro catologo virtuale, e dove possiamo scegliere in tutta calma il nostro profumo preferito.

Tra questi siti possiamo trovare profumi, deodoranti, prodotti per capelli e molto altro su exxtros.com.

Questo portale è uno dei portali italiani migliori e più forniti del settore, che vende profumi da uono, da donna, fragranze anche unisex che vanno bene per entrambi, oltre a numerosi prodotti di bellezza e make up, trattamenti per capelli, maschere e creme per il viso, sia da uomo che da donna, deodoranti, trattamenti corpo, prodotti per uomo, trattamenti per unghie, per piedi, e solari.

In questo portale si possono quindi trovare tantissimi tipi di prodotti per la propria bellezza quotidiana, a prezzi peraltro molto vantaggiosi, con tante offerte e sconti di cui aprofittare.

In ogni periodo dell’anno si trovano promozioni convenienti, in questo periodo ad esempio vi è una buona offerta di prodotti per il sole, ideali per proteggere la pelle quando ci si espone ai raggi solari estivi, sia al mare come in montagna o per chi resta in città e va in piscina o al parco.

Tra l’altro sono presenti solari delle migliori marche cosmetiche sul mercato, come Collistar, Shisheido, Lancaster, La Clinique, per acquistare prodotti che offrono una sicura garanzia di qualità.

Deodoranti e creme profumate

Tutti i profumi, deodoranti, prodotti per capelli, sono realizzati dalle migliori case di bellezza e cosmetica, e si trovano anche deodoranti e creme che portano le medesime fragranze dei profumi della stessa marca, in modo che possiamo utilizzare sulla pelle la nostra frgaranza preferita anche se non mettiamo il profumo, ma solo mettendo il deodorante ogni mattino.

Anche le creme profumate presentano queste caratteristiche, per cui ci sono deodoranti e creme profumate da uomo e da donna, ad esempio il deodorante di Hugo Boss, la crema corpo di Trésor di Lancôme, di Ungaro, di Gucci, Rocco Barocco, Alyssa Ashley, e molti altri nomi famosi delle maison di moda e profumi.

Non è tutto perché vi sono anche doccia gel e bagni schiuma di queste essenze di profumo, perché anche il momento del bagno diventi un attimo di immersione nella propria fragranza preferita.

Troviamo infatti ad esempio il shower gel di Laura Biagiotti, Gloria Vanderbilt, Hugo Boss, Calvin Klein, e di altri marchi noti e meno noti di profumi.

I prezzi di deodoranti e creme profumate e altri trattamenti per viso e corpo sono anche maggiormente economici dei profumi stessi del medesimo marchio, per cui chi volessse indossare il profumo amato, ma senza spedere troppo, potrebbe anche optare per una crema corpo profumata o un deodorante.

Ordinando online si possono ricevere questi prodotti a casa propria in pochissimi giorni, scegliendoli dal proprio pc in tutta tranquillità, e pagando secondo una delle modalità indicate nel sito prescelto.

In questo modo si eviteranno quelle noiose code alle casse e i giri a vuoto tra gli scaffali della profumeria alla ricerca dei prodotti da comprare.

Acquistare online è semplice e conveniente anche quando si deve cercare il profumo da mettere ogni giorno e i prodotti per la nostra bellezza.

Profumatori Naturali dalle essenze del Salento

Il profumo della nostra casa parla di noi e del nostro modo di vivere.

Le essenze che diffondiamo nel nostro ambiente domestico ci accompagnano nei momenti più intimi e rappresentano le nostre emozioni e il nostro modo d’essere.

Scegliere la fragranza giusta per la nostra casa è un modo per sentirci bene e per dare nuove sfumature all’ambiente in cui viviamo.

Grazie al profumatore per ambiente possiamo infatti sfruttare i principi dell’aromaterapia per creare nella nostra casa un arredamento olfattivo diversificato a seconda della stanza.

Qual è la fragranza perfetta?

Il profumo perfetto per la nostra casa è quello che ci rappresenta e ci dona serenità e benessere. Ci sono tuttavia delle famiglie olfattive che si prestano meglio di altre per vestire alcuni ambienti, grazie alle loro proprietà.

Per la cucina sono infatti perfette fragranze fresche e agrumate, che purificano l’aria donando energia e benessere. Puoi provare con le classiche note del bergamotto e dell’arancio, ma se cerchi una sensazione olfattiva unica, puoi provare un profumatore all’essenza di Fico d’India, dalla profumazione fresca e intensa.

In bagno puoi invece scegliere profumi, dalle note marine che evocano il mare, per un giusto mix di energia e relax.

Per la camera da letto scegli una fragranza che concili un sonno tranquillo, con una profumazione delicata e non invadente.

Puoi invece sbizzarrirti nella zona giorno, con fragranze di design, magari ispirate alla stagione.

Puoi provare ad esempio i profumatori naturali per ambienti di Salentum Profumi, realizzati in Italia con materie prime locali totalmente naturali e ispirati alle sensazioni olfattive di una giornata trascorsa in quest’area della Puglia.

Puoi riscaldare una sera d’autunno con una fragranza calda e corposa come “Negroamaro”, ispirata alle note di caffè tostato e tabacco, o accogliere i tuoi ospiti con “Malvasia” la fragranza di grappoli d’uva appassiti al sole.

Il profumo di fonderà alla perfezione con la tua casa e la renderà ancora più calda e accogliente.

Come scegliere il profumatore per ambienti

Esistono in commercio diversi tipi di profumatore per ambiente, da quello elettrico a quello in spray, ma il più elegante e discreto resta di sicuro quello a bastoncini.
Questo tipo di diffusore infatti è un vero e proprio complemento di arredo che si sposa con ogni ambiente domestico e, diversamente da altri tipi di diffusori, è l’unico che permette di utilizzare sostanze naturali sicure per la salute e per l’ambiente.

Ora sei pronta per iniziare a disegnare l’arredo olfattivo della tua casa!

Ricorda di scegliere sempre una profumazione naturale, con ingredienti testati e dagli elevati standard di purezza: un profumo di qualità donerà sensazioni più intense e sarà assolutamente sicuro per te e per i tuoi cari.

I look dei tifosi a Russia 2018

Il Mondiale di calcio, oltre al gioco, rappresenta sempre un’immensa festa all’aperto, dove l’attenzione non viene focalizzata unicamente al manto verde, ma anzi si fa vita di colori e cori sugli spalti, dove spesso si incontrano personaggi  particolari che rendono appunto il mondiale ancora più folkloristico, divertente e ricco. Quella dell’appariscenza è una tradizione che ormai vede il carnevale sociale a diverse edizioni dei mondiali, e anche Russia 2018, competizione seguita da www.newcalcio.org  ha avuto la sua bella fetta di popolarità degna di Wharol con trovate geniali dei tifosi delle nazionali, vediamo insieme le più particolari.

Il Mondiale folkloristico è vinto dalle donne

Grande presenza delle donne allo stadio, non più come “wags” o argomento indiretto di mogli, fidanzate, dei calciatori. Il bello di Russia 2018 è che le donne si sono prese il loro diritto e la loro voglia di seguire il calcio, e tra tifose russe, islandesi,  e di ogni nazionale, è bello vedere gli spalti gremiti del gentil sesso che urla, tifa e balla senza le caratteristiche sessiste degli anni precedenti, almeno in commenti e rotocalchi televisivi. Rande sorpresa quelle delle tifose iraniane che spoglie di burka hanno approfittato della permanenza in Russia per esprimere la loro femminilità, il loro modo di essere, la loro bellezza e affermare coraggiosamente il loro diritto alla libertà.

Messico, Spagna, le nazionali a conferma del trend

Se non esiste una vera e propria classifica esiste certamente una certa popolazione che dal punto di vista del folklore e della stravaganza non delude mai. E’ il caso dei tifosi messicani armati di enormi sombrero colorati e bambole tipiche per gli scongiuri, gli spagnoli toreri pronti ad identificarsi nell’arena con la Roja, i paesi scandinavi si confermano con i copricapi cornuti e le immancabili birre tra le barbe bionde e chiare, come coloratissime e allegre le danze dei tifosi africani, che portano le loro tradizioni e la gioia della vita sugli stadi e nelle televisioni di tutto il Mondo. Altra esclusione per l’Italia anche in questa classifica, senza mondiale infatti, è stato veramente difficile poter vedere i famosi fratelli Mario e Luigi Bross, o i messaggi alla mamma dell’imminente ritorno con il “Mamma butta la pasta”, vedremo in Qatar!

Il barbiere di Mosca e San Pietroburgo

Un titolo o più un consiglio per una nuova opera lirica? Non sappiamo bene, però, di fatto, i look presentati ai mondiali dai giocatori hanno dell’eclatante e dell’incredibile. I mondiali di Russia 208, tutti a questo sito, sono iniziati e da tradizione hanno presentato tantissime curiosità. Quello di un look particolare da sfoggiare ai mondiali è ormai una tradizione che edizione dopo edizione ha sempre preso più popolarità, basta ricordarsi della mezzaluna fertile sul capo di Ronaldo in Korea Japan del 2002. Sicuramente un modo di stupire come dichiarato dagli stessi giocatori e un modo per essere notati dai club e passare alla storia in via traverse per i giocatori più sfortunati che non possono ambire alle fasi finali della competizione. Ma quali sono i look e i capelli più strani di Russia 2018?

Vince Neymar senza ombra di dubbio

Quelli di Neymar sono stati soprannominati “spaghetti hair“: biondi, attorcigliati e fini, in effetti, come un piatto di pasta riversato sulla rasatura. “Forse perché i ragazzi, tutti uguali con la stessa divisa della squadra, non hanno altro che i capelli come dettaglio personalizzabile”, racconta Nariko, l’autore degli “spaghetti hair” di Neymar.

Da chi non te l’aspetti

È il caso di Nagatomo, vecchia conoscenza dell’Inter, che con la squadra nazionale del Giappone partecipa a Russia 208 con uno strano biondo rossastro, nulla di strano se non fosse che il giocatore ha sempre prediletto una linea sobria sia nel gioco che nello stile. Il pizzetto di Ronaldo è l’altro grande discusso di questi mondiali, oltre a un effetto disarmonico a livello estetico, la poca peluria sul suo mento sembra volesse essere una presa in giro per il rivale di sempre Leo Messi, in modo da portare il mondiale ad una sfida non solo nel campo ma anche nei look e nelle pressioni massmediatiche tra i due fuoriclasse. Non si è saputo ancora il vero motivo ma in ogni caso un gesto che imbruttisce il talento portoghese.