Calcio: Fernando Santos ” Credo che nessuno al mondo può sostituire il grande Cristiano Ronaldo, ma Rafael Leao può essere un buon futuro per il nostro Portogallo”

Il commissario tecnico lusitano, Fernando Santos ha espresso a sue parole in un’intervista quello che pensa dell’ attaccante Rafael Leao di origine portoghese. Per chi desidera giocare puntando alle scommesse di calcio, ippica, basket, oppure partecipare al casinò, slot machines e tanto altro ancora, si può avere la possibilità di vantaggi promozionali offerti dal sito. In più usufruire di bonus da 150 euro o cashback di 500 euro, ma oltre a tutto questo si può giocare anche a poker in modalità live dove per saperne di più si può cercare un buon tavolo con cui giocare in Powbet a poker. Non ci sono paragoni tra Cristiano Ronaldo e il giocatore del Milan, ma nello stesso tempo, Fernando Santos spiega anche le loro differenze.

Le parole di Fernando Santos

Nelle sue dichiarazioni, Fernando Santos parla della differenza tra Cristiano Ronaldo e il calciatore portoghese. Oltre che al calcio, per le donne innamorate del trucco, ci sono dei rossetti che si adattano al tipo di carnagione, dove per avere dei consigli utili si può cliccare qui. In effetti il tecnico, ai microfoni dell’intervista ha commentato così: ” Rafael leao, non potrà mai essere il successore di Cristiano Ronaldo, perchè credo che nessuno al mondo potrà prendere il suo posto. Cristiano Ronaldo non si sa quanti gol abbia fatto, moltissimi e quindi difficile che qualcuno lo superi”- ha sottolineato Fernando Santos. Anche se Rafael Leao ha trascinato i rossoneri verso il titolo dello scudetto, Fernando Santos di lui dichara: ” Quindi, nemmeno Rafael può sistuire Cristiano Ronaldo, lui deve essere il Rafael con le qualità che ha. Io non sto confrontando nessuno, ma riguardo a Rafael Leao, posso dire che se si trova ancora qui può diventare il futuro della nazionale. C’è da ammettere che comunque è  con noi da quando aveva 21 anni, nonostante tutto è un bravo calciatore e nulla da togliere, ma non si può valutare come successore di Cristiano Ronaldo”.

La chiamata di Rafael Leao

Rafael Leao a Marzo fu chiamato dal commissario tecnico Fernando Santos, per l’affronto contro la Turchia perchè la nazionale portoghese non aveva a disposizione alcuni calciatori. Quindi Fernando Santos, conoscendo bene l’attaccante da diversi anni, ha anche detto in seguito: ” Nonostante tutto, la nostra nazionale comunque punta e crede su di lui”- ha concluso nell’intervista. Rafael Leao attualmente gioca al Milan, ma nel frattempo spera in un rinnovo fino a dopo il Mondiale, che da come sembra già in atto da parte della società di Gerry Cardinale. Inoltre il calciatore portoghese intanto spera sull’ aumento del suo valore, la scadenza del suo contratto risulta fino al 30 giugno 2024.

Il rinnovo di Rafael Leao

Nonostante la scadenza però, nell’accordo c’è una clausola basata sulla cifra di circa 150 milioni di euro. Nello stesso tempo, il Milan gli ha offerto uno stipendio triplicato di circa 4,5 milioni all’anno compreso bonus, quando Rafael Leao invece percepisce 1,5 milioni di euro. Il problema poi che si è verificato è che Rafael ha voluto cambiare l’agente perchè con Jorge Mendes c’è stato qualche battibecco. Ma tutto sommato questo non fa alcuna differenza nel rinnovo del contratto, Rafael Leao comunque è intenzionato a restare con il Milan accettando l’offerta.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Post