Trentesima giornata di Serie A, dalle partite di venerdì alle partite del sabato: analisi, calendario, formazioni

Sabato 19 marzo si gioca la seconda parte delle partite della trentesima giornata. Momento importante per Napoli e Udinese, Inter e Fiorentina, Cagliari e Milan. Queste le tre partite che si giocheranno rispettivamente alle 15, alle 18 e alle 20.45. Chi riesce ad andare allo stadio vivrà queste partite in un giorno molto importante visto che oggi è anche Festa del Papà e giorno dedicato a San Giuseppe, da qui la tradizione di mangiare il famoso dolce dedicato.

La classifica e quote 1×2 delle partite di sabato 30° Serie A

Due partite della trentesima giornata sono state già giocate. Vittoria importante del Sassuolo sulla Spezia, quattro ad uno. Vittoria del Genoa sul Torino, uno a zero. Con questi due risultati ecco l’ordine delle squadre nella classifica. Milan, Napoli, Inter, Juventus, Lazio, Atalanta, Roma, Fiorentina, Sassuolo, Verona, Torino, Bologna, Empoli, Udinese, Spezia, Sampdoria, Cagliari, Venezia, Genoa, Salernitana. Con i bookmakers online consigliati da topcasino.me vediamo le quote 1×2 dedicate a questo weekend di campionato.

Sabato 19 marzo

  • Napoli Udinese 1.53/4.33/6.33
  • Inter Fiorentina 1.57/4.33/5.75
  • Cagliari Milan 5.00/3.80/1.71

Domenica 20 marzo

  • Venezia Sampdoria 2.66/3.25/2.66
  • Empoli Verona 2.62/3.40/2.66
  • Juventus Salernitana 1.25/6.00/11.00
  • Roma Lazio 2.60/3.40/2.75
  • Bologna Atalanta 4.00/3.66/1.86

Napoli Udinese

Partita importante per il Napoli, ha raggiunto il secondo posto in classifica e nonostante una sconfitta su cinque partite riesce a mantenersi davanti all’Inter.

Osimhen nella scorsa partita si è confermato elemento importante della squadra, Spalletti vuole riconfermare questo risultato e questa posizione in classifica così importante avvicinandosi alla fine del campionato. Tra le ultime notizie: attesi ben 40.000 spettatori allo Stadio Diego armando Maradona, assenti Petagna, unas e Meret. Possibili formazioni secondo calcionapoli24:

  • Napoli 4-3-3: Ospina, Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui, Anguissa, Lobotka, Fabian, Politano, Insigne, Osimhen.
  • Udinese 3-5-2: Silvestri, Becao, Pablo Marì, Zeegelaar, Molina, Arslan, Walace, Pereyra, Udogie, Deulofeu, Becao.

Inte Fiorentina

L’Inter ha pareggiato contro il Torino nell’ultima partita, poi è uscita dalla Champions vincendo però la seconda partita contro il Liverpool. Il terzo posto si mantiene grazie alle cinque reti segnate contro la Salernitana. I tifosi sono divisi su Inzaghi, il club campione d’Italia in carica deve recuperare la fiducia nei propri mezzi e e nella propria forza.

L’Inter come il Torino gioca sull’onda delle critiche a due arbitri in errore durante la partita giocata. I due club però sono impegnati nel loro percorso di campionato e l’Inter oggi gioca contro una squadra che riserva molte sorprese. Di fatto la Fioretina si è conquistata l’ottavo posto, dietro a Roma e Atalanta, prima con Vlahovic in squadra e ora con Cabral.

Possibili formazioni Inter Fiorentina.

  • Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Martinez.
  • Fiorentina (4-3-3): Terracciano; Odriozola, Milenkovic, Igor, Biraghi, Dncan; Torreira, Castrovilli; Sottil, Piatek, Gonzalez.

Cagliari Milan

Ogni goal e vittoria di Napoli e Inter è un rischio per il Milan di ritornare secondo in classifica e, anzi, di essere scanzato al terzo posto. Nei paraggi c’è anche la Juventus che con tre vittorie consecutive e due pareggi ritorna in prepotenza nell’area scudetto, siamo a poche settimane dal fischio finale dell’ultima partita.

Il Milan ha 29 partite, nessuna persa per il Covid al momento e gioca contro la 17° squadra di campionato. Uno scontro con titani per la squadra di casa ma mai dare nulla per scontato, questa il grande insegnamento dello sport e del calcio. Possibili formazioni

Cagliari (3-5-2): Cragno; Goldaniga, Lovato, Altare; Bellanova, Marin, Grassi, deiola, Dalbert; Pavoletti, Joao Pedro.

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Hernandez; Kessie, Bennacer; Messias, Diaz, Leao; Giroud.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Post