Juventus Genoa nella 16° giornata. Tutte le notizie e curiosità prematch.

La partita Juventus Genoa di domenica 5 dicembre è un match della 16° giornata di campionato Serie A. Si giocherà nello Juventus Stadium. Al momento della scrittura, Juventus era al settimo posto, Genoa al 18° posto. La Juventus secondo pronostici e statistiche è favorita nella vittoria, dato confermato anche dalle analisi quote su Betmaster e altri bookmakers online.

Possibile formazioni e ultime formazioni nella 15° giornata

Come vedremo nei paragrafi successivi, Juventus Genoa si gioca in un clima complicatissimo, le inchieste sulle plusvalenze. Vediamo i risultati sportivi delle ultime partite nella quindicesima giornata e le formazioni usate.

La Juventus ha giocato in casa della Salernitana, vincendo due a zero grazie ai goal di Paulo Dybala al 21 e Alvaro Morata al 70. Formazione utilizzata da Allegri: 4-2-3-1. Szczesny; Pellegrini, Chiellini, De Ligt, Cuadrado; Locatelli, Bentacur; Bernardeschi, Dybala, Kulusevski, Kean.

Il Genoa gioca contro il Milan di Pioli, al momento della scrittura non avevamo ancora i risultati della partita, questa era la situazione pre match ufficiale.

  • Genoa 3-5-2: Sirigu; Vanheusden, Masiello, Vasquez; Ghiglione, Sturaro, Badelj, Rovella, Cambiaso, Bianchi, Ekuban.
  • Milan 4-2-3-1: Maignan; Hernàndez, Tomori, Kjaer, Kalulu; Kessiè, Tonali; Krunic, Diaz, Messias, Ibrahimovic.

Situazione diversa sarà la 15 giornata, campale sarà il risultato contro i rossoneri per la squadra ligure.

Superscudeto di Sky, ipotizza un 4-4-2 per la Juventus di Allegri con: Perin; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Pellegrini; Cuadrado, Bentancur, Locatelli, Rabiot; Dybala, Morata. Disponibili: Pinsoglio, Szczesny, de Ligt, Arthur, Alex Sandro, Kean, Bernardeschi, Kaio Jorge, Rugani, Kulusevski. Fuori invece Danilo, Ramsey, Chiesa, McKennie.

Il Genoa di Andrij Shevchenko risponderebbe con un 3-5-2 e Sirigu; Biraschi, Vasquez, Masiello; Sabelli, Sturaro, Badelj, Rovella, Cambiaso; Pandev, Ekuban. Disponibili Semper, Bani,Vanheusden, Ghiglione, Bani, Galdames, Behrami, Melegoni, Touré, Heranani, Bianchi, Buksa, Destro.

Partite vicinissime, la Juventus ha anche l’impegno Champions

Il mese di dicembre per le squadre di calcio si riempie di impegni e anche ravvicinati. Giornate di campionato vicinissime tra di loro, partite di Champions e altre competizioni Uefa da preparare, per qualche giocatore c’è il pensiero mondiali nella squadra azzurra o nelle rispettive nazionali. Il calendario troppo fitto di partite, allenamenti, poche soste e mercato acquisti-prestiti in avvicinamento è tema di attualità sportivo visto che si pensa anche all’aspetto umano e sociale dei calciatori, delle loro famiglie e dei professionisti tecnici oltrei ai mister coinvolti nelle preparazioni delle partite o dei campi sportivi.

La Juventus dopo la partita contro il Genoa il 5 dicembre, giocherà l’8 dicembre contro il Malmo in casa, contro il Venezia in trasferta l’11 dicembre. Poi ancora, con trend più calmi: contro il Bologna in trasferta, il Cagliari in casa e sarà l’ultima partita prima delle feste natalizie. Gennaio, dal 6 inizia con l’incontro con il Napoli in casa, nuovo appuntamento all’Olimpico contro la Roma dopo aver vinto 2 a 0 con la Lazio.

Il Genoa dopo la partita con la Juventus, incontrerà il Sampdoria il 10 dicembre, la Salernitana (battuta 2 a 0 dalla Juventus) in Coppa Italia il 14 dicembre, la Lazio all’Olimpico e l’Atalanta in casa, il 17 e 21 dicembre. Inizierà il nuovo anno, con il Sassuolo e lo Spezia.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Post