Un trasloco facile e veloce? Bastano tre regole

Se ti stai preparando a cambiare casa e hai bisogno di consigli su misura e che ti aiutino a affrontare piccoli e grandi imprevisti che rischiano di rendere ancora più complesso un momento già delicato come questo, visita il sito di traslochi Roma Easy: dentro ci trovi guide su come selezionare gli oggetti da portare con te, come imballarli e inscatolarli per evitare danni o a ditte e professionisti che possono esserti di aiuto e via di questo passo. Qui di seguito proveremo, invece, a capire come organizzare velocemente e senza ansia un trasloco.

Le tre regole d’oro per un trasloco perfetto

La prima regola è pianifica tutto. Soprattutto se non sei una persona abitudinaria o usita nel fare programmi a lungo termine, potrebbe trattarsi della più grande difficoltà che incontrerai durante tutto il trasloco: alla fine, però, ti renderai conto di quanto lo sforzo sia stato importante. Quello che hai bisogno di fare, molto più pragmaticamente, è decidere quanti giorni prima di lasciare definitivamente la vecchia abitazione dovrai cominciare a preparare gli scatoloni; segnare sul calendario o su un plan dedicato a che stanza della tua casa ti dedicherai di giorno in giorno e per quanto tempo; spuntare di volta in volta dalla lista di cose da fare quelle di cui ti sei già occupato e, ancora, segnare in evidenza le scadenze da non dimenticare (come quella di un eventuale contratto d’affitto in rescissione, di utenze da far slacciare, eccetera). In questo modo dovrebbe essere più facile evitare gli imprevisti e quelle lentezze che allontanano il momento di andare, finalmente, a vivere a casa nuova. Tieni conto, poi, che un po’ di organizzazione ti dovrebbe venire in aiuto se lavori, hai bimbi piccoli di cui prenderti cura e altri impegni familiari con cui incastrare la gestione del trasloco.

Altrettanto importante è cercare gli alleati giusti per il proprio trasloco. Nella maggior parte dei casi si tratta semplicemente di amici e familiari che possono darti una mano con gli scatoloni da preparare o con gli spostamenti di mobili e altri oggetti ingombranti da un’abitazione all’altra. In qualche occasione – se ti ritrovi a organizzare un trasloco veloce, se non hai un momento della giornata per dedicartici o se hai problemi di salute che ti impediscono di farlo, eccetera – potresti aver bisogno, però, di veri professionisti e la buona notizia, per fortuna, è che in grandi città come Roma non hai che l’imbarazzo della scelta quanto a ditte di traslochi. Scegli quella più vicina a casa, con tempi più veloci o che ti garantisce un servizio più flessibile o, ancora, un prezzo più conveniente – ma avendo cura, in questo ultimo caso, di farti fare in anticipo un preventivo accurato per evitare brutte sorprese alla fine.

La terza e ultima regola d’oro è: rinuncia a qualcosa. Quando devi spostarti da una casa all’altra, con ogni probabilità sarai preso dalla smania di portare tutto con te. Prima di farlo, però, rifletti su cosa ti è indispensabile davvero e di cosa, invece, puoi tranquillamente fare a meno: tutti abbiamo in casa, infatti, oggetti che non si usano da tempo e non abbiamo il coraggio di buttare…il trasloco è il momento ideale per farlo finalmente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *