TrucchiSvelati Notizie Come capire se un sito internet è un fake

Come capire se un sito internet è un fake

Navigare sicuri: alcuni consigli utili

Non è un segreto che le truffe online e i tentativi di phishing siano all’ordine del giorno, ma come si fa a sapere se un sito web è falso? Può essere difficile individuare i segnali di pericolo.

I rischi più grandi si corrono quando si gioca su siti di scommesse e casinò non regolamentati, che possono sembrare legittimi, i giochi funzionano, ma alla fine quando dovete riscuotere le vincite diventa impossibile.

La prima cosa da fare è sicuramente di leggere le recensioni di altri utenti e giocare solo su siti sicuri, oppure affidarsi a siti come https://casino-sicuri.com/recensioni/starvegas/ dove è possibile leggere le recensioni su i più importanti casinò online.

Ecco alcuni consigli importanti su come capire se un sito è legittimo.

 

Verificare il protocollo HTTPS

Se non siete sicuri che un sito sia reale o meno, la cosa migliore da fare è verificare che utilizzi il protocollo HTTPS.

La ragione più importante per utilizzare il protocollo HTTPS è proteggere i vostri dati dall’intercettazione e dalla lettura da parte di terzi durante la trasmissione su Internet. Ciò significa che se visitate un sito web che non utilizza il protocollo HTTPS, i vostri dati potrebbero essere letti da chiunque vi capiti a tiro, compresi hacker, inserzionisti e forze dell’ordine.

Se volete assicurarvi che un sito web sia legittimo e sicuro, cercate “HTTPS” nella barra degli indirizzi del vostro browser. 

Se vedete questo simbolo, potete essere certi che il sito utilizza una connessione sicura tra sé e il vostro computer o telefono.

 

Controllate bene l’URL: si tratta del sito web ufficiale?

Un’altra cosa da fare è controllare attentamente l’URL: si tratta del sito ufficiale? Se non siete sicuri di trovarvi su una pagina ufficiale, provate a cercare il nome dell’azienda o del casinò online tra virgolette, ad esempio “Google” o “Facebook”. 

Scoprirete che la maggior parte dei siti principali ha un proprio dominio (come [nomeazienda].com), quindi se vedete estensioni “strane” come .ru o .tk ecc.., è un buon segno che c’è qualcosa di sospetto.

In secondo luogo, fate qualche ricerca! Cercare su Google “Il nome di [azienda] è sicuro?” vi aiuterà a scoprire se è stata violata di recente e che tipo di misure di sicurezza adotta. 

Questo vi darà anche un’idea da quanti anni esista e cosa ne pensano i clienti.

 

Controllate che il sito abbia una sezione contatti ed un servizio assistenza 

Un’altra cosa da fare per valutare che un sito esista veramente e che non sia una truffa, è verificare che abbia una sezione contatti e un help desk. 

In caso contrario, probabilmente non si tratta di un sito ufficiale (ma non giudicate troppo in fretta: il fatto che non abbia questi elementi non significa che non sia legittimo).

Se nella sezione contatti trovate solo uno o due indirizzi e-mail, non sono informazioni sufficienti. 

Dovreste trovare almeno un numero di telefono da chiamare se avete bisogno di contattare qualcuno immediatamente.

Se possibile, provate a chiamare il numero o i numeri elencati sul sito. 

  • Rispondono rapidamente? 
  • Sono cortesi? 
  • Rispondono onestamente alle vostre domande? 

Questi elementi vi aiuteranno a stabilire se potete affidare il vostro denaro a questa società.

 

Cerca il proprietario del dominio tramite WHOIS

Si può utilizzare il database WHOIS per cercare il proprietario del dominio, oppure si può verificare se il sito è un clone di un altro sito.

Il database WHOIS è un database che memorizza le informazioni sui domini registrati. 

Se volete sapere chi è il proprietario di [nome del sito], ad esempio, potete andare su [nome del sito].com nel vostro browser e cercare “WHOIS”. 

Questo vi mostrerà quale società è proprietaria del dominio e alcune altre informazioni su di essa.

 

Related Post