Solari Nuxe Sun 2014

Proteggersi dal sole profumando tantissimo con le protezioni Nuxe!

Ormai conosciamo Aliza Jabès, Presidente del Gruppo Nuxe, e sappiamo quanto adori la stagione calda, le vacanze ed i profumi estivi… non poteva che creare, per la sua linea Nuxe Sun, prodotti solari piacevoli nella texture e nella profumazione!

Prodotti Solari Nuxe Sun 2014

L’idea di Nuxe è quella di offrire alle sue clienti prodotti glamour facili da usare ed efficaci, con 4 fattori di protezione UVA/UVB che vanno dal 10 al 50, idratanti, leggeri ed assolutamente profumatissimi.

Ho sempre adorato i prodotti solari con profumazioni piacevoli: mi fanno sentire coccolata, oltre che protetta!

La protezione ideale

I solari Nuxe contengono giacinto d’acqua, idratante, fiore di kau, rinfrescante e lenitivo, un precursore vegetale del DNA in grado di limitare gli effetti del foto-invecchiamento cutaneo ed un attivatore di abbronzatura vegetale, la polvere di semi di carruba, funzionale alla melanogenesi e in grado di prolungare la tintarella.

Lo scopo è ottenere un’abbronzatura rapida, sicura, dorata e duratura.

La texture è studiata per dare alla pelle un aspetto vellutato e satinato, mentre la profumazione evoca paradisi tropicali e fiori estivi.

7 prodotti che compongono una gamma semplice

1. La Crema Fondente Viso SPF 50, che vedremo da vicino fra poco, offre un’ottima protezione cellulare antietà, prevenendo la comparsa di macchie cutanee.
2. La Crema Deliziosa Viso SPF 30 è una protezione ideale per i fototipi medi e per tutte le pelli, anche sensibili.
3. Il Latte Spray Viso e Corpo SPF 20 è la protezione ideale per i fototipi alti, latini, inoltre propone una texture fantastica perché gli spray protettivi sono sempre comodissimi da usare anche per veloci ritocchi dopo il bagno o durante lo sport.
4. L’ Olio Abbronzante Viso e Corpo SPF 10 che è senz’altro indicato per le pelli scure di natura o già abbronzate. Lascia la pelle elastica e morbida, luminosa.

C’è poi il
5. Latte Freschezza Doposole Viso e Corpo, che vedremo meglio a breve, indispensabile per rinfrescare e rigenerare la pelle dopo l’esposizione solare;

e gli autoabbronzati:
6. L’Emulsione Fondente Autoabbronzante Viso ed il
7. Latte Setoso Autoabbronzante Corpo.

Crema Fondente Viso Nuxe Sun Spf 50

Nuxe Sun Crema viso spf 50 inci swatch

La Crema Fondente Viso Alta Protezione SPF50

è una crema molto piacevole da usare, particolarmente indicata per la pelle del viso, offre una doppia protezione dai raggi UVA ed UVB alta ed affidabile.

La sua texture è ricca e garantisce un’applicazione uniforme in grado di resistere all’acqua.

Contiene un nucleo di principi attivi capaci di combattere i radicali liberi, prevenendo così i segni del foto-invecchiamento e dell’età.

Due consigli al volo sull’applicazione dei solari
-il dermatologo consiglia di applicarli anche durante viaggi in macchina o se si lavora alla luce diretta del sole anche attraverso la finestra, che non ripara dai lunghi raggi UVA!
-è consigliabile riapplicare il solare ogni due ore di esposizione e comunque dopo ogni bagno o sudata intensa.

Latte Rinfrescante Doposole Nuxe Sun Solari Solare

Latte Doposole Rinfrescante Nuxe Sun inci swatch

Il Latte Freschezza Doposole Viso e Corpo

Dopo l’esposizione solare, energizzante per la mente ma stressante per la nostra pelle, arriva il momento di ritrovare un corretto equilibrio con un doposole rinfrescante e lenitivo, capace di riparare e rigenerare la pelle, mentre la profuma delicatamente corpo e viso. La texture è fresca e morbida, la pelle risulta subito più elastica e luminosa, il suo equilibrio è ripristinato.

Non contiene mentolo né alcool, ma fiori di giacinto d’acqua idratanti e Kau Pe lenitivo, olio di girasole, derivati del cocco altamente nutrienti e polvere di semi di carruba, considerata un attivatore in grado di uniformare e sublimare l’abbronzatura, prolungandola.

Si applica dopo l’esposizione, dopo la doccia e al bisogno in caso di pelle che “tira”.

Trovate i solari Nuxe in farmacia e parafarmacia. Li consiglio in modo particolare a chi ama le profumazioni dei prodotti Nuxe, che rappresentano un vero valore aggiunto.

4 prodotti skincare per combattere il caldo!

Oggi parliamo di Skincare idratante estiva a base di tre prodotti leggeri e rinfrescanti firmati Vichy.

Essendo la pelle del viso composta al 70% da acqua è importante agevolarne il mantenimento e reintegro, apportando idratazione sia con l’alimentazione sia con trattamenti adeguati alle temperature. L’acqua ha funzioni protettive e fa parte della struttura stessa delle nostre cellule, costituendo il liquido intracellulare.

Il caldo può diventare un nemico molto agguerrito della nostra pelle, non solo quando si tratta di esporsi ai raggi del sole, ma anche dopo l’esposizione, in ufficio e/o a casa.

Ogni estate molti, non sopportando più l’applicazione di prodotti di skincare, abbandonano la propria pelle a se stessa: non abbandonare la tua pelle!, scegli invece i prodotti giusti per idratarla senza appesantirla!

Aqualia Thermal Vichy Crema viso giorno notte Siero

1- Il primo prodotto skincare anti-caldo è l’Acqua Termale, ricca di sostanze benefiche per la pelle, da usare generosamente sia vaporizzata su viso e corpo direttamente con uno spray, sia integrata fra gli ingredienti principali dei prodotti che inseriamo nella nostra Skincare Routine estiva!

Aqualia Thermal Vichy Serum Siero Inci

2- Il secondo prodotto skincare anti-caldo è il Siero Aqualia Thermal di Vichy, arricchito con Acido Citrico, lipidi simil-strutturati, Acido Ialuronico, Glicerina, Λ-Carragenine ed altri importanti ingredienti in grado di agevolare il trasporto ed il passaggio dell’idratazione fra le cellule ed il suo fissaggio. Idratare non basta, bisogna anche fare in modo che l’idratazione arrivi laddove serve e ci rimanga il più a lungo possibile! Uscito a Maggio ha, a mio parere, integrato la linea. Lo consiglio, così come gli altri prodotti, soprattutto a chi come me in estate ha una pelle mista con zone più lucide ed altre da mantenere idratate.

3- Il terzo prodotto skincare anti-caldo è la Crema Giorno Aqualia Thermal Vichy, che ho testato durante l’estate scorsa e che quest’anno, appena il termometro è tornato a segnare 30°, ho sentito l’esigenza di riprendere in mano! Leggerissima, dalla consistenza in gel, rinfrescante e dissetante per la pelle. Applicata sul viso pulito sembra proprio di sentirla penetrare, fino al completo assorbimento, in pochi secondi.

4- L’ultimo prodotto skincare anti-caldo riguarda la notte ed il rinnovo cellulare che avviene durante quel periodo di tempo: per completare la mia routine estiva applico una goccia di Crema Notte Aqualia Thermal Vichy. Al mattino ritrovo la pelle idratata, ma non unta.

Vi lascio la mia recensione della linea Aqualia Thermal (review) in questo link e vi suggerisco di andare a provare in farmacia questi prodotti per toccare con mano la sensazione di cui parlo, che è davvero il valore aggiunto di questa linea! Ovviamente i prodotti skincare anti-caldo non sostituiscono un’adeguata protezione solare, di cui torneremo a parlare da domani!

Mac Maleficent Lipstick True Loves Kiss

3 Motivi per vedere Maleficent indossando il proprio True Love’s Kiss!

In corrispondenza all’uscita del film Maleficent nelle sale è uscita negli store monomarca ed on-line anche la collezione che Mac Cosmetics ha creato in collaborazione con Disney.
Io, com’era prevedibile, non ho saputo resistere all’unica nuance di rossetto proposta: uno splendido rosso ciliegia freddo e luminoso chiamato “True Love’s Kiss”, nome che personalmente trovo adorabile!

True Love’s Kiss Lipstick Mac Maleficent packaging
Il packaging è, come sempre, curato nei minimi dettagli. In questo caso il rossetto veste un total black lucido molto elegante, dall’aria decisamente malefica! Al centro vediamo il nome del film, sopra la firma del produttore e sotto la firma della casa cosmetica canadese. Sotto il titolo, centrali e in rilievo, le ali, elemento fondamentale e simbolo del film.

La texture del rossetto è morbida e piacevole da indossare, compatta abbastanza da dare una buona durata all’applicazione, seppure scorrevole.

Senza dubbio la colorazione proposta gradirebbe essere applicata con una matita labbra tono su tono, nel mostrarvela indossata, però, non ho voluto usare altri prodotti che non fossero il lipstick per non alterarne la percezione.
True Love’s Kiss Lipstick Mac Maleficent Swatch Swatches

In foto swatch del colore su mano, in due differenti situazioni di illuminazione, e sulle labbra.

Non si tratta, indubbiamente, di una nuance particolarmente introvabile ed originale, ma senz’altro di un bel punto di rosso freddo.

Il finish, Amplified, risulta satinato e la texture non secca le labbra. La durata, ad un primo utilizzo, sembra buona e la profumazione è, come al solito, gradevolmente e delicatamente vanigliata.

Ecco perché vedere Maleficent indossando il proprio True Love’s Kiss!

Mac Cosmetics Maleficent Collection

1- Perché Maleficent è un film fantasy, il remake di una favola, ma trasmette valori reali e soprattutto realistici: nessuno è buono o cattivo perché così gli è capitato di nascere, ognuno è frutto delle scelte che fa in ogni momento della sua vita… vorrai mica scegliere di non essere splendida solo perché immersa nel buio della sala?! Non si sa mai quando potrebbe arrivare, un True Love’s Kiss!

2- Perché Angelina Jolie è ancora una volta magnifica, seppure indossi un particolare trucco prostetico e lenti indubbiamente inquietanti! Pare che le sue labbra siano state truccate dal brand canadese proprio con i prodotti labbra proposti in questa collezione. Mentre verifico le mie fonti voi confrontate pure il colore: se non sono questi sono comunque tonalità molto simili!

3- Perché un bel rosso si indossa sempre molto volentieri e, sebbene questo non sia adatto proprio a tutte le carnagioni, per le pallidone come me è sicuramente un accessorio molto interessante, in grado di diminuire otticamente le occhiaie ed esaltare l’incarnato, parola degli specialisti!

True Love’s Kiss Lipstick Mac Maleficent

…Cosa ne dite, andrete a vederlo, ci siete già andati?
Come vi è sembrato il film e cosa mi dite del Mac True Love’s Kiss?

Labo collezione pure flower make up e

Labo Collezione Pure Flower Make-up e Make-upaciugo

La nuova collezione Make-up Labo si chiama Pure Flower ed è ispirata ad una delle più romantiche forme di vita naturale: i fiori, visti non solo come immagine delicata, variopinta e primaverile, ma anche e soprattutto come vegetali ricchi di proprietà benefiche.

Tutto ha avuto inizio con brevetto svizzero sul potenziamento degli estratti botanici ed è diventato un plus che oggi arricchisce il beauty attraverso prodotti make-up di uso quotidiano.

Estratti potenziati dei fiori?

I principali estratti di fiori che arricchiscono questa linea di prodotti sono quelli di Rosa Canina, di Camomilla Recutita e di Nymphaea Alba, che hanno ognuno una differente proprietà benefica per la nostra pelle.

La Rosa Canina ha proprietà anti-ossidanti grazie ad un elevato contenuto di vitamina C, polifenoli e flavonoidi capaci di combattere i radicali liberi.

La Camomilla Recutita ha una forte azione lenitiva e protettiva, in gran parte dovuta a flavonoidi capaci di inibire l’azione di enzimi che favoriscono infiammazioni.

La Nymphaea Alba ha proprietà rivitalizzanti grazie alla sua particolare linfa in grado di stimolare la produzione di energia e l’ossigenazione delle cellule.

Tutti questi fitoestratti sono stati associati, nelle formulazioni dei prodotti della nuova linea make-up Labo, ad un complesso di vitamine e minerali e resi più efficaci.

prodotti labbra presenti in questa collezione sono tre: il lipgloss fruttato, il rossetto durata brillante ed il primer labbra.

Il Lipgloss Fruttato è arricchito con estratti di fiori dalle proprietà rivitalizzanti, anti-ossidanti, e protettive.

Ha una texture leggera ed un finish brillante, aderisce alle labbra senza appiccicarle.

“Fruity” perché, oltre a contenere attivi floreali, contiene anche un gradevole aroma fruttato e tropicale.

Non contiene parabeni ed è disponibile in 4 colorazioni: 01 Tangerine, 02 Peach, 04 Grapes e la 03 Strawberry.

Le Extra Color Pencils non fanno parte della collezione Pure Flower, ma della collezione di Matite Occhi proposta da Labo in 20 nuance.

Avendo potuto testare anche questo prodotto, abbinato a quelli della linea Pure Flower, ho avuto modo di apprezzarne scrivenza e colore, tenuta (non sbava, neanche all’interno dell’occhio) e luminosità.

Di questa seconda linea fanno parte anche le matite per le sopracciglia, disponibili in 4 sfumature.

Per il make-upaciugo di oggi l’ho usata come base per ombretto dopo averla applicata sulla palpebra mobile e sfumata senza problemi, intensificandola all’angolo esterno e portandola anche sulla rima ciliare inferiore.

Il Fard Compatto contiene estratti di fiori dalle proprietà rivitalizzanti, anti-ossidanti, protettive.

La particolarità di questo prodotto è quella di essere un Duo, contenendo un colore più chiaro, uno più scuro ed un terzo colore facilmente ottenibile miscelando i primi.

La polvere è molto sottile e non risulta particolarmente polverosa, soprattutto una volta applicata sul viso.

Il risultato, applicando una miscela dei due, come vedrete nella foto, è molto luminoso e naturale.

Personalmente trovo molto piacevole l’effetto dato da questo fard compatto.

Ombretto Compatto Duo – 03 Olive Green ed Acqua Green

Anche l’Ombretto Compatto contiene estratti di fiori dalle proprietà rivitalizzanti, anti-ossidanti e protettive.

In questo caso il duo contiene colori ben abbinati in grado di richiamarsi l’un l’altro in riflessi e sfumature. La tonalità più scura è un argento molto intenso grigio scuro con riflessi azzurri, mentre quella pi8ù chiara è un azzurro cangiante dai riflessi argentei molto luminoso. Ho usato il primo sulla palpebra mobile quasi nella sua interezza, mentre con il secondo ho voluto sfumare e poi illuminare l’angolo interno per aprire lo sguardo.

Trovo che il risultato sia intenso e delicato insieme, mi piace come risulta sui miei occhi.

Le polveri sono pigmentate e intense, ovviamente il colore più chiaro risulta meno coprente, anche perché ha una funzione illuminante molto visibile. I colori si sfumano bene e non sono polverosi.

Non contengono parabeni e sono disponibili in 4 combinazioni:

01 Grey/Rose, 02 Bronze/Copper, lo 03 che vedete si chiama Olive Green/Acqua Green e lo 04 che si chiama Blue Wisteria.

Per maggiori informazioni sulla collezione Pure Flower Labo vi rimando al loro sito, e in conclusione ecco il Make-upaciugo “Pure Flower” completo:

Ho deciso di sfumare la foto in onore di questo clima benefico e primaverile, spero che il look vi piaccia, al prossimo Make-upaciugo!

Comfort zone perfect body week

[ comfort zone ] Perfect Body Week e la mia idea di corpo sano

Vi ho presentato [ comfort zone ] come un marchio molto interessante, oggi vi segnalo la Perfect Body Week indetta dal brand come la possibilità concreta di passare dal pensiero all’azione, ovvero di conoscere in prima persona i prodotti e servizi offerti e di farlo con un bel risparmio, prendendosi cura del proprio corpo!
Perfect Body Week Comfort Zone Giugno Body Strategist
La Perfect Body Week [comfort zone ] si terrà dal 9 al 14 Giugno, quando sarà possibile usufruire di interessanti scontistiche sui prodotti corpo Body Strategist+, D-Age e Fruity Peel ed il trattamento corpo tonificante elasticizzante con Body Strategist+ Firming.

Per partecipare, dunque ottenere i prodotti scontati di 20€ e il trattamento a soli 25€, basta aderire all’iniziativa scaricando il coupon dalla loro pagina Facebook e scegliendo la Spa più vicina tramite lo store locator!

La mia idea di Corpo Sano

La filosofia di [ comfort zone ], che abbiamo avuto modo di conoscere in varie occasioni, racchiude una visione duplice: agire dall’interno del corpo per migliorare l’aspetto esteriore attraverso una cura del benessere fisico. La mia idea di corpo sano ed in forma si avvicina davvero molto a quella proposta dal marchio, il che spiega l’interesse che dimostro nei confronti di prodotti e trattamenti [ comfort zone ]!
Sono una persona ansiosa, creativa, esigente e sempre in movimento: questo mi porta a mettere continuamente alla prova le mie capacità, lavorare in un ambiente in continua evoluzione non spegnendo (quasi) mai il cervello (non volontariamente, almeno!). Anche per questo motivo amo i trattamenti, le coccole per corpo e mente, perché trovo che solo ritagliandomi un momento di relax interno ed esterno io possa ricaricare le batterie e continuare a dare sempre il massimo.

Amo i trattamenti corpo idratanti, elasticizzanti e mirati, ricchi di attivi. Adoro le linee che mi aiutano a drenare e a migliorare la circolazione in zone del corpo, come le gambe, dove di mio non ne ho una ottimale.

Sport ed Alimentazione

Il mio stile di vita è in buona parte sedentario, dunque ho necessità di portare avanti con costanza l’allenamento fisico e un’alimentazione equilibrata.
Amo molto lo sforzo fisico, specialmente quello legato alla corsa o al pedalare, trovo che permetta di mantenere in forma il corpo mentre si libera la mente, lo vivo proprio come una valvola di sfogo.
Da quando abito a Firenze sono felice di avere la possibilità, complice la quantità notevole di piste ciclabili a disposizione, di spostarmi da una commissione all’altra in bici.

Non mangio carne da circa 7 anni, preferisco integrare le proteine necessarie al mio corpo con pesce azzurro e soprattutto derivati animali e legumi/loro lavorazioni come i famosi burger di soia e tofu (caglio di semi di soia), ma anche derivati proteici del grano come il seitan. Mangio con grande passione verdura, frutta e carboidrati, assumendo così le vitamine ed i sali minerali necessari.
Bevo principalmente acqua, almeno 1 litro e mezzo al giorno, ed evito il caffé, al quale preferisco (di tanto in tanto, non su base quotidiana!) una bevanda energetica che contenga taurina, utile per integrare la mia dieta. Non bevo superalcolici, ma una sera alla settimana mi concedo un po’ di vino, che adoro specialmente in compagnia!
Ho sostituito alle bevande gassate più diffuse una bevanda a base di succo di arancia italiana.
Lo ammetto: non sono un’appassionata di centrifugati detox, il mio principale peccato alimentare è senz’altro lo zucchero, mentre evito il sale in quasi ogni preparazione, o lo uso in dosi molto ridotte.

Per me, quindi, un corpo sano e in forma è, semplicemente, un corpo in grado di stare al passo con le idee senza risultare un limite, una zavorra. Ovviamente non vuol dire che correrò maratone da un giorno all’altro: le mie idee non sono poi così malsane!! Non fingo di credere che le modelle siano nate come le vedo in copertina, fortunatamente ho superato la fase di difficoltà ad accettare il mio corpo, mi ritengo fortunata e felice di mantenere e valorizzare ciò che ho, con i suoi pregi e difetti.

Body Strategist + Firming Treatment

Un trattamento tonificante elasticizzante che in 30 minuti ripristina il giusto grado di idratazione della pelle, migliorandone elasticità e compattezza. Si tratta di un trattamento raccomandato per pelli secche e denutrite, quindi trovo che l’idea di proporlo in questo momento dell’anno sia decisamente azzeccata.

La linea Body Strategist+
Body Strategist + Elasticizing Oil, Body Strategist + Relieving Gel, Body Strategist + Remodeller

Della linea Body Strategist + fanno parte l’Elasticizing Oil, olio elasticizzante corpo; il Relieving Gel, gel rivitalizzante gambe; il Remodeller, emulsione termogenica ad effetto caldo/freddo ed azione intensiva contro gli inestetismi della cellulite localizzata ed adiposa…

Body Strategist + Patch, Body Strategist + Refiner, Body Strategist + Abdomen Patch

… le Patch cosmetiche ad azione drenante, riducente e modellante, ideali per un attacco intensivo alla cellulite; la crema Refiner, concentrata e di facile assorbimento, ad azione drenante e riducente contro gli inestetismi della cellulite; gli Abdomen Patch, cerotti autoriscaldanti ad azione rimodellante per l’addome ed il trattamento delle sue adiposità localizzate…

Body Strategist + Abdomen cream gel, D-Age Crema corpo rassodante antietà, Fruity Peel [ comfort zone ]

…e l’Abdomen cream gel, una crema dalla consistenza gel altamente concentrata per il trattamento delle adiposità localizzate sull’addome. Nell’offerta sconto del coupon sono comprese anche la D-AGE, crema corpo rassodante anti-età, ed il Fruity Peel, esfoliante corpo alla frutta.

…voi cosa ne dite? Qual è la vostra idea di Corpo Sano?

Buona Perfect Body Week e remise en forme con [ comfort zone ]!

Maybelline mascara colossal go extreme volum

Maybelline Mascara Go Extreme Volum’ – applicarlo in 5 step e considerazioni!

L’ultimo mascara lanciato da Maybelline sul mercato italiano fa parte della linea the Colossal e si chiama Go Extreme Volum’. Il nome preannuncia la maggiore qualità che il prodotto dovrebbe regalare alle ciglia: un volume semplicemente estremo!

Maybelline Mascara Colossal Go Extreme Volum

Dalla confezione (la mia era quella sigillata acquistata al supermercato, ultimamente preferisco acquistare lì i mascara low cost, in modo da essere assolutamente certa che non siano mai stati aperti) è possibile leggere, sul retro, le promesse di questo prodotto: volume estremo senza grumi… non sembra poco, per me che da anni cerco e testo mascara volumizzanti!

L’applicatore!

Una delle particolarità del mascara Maybelline Extreme Volum’ è l’applicatore in setole, che presenta una forma ovale utile a raccogliere con la punta sottile le ciglia agli angoli interni ed esterni. Le setole sembrano incrociate e molto fitte, dall’applicatore di ogni mascara si intuisce facilmente il tipo di effetto che andrà a dare sulle ciglia: in questo caso un effetto volume non particolarmente ordinato, a rischio grumi ed accorpamenti in caso di ciglia molto sottili.

Applicazione in 5 mosse:

1- Prima di tutto puliamo le ciglia, che sia mattina o sera, con una delicata passata di acqua micellare su un dischetto di cotone. In questo modo ci assicuriamo che non siano presenti oli o residui di make-up precedenti che potrebbero compromettere l’applicazione del nostro nuovo mascara.

2- Con il piegaciglia andiamo delicatamente a piegare le nostre ciglia contando 10 secondi, senza premere eccessivamente né troppo poco. Notiamo la differenza con le ciglia struccate e non piegate: un aiutino per il nostro mascara, che avrà il compito di mantenere le ciglia curve durante le ore a venire.
Applicazione Maybelline Mascara Colossal Go Extreme Volum

3- Applichiamo il mascara con movimenti a zig-zag alla base delle ciglia, per rilasciare una maggior quantità di prodotto là dove è più importante otticamente al fine di intensificare lo sguardo. Non tutti i mascara vanno applicati in questo modo, ma principalmente quelli volumizzanti.

3 bis- Portiamo, con movimento fluido, il prodotto fino alle punte delle nostre ciglia, distribuendolo sulle lunghezze. Questo movimento aiuta ad allungarle ed intensificarne l’effetto volume senza togliere prodotto dalla base.

4- Aiutandoci con un cotton fioc asciutto, o lievemente bagnato di prodotto struccante formulato appositamente per la zona degli occhi, ripuliamo dagli eccessi la palpebra mobile.

5- In ultimo, se necessario, pettiniamo le ciglia per ottenere un risultato ordinato. Se possibile evitiamo di pettinare dalla base, usando il pettine da metà lunghezza delle ciglia per non diminuire l’effetto volume dato.

Risultato finale Maybelline Mascara Colossal Go Extreme Volum
Considerazioni e prime impressioni

Ho acquistato questo mascara attratta dalle promesse riguardo al volume, ma soprattutto da quelle legate all’assenza di grumi nonostante appunto il prodotto fosse studiato per dare maggiore volume alle ciglia.

Le mie ciglia naturali sono bionde, sottili, lunghe. Il fatto di averle lunghe non è sempre un punto a favore, perché la lunghezza le sfina ulteriormente, facendole apparire quasi rade laddove rade non sono. Ogni sera applico olio di ricino, che le rende più resistenti e numerose, e consiglio a tutte di fare un trattamento simile, soprattutto in caso di ciglia sottili.

Com’è chiaramente visibile in foto trovo che il mascara Go Extreme Volum’ non abbia effettivamente grumi, in compenso la formulazione tende ad accorpare le ciglia, uno dei tanti modi per ottenere un effetto ottico di volume. A me non fa impazzire, preferisco prodotti volumizzanti che non uniscono le ciglia in gruppetti, proprio perché le mie essendo lunghe rischiano di apparire rade. Indubbiamente comunque il risultato si nota e non è male, anzi.

La mia prima impressione è che questo mascara non sia il migliore mascara volumizzante provato sulle mie ciglia, ma tutto sommato neanche un acquisto sbagliato. Vedremo come si comporterà nelle prossime ore e, in caso di segnalazioni in merito, non mancherò di aggiornare questo post e di segnalarvelo tramite i nostri canali social!

Ora come ora posso consigliarlo, per andare sul sicuro, a chi ha ciglia meno lunghe delle mie, anche perché questo mascara riesce a dare anche un tocco di allungamento visibile, o meno sottili e a chi ama questo tipo di effetto non troppo naturale. Visto nel complesso lo sguardo appare intensificato e le ciglia volumizzate.

Se avete provato, o avete intenzione di provare, Colossal Go Extreme Volum’ di Maybelline aggiungete anche le vostre impressioni a questa scheda di approfondimento, inserendole nei commenti qui sotto!

Shopping makeup in USA

Shopping Make-up in USA: 4 Drugstore e 3 Profumerie che non puoi perderti!

Ciao a tutti! Oggi volevo darvi dei consigli su shopping make-up made in USA. Moltissimi italiani si recano negli Stati Uniti per vacanza, studio o lavoro e l’America è sicuramente il paradiso per le amanti di moda e trucchi, dato che ci sono tante marche e prodotti non disponibili in Europa o in genere i prezzi sono più bassi (anche per il cambio Euro-Dollaro che ci favorisce). Ecco dunque alcuni consigli e suggerimenti su come e dove fare un buon shopping in USA, dato che molte persone si recano semplicemente da Sephora (magari quella famosissima a Time Square a New York) ed ignorano tutto il resto!
American Shopping, Woman Hero, Super-hero

Per prima cosa quando parliamo di shopping make-up made in USA dobbiamo fare una prima distinzione per quanto riguarda le profumerie:

Drugstores = Farmacie

Un drugstore non è solo una semplice farmacia, in quanto qui si trovano anche trucchi (economici), prodotti per la toeletta, per i bambini, per la casa (detersivi, detergenti, ecc), snack e giornali o libri.
Il make-up dei drugstore è in genere poco costoso o di categoria media, come Maybelline, Revlon, Cover Girl, Wet n Wild, NYC, NYX, Rimmel. I prodotti sono affissi alle pareti o su scaffali, come un supermercato. Tutte le novità negli States escono immediatamente, come i Baby Lips, ma prodotti europei arrivano tardi (ad esempio, Miss Manga di L’Oreal è arrivato adesso, a maggio!). In genere i Drugstore variano di stato in stato, è quindi consigliabile fare una ricerca in base alla vostra meta su quali catene vi si trovino. Tra i drugstore più famosi in America ci sono CVS, Wallgreens, Rite Aid, e Wallmart, gigantesco grande magazzino che vende di tutto, da cerali a fucili, e ovviamente trucchi! Wallmart è uno degli store più economici che ci siano e ha una grande varietà di prodotti interessanti.

I trucchi si trovano anche al supermercato, come da noi in Italia, ma costano un po’ di più rispetto al drugstore, e le novità arrivano molto più tardi.

Le 3 Profumerie da non perdere!

Sephora in america è molto simile a Sephora in italia, la differenza sta come sempre nelle tempistiche dei rifornimenti e delle uscite: in America i nuovi prodotti escono subito e i negozi sono sempre ben riforniti. I prezzi americani sono più bassi, anche per via del cambio, in compenso non si trovano alcuni marchi come ad esempio Sleek Makeup. Io consiglio di andarci se volete marche come Urban Decay, Too Faced, Benefits, ecc., perché su quelle potete risparmiare un po’, per il resto è molto simile a quella italiana, essendo una catena.

Ci sono anche altre profumerie, come Ulta Beauty, che è praticamente un mix ideale tra Sephora e i drugstore: ci sono marche costose ed economiche, inclusa la Essence (mai vista in altri negozi!). Hanno tantissimi prodotti e marchi, da quelli più noti e diffusi, a quelli più “rari” come Anastasia, Philosophy e NYX. In più Ulta offre servizi come parrucchiera, manicure ed estetista. E’ il mio store preferito, anche perché hanno molti prodotti per capelli e per il corpo. Con la loro carta fedeltà si ottengono molti sconti ed offerte, maggiori di quelli di altre profumerie.

Ulta Beauty cosmetics Make-up Anastasia Essence

Infine c’è Sally Beauty, specializzato in prodotti per parrucchieri ed estetiste, il paradiso per le amanti delle unghie e capelli! La maggior parte delle commesse e clienti sono latini, quindi sentirete tutti parlare spagnolo; l’atmosfera è spesso allegra e festosa! I prezzi sono buoni, ma la varietà e qualità dei loro prodotti è sicuramente il punto di forza dello Store.

Sally Beauty make up cosmetics

…e i Mono-marca?

Avete presente negozi come Kiko o Wjcon?
Ecco in America sono quasi del tutto assenti. Elf ha aperto recentemente due negozi a New York, alcuni centri commerciali hanno negozi o stand mono-marca, come Mac o Bare Minerals, ma non sono tanto comuni quanto in Europa.

Ricordate che ogni stato ha i suoi negozi e marchi specifici quindi controllate sempre, non limitatevi ai grandi nomi conosciuti che potreste trovare anche a casa vostra! Vi consiglio di provare marche che non sono vendute in Italia, come Physician Formula (hanno dei blush, ciprie ed illuminanti bellissimi, con packaging stupendi) o Cover Girl e, ovviamente anche tutti i prodotti Maybelline che non arrivano mai in Europa, come i Baby Lips di cui vi avevo parlato.

Sicuramente l’America è un paradiso per il make-up, ma fate sempre un po’ di ricerca prima di partire, sia sui negozi che sui prodotti e vedrete: non ve ne pentirete!

Ogni cosa ha la sua bellezza, ma non tutti la vedono!
In questo caso credo che la bellezza offerta dallo shopping make-up in USA sia molto chiara a tutte noi appassionate!

Ciao, alla prossima!

Trend capelli multi-colore l’arcobaleno

Trend Capelli Multi-Colore! – L’Arcobaleno in Testa

Ciao a tutti! Oggi volevo parlarvi di un trend capelli un po’ internazionale, che riguarda oriente, America ed Europa: mi riferisco al Trend Capelli Multi-Colore, stile “arcobaleno in testa”! Probabilmente vi sarete accorte che negli ultimi anni capelli rosa, viola, blu e verdi sono diventati molto di moda. Attrici, modelle e celebrità hanno teste super colorate o shatush molto insoliti: rosa, viola, verdi… ne abbiamo viste (e ne vedremo) di tutti i colori!

Celebrità come Katy Perry o Kelly Osburne hanno sicuramente contribuito a diffondere questo Trend Capelli Multi-Colore un po’ pazzo, ma oggigiorno vediamo anche molte modelle ed IT-girls, sia su riviste che on-line, con capelli multi-colore o dai riflessi fuori dalla norma. Questi colori, shatush, meches e riflessi sono bellissimi e personalizzabili, ma non tutte le persone possono o vogliono tingersi i capelli di rosa o blu. Molte di noi non hanno il coraggio, o hanno un lavoro che non glielo permette (vi immaginate un impiegato di banca con i capelli fucsia?).
Le celebrità possono cambiare il loro look a loro piacimento, senza correre il rischio di essere licenziate, ma noi comuni mortali non godiamo di questo privilegio.

Perché il Trend Capelli Multi-Colore è diventato così popolare?

Secondo me è stato molto influenzato dai personaggi manga, ma anche dei videogiochi o eroine e principesse in generale. Molte ragazze considerano questi personaggi dei modelli da seguire sia per la loro bellezza che per il loro carattere forte e determinato (pensate a Lamù, l’Incantevole Creamy, Chibiusa di Sailor Moon, Sailor Nettuno ecc). I capelli multi-colore sono magici, stravaganti, affascinanti e sicuramente fuori dal comune!

Dove è diffuso il Trend Capelli Multi-Colore?

In Europa sta diventando molto popolare, ma in America è ampiamente diffuso. Molto spesso vedo persone di ogni età con capelli viola e blu e giudicando dal loro aspetto posso dire con certezza che la maggior parte delle persone si tinge i capelli in casa. In Cina gli uomini che fanno i parrucchieri hanno spesso capelli verdi o blu, tuttavia la categoria di persone con arcobaleni in testa è limitata ai parrucchieri o qualche tipo stravagante, ma non tocca le ragazze, che preferiscono un tipo di bellezza più classico.
In Giappone, invece, ci sono moltissimi ragazzi e ragazze con teste super colorate, specialmente a Tokyo. Quartieri come Harajuku, la Mecca della cultura pop giapponese, anime e cosplay, è il posto migliore per vedere soggetti bizzarri che aderiscono con entusiasmo a questo Trend Capelli Multi-Colore!

Come seguire il Trend Capelli Multi-Colore senza eccedere?

Una soluzione per la gente comune è di tingere le punte dei capelli, in stile shatush, ma anche in questo caso non tutti sono disposti a farlo. Io mi tingo le punte dei capelli fucsia da più di due anni e in Italia vengo spesso presa in giro dai miei amici, che lo vedono come un atteggiamento infantile. In America invece mi fanno spesso complimenti e in Cina mi guardavano proprio male! Paese che vai…
Il colore che faccio comunque dura un mese e mezzo, al massimo due, quindi non sono condannata a portarlo troppo a lungo, inoltre può essere nascosto con acconciature come trecce o code.

Che prodotti utilizzare per aderire al Trend Capelli Multi-Colore?

Per prima cosa i capelli devono essere schiariti o decolorati, affinché il colore prenda il meglio possibile. Poi si applica la tinta, che durerà massimo due mesi. Una delle migliori marche per tinte stravaganti è Manic Panic, brand americano creato da Snooky e Tish di Jersey Shore (ahimè purtroppo è vero!). I colori sono bellissimi, super intensi, vegani, senza ingredienti dannosi come l’ammoniaca, e duraturi. Io uso Hot Hot Pink ($7 in America) e quando si scolorisce diventa un bellissimo biondo chiaro. In Italia, dove Manic Panic è acquistabile on-line per circa 10€ a barattolo, vado dalla parrucchiera, mentre in America me li faccio tingere dalla sorella del mio ragazzo. La mia parrucchiera mi ha spiegato che colori insoliti come viola e blu durano poco e si scoloriscono facilmente.

Cosa ne pensate? Vi piace il Trend Capelli Multi-Colore? Osereste provarlo o lo fate già?
Come dico sempre: Ogni cosa ha la sua bellezza, ma non tutti la vedono.
Questi capelli in stile arcobaleno sono stupendi secondo me, ma so che in tanti la pensano diversamente!

Ciao, alla prossima!
ps per leggere questo post in inglese sul mio blog clicca qui!

Simona

Rossetto heroine mac matt

Rossetto Heroine Mac – Matt

Questo periodo ha visto molti bellissimi nuovi prodotti labbra avvicendarsi sul mercato italiano ed estero, tra le molte proposte il rossetto Heroine Mac è stato sicuramente uno dei più interessanti ai miei occhi.

Il rossetto Heroine Mac è, come tutti i suoi colleghi di recente uscita, molto dibattuto.
Il motivo per cui un colore del genere, assolutamente unico, riesca comunque ad essere criticato è davvero semplice: nessun colore dona a tutte.
Non si tratta di cattiveria o snobismo, ma di tonalità, saturazione, sottotono, finish e molto altro.
Nel periodo di totale Sold Out del rossetto Heroine Mac, costretta all’astinenza dal suo acquisto per mancanza di materia prima (era appunto totalmente introvabile negli store monomarca di Firenze, Genova, Milano e perfino sull’ e-commerce) ho visto splendide ragazze indossare Heroine malamente, incaponendosi su questa tonalità non proprio democratica decisamente inadatta a loro. Potere dei Trend, che peraltro non condanno e che spesso mi diverte osservare da addetta ai lavori, ma che questa volta stava per farmi perdere un amore decisamente intenso. Il rossetto Heroine Mac era già uscito più di un annetto fa, acquistato dalla mia cara amica e collega Laura, e provato da me con relativo innamoramento profondo.

Ma cosa ha il rossetto Heroine Mac che una rossettofila non abbia già nella sua collezione?
Una tonalità davvero molto particolare di viola luminoso e caldo, dalla pigmentazione estrema ed il finish opaco ma luminoso, satinato. La texture è morbida e scorrevole tanto da, pur trattandosi di un Matt, non seccare le labbra.
Come dicevo non dona a tutte: sulle ragazze dal sottotono caldo che ho potuto vedere ritratte nelle foto e nei video on-line decisamente non funziona, mentre rende decisamente sui sottotoni neutri e freddi.
La coprenza è modulabile, nel senso che risulta perfezionabile attraverso qualche ritocco o ripassando lo stick, ma la definirei eccellente sin dalla prima passata. Un’altra caratteristica che rende poco democratico il rossetto Heroine di Mac, impossibile da applicare al volo se non giusto sul centro delle labbra forse.

Per rendere questo post il più utile possibile ho pensato di fare varie fotografie con diversa applicazione e luce, visto che nella vita non capita mai di sfoggiare un colore illuminato da un solo tipo di luce.

Attualmente sono convinta che vada abbinato ad un trucco occhi semplicissimo, preferibilmente insaturo, ma potrei cambiare idea e passare ad abbinamenti meno saggi con il sopraggiungere del periodo estivo. Se sopraggiungesse.

Ho inserito due selfie per completezza, ma vi avviso: sono inquietanti. Non so come giustificarmi, quindi non lo farò: mi sentivo un’eroina…!

Pare che Heroine abbia qualche raro dupe, ma non ne ho trovati di economici. L’unico colore piuttosto simile nella famiglia Mac è Strong Woman, a giudicare dalle foto che si trovano in rete. Se dovessi trovarne altri non mancherò di segnalarveli, se invece doveste essere più veloci segnalateli direttamente voi, alle altre lettrici interessate, commentando qui sotto!

E voi cosa pensate del rossetto Heroine Mac, vi piace?

Sephora pisa festa della mamma

Sephora Pisa Festa della Mamma

Sephora quest’anno ha festeggiato la Festa della Mamma invitando alcune beauty e fashion blogger a realizzare tutorial dal vivo negli store italiani: per l’occasione io sono stata presente nel negozio di Pisa ed ho avuto anche la fortuna sfacciata di truccare ragazze particolari e bellissime!

Il negozio Sephora di Pisa è centrale, tenuto molto bene, grande (ha due piani, che vi consiglio di visitare se doveste passare) e ben fornito. Il personale è, a partire dalla Store Manager Antonella, estremamente preparato e disponibile. Al mio arrivo in negozio, in largo anticipo sulla tabella di marcia, ho trovato la postazione in vetrina già perfettamente preparata da Alessandra per i tutorial, fornita di tutti i prodotti e gli applicatori che ho poi impiegato nella dimostrazione dei tre Make-up Look!

I Look: High School

Il look High School, dedicato a giovani e giovanissime, oltre che naturalmente a chi ama i trucchi leggeri, si è sviluppato sulle note delicate del rosa.

Ho utilizzato:
– smalto Color Hit L 23 Love Song
– ombretto Colorful n°41 Sweet Candy
– mascara Outrageous
tutto firmato Sephora e, per labbra e guance bon ton,
-Lollitint di Benefit, una tinta multifunzionale che va applicata in piccole dosi e sfumata rapidamente con le dita. Se necessario il colore può essere modulato e costruito fino al raggiungimento della tonalità desiderata.

Un look decisamente adatto al giorno, alla scuola ed al lavoro, fresco e romantico.

Applicazione tinta Lollitint Benefit su labbra e guance.

II Look Happy Hour

Il look Happy Hour, pensato per giovani donne, ha due punti focali: una tinta labbra a lunga tenuta, per chiacchierare, bere e mangiare in compagnia, ed una riga di eyeliner dal sapore vintage, classico e contemporaneamente utile ad allungare la forma dell’occhio, dando una bella intensità tutta femminile allo sguardo!

Ho usato:
– Creme Correction (CC Cream) Eclat e
– rossetto Rouge Infusion n°12 Cherry Nectar, entrambi Sephora,
– mascara Marc Jacobs Lash Lifter Blacquer,
– eyeliner Aqua Liner Make-up Forever nel colore Mat Black.

Questo look può essere facilmente sfruttato anche durante il giorno, magari scegliendo una nuance di tinta labbra più neutra, secondo le proprie abitudini di trucco.
Applicazione eyeliner Aqualiner Mufe dal centro verso interno ed esterno, per modularne spessore ed intensità.

III Look Business
Per il terzo look proposto, quello Business, ho avuto persino due modelle che, avendo colori, lineamenti, stili differenti, mi hanno permesso di dimostrare la versatilità di questo make-up veloce e pratico, dedicato alle donne in carriera!

Al centro del trucco troviamo non solo labbra definite e sensuali, ma anche una correzione invisibile dell’acerrima nemica di tutti i fine giornata: l’occhiaia!

Prodotti usati:

– fondotinta minerale Original SPF 15 Bare Minerals,
– correttore anti-occhiaia HD Coprenza Invisibile,
– mascara Aqua Smoky Extravagant,
– rossetto matt Rouge Longue Tenue n°19 Pure Red Sephora.

Le ragazze truccate hanno entrambe delle splendide labbra carnose, ma questo look è perfetto anche per chi, come me, ha labbra piuttosto sottili. L’importante è applicare il colore in modo accurato, aiutandosi con un pennellino, non prima di aver creato una base uniforme in grado di valorizzare e mettere in risalto i dettagli del make-up.

Noi donne siamo spesso troppo severe con noi stesse: credereste che una di queste ragazze non aveva mai messo un colore tanto acceso per paura che su di lei fosse “troppo”? Eppure a me sembrano entrambe bellissime, voi che ne dite? Il make-up è un alleato fantastico, in grado di rassicurare e valorizzare ogni donna!

Il fondotinta minerale è una base sicura per chi ha problemi di intolleranze a componenti cosmetiche, soprattutto se non ha una pelle particolarmente secca. Lo applichiamo con un pennello denso e movimenti rotatori, scaldandolo e sfumandolo.

Applicazione del rossetto Rouge Longue Tenue Sephora con pennellino labbra.
Applicazione del fondotinta Original Bare Minerals con pennello viso.

Ringrazio tutto lo staff dello Store Sephora di Pisa, che si è dimostrato estremamente organizzato e disponibile, ringrazio tutte le mie modelle: Talita, Lisa, Miki e Aissaoui (mi auguro di averlo scritto correttamente!).
Ringrazio di cuore le ragazze che hanno seguito i tutorial ponendomi domande e facendo osservazioni lusinghiere e la bellissima Esteta per essere venuta a trovarmi (ho visto che hai ceduto a certi Beiges di cui avevamo parlato!), a Ruben per tutte le splendide foto.

La Festa della Mamma da Sephora a Pisa è stata coinvolgente e divertente: alla prossima!