admin 20 giugno 2018

Se in salone i costi ti sembrano insostenibili e vuoi prenderti cura della tua chioma a casa, puoi farlo applicando dei trattamenti appositi e acquistando i prodotti giusti. A partire dallo shampoo e il balsamo, scegli formulati ricchi di sostanze nutritive e pensati proprio per ristrutturare. Una maschera è d’obbligo o comunque un trattamento di ricostruzione è indispensabile per sopperire alle mancanze dei prodotti utilizzati sotto la doccia. Lo shampoo, infatti, ha soprattutto lo scopo di detergere mentre il conditioner ammorbidisce e aiuta a districare. Ciò significa che un leave-in, una maschera o un trattamento sono più indicati come ristrutturanti.

Risanare i capelli con il “fai da te”

In estate i capelli si sfibrano, sono disidratati e spesso cadono ma è possibile non recarsi subito dalla parrucchiera, rimediando a casa con l’utilizzo di prodotti per la ricostruzione dei capelli “fai da te”. Se soffri di secchezza o usi troppo la piastra, non puoi evitare l’uso di trattamenti ristrutturanti e lo stesso vale se decolori senza alcuna protezione. Per quanto sia possibile evitare parecchi danni cuticolari grazie a Olaplex, comunque occorre prendersi cura della propria chioma coccolandola con il nutrimento di cui ha bisogno, persino pensandoci quotidianamente. Porta in borsa dell’olio di argan: in estate, specialmente se vai spesso in spiaggia dove salsedine e sole possono seccare i capelli, questo prezioso elisir di bellezza nutre e idrata, ma va acquistato puro (in commercio esistono delle versioni piene di schifezze).

 

I prodotti professionali più utili

In commercio oggi si trovano molti validi prodotti per la ricostruzione dei capelli, a base di quei principi attivi utili e professionali, come cheratina, amminoacidi e proteine, che sono gli ingredienti fondamentali per ridare forza e bellezza ai capelli. Purtroppo i capelli sono delicati e pregiudicarne la struttura è molto facile: la capigliatura è attaccata ogni giorno dagli agenti atmosferici e dall’uso del phon, delle tinte, dei prodotti scadenti e dalle decolorazioni. Così i capelli risultano secchi, sfibrati e fragili, a causa di mancanze che valgono per tutto il nostro organismo; d’altronde anche noi mangiamo e beviamo e anche la nostra chioma ha bisogno di essere nutrita e idrata.
Vi sono però fortunatamente vari trattamenti che possono aiutarci a ripristinare la salute e la bellezza dei capelli.

 

I trattamenti da fare in casa

Forse non tutti sanno che i capelli non sono in grado di rigenerarsi ma vanno aiutati con prodotti che incrementano il rinnovamento della chioma e a ridarle lucentezza e forza. Per rimediare bisogna intervenire con trattamenti di ricostruzione capelli a casa.

 

I trattamenti più consigliati per arricchire, nutrire e ricostruire la fibra capillare sono:

  • Collagene, una sostanza che nutre in profondità i capelli sfibrati e ne ripara in modo efficace la struttura. Il Collagene è altamente rigenerante e rende la chioma lucente e forte. Questo trattamento è particolarmente consigliato alle donne che fanno periodicamente tinture o la permanente.
  • Acido ialuronico, che agisce sui capelli eliminando in profondità la secchezza. La sua efficacia è tale da essere utilizzato anche nel settore dei cosmetici per il viso.
  • Cheratina, nello specifico sotto forma di impacco, che dopo il lavaggio dovrà essere fissato con l’applicazione di una maschera ristrutturante.
  • Olaplex, riconnettore di ponti bisolfuri. Si tratta di uno dei trattamenti di ricostruzione più gettonati del momento grazie al formulato straordinario capace di ricostruire i legami capillari interni.

Per fare questi trattamenti ristrutturanti è bene ritagliarsi del tempo per fare tutto con calma. Tutti e quattro possono anche essere effettuati in salone nonché applicati a casa per rendere la struttura capillare più forte e combattere i danni derivanti da trattamenti chimici, fattori ambientali e influenze meccaniche e termiche.

Leave a comment.

Your email address will not be published. Required fields are marked*