admin 19 aprile 2018

Tutte le donne adorano i gioielli, ma spesso fanno anche perdere la pazienza. Quante volte è capitato che le collane lunghe si ingarbugliassero?  Oppure non riesci ad allacciare il braccialetto che vuoi sfoggiare, come fare? Ecco 9 piccoli trucchi che ti aiuteranno a gestire ogni “problema” velocemente.

  • Eliminare i nodi nelle collane

Ecco un modo semplicissimo per risolvere il problema dei nodi nelle catenine, senza rischiare di rovinare il meraviglioso oggetto acquistato da baogioielli.com. Prendi un piattino, metti il groviglio d’oro, spolvera con del borotalco e, in men che non si dica, i nodi saranno allentati. Finisci l’operazione con un ago, risciacqua con acqua tiepida e sapone e tutto è tornato a posto in un baleno.

  • Pulire l’argento 925 con i prodotti di cucina

Se hai degli anelli argento e vuoi farli tornare splendenti controlla nella tua dispensa, troverai tutto il necessario per dargli nuova vita. Prendi una scodella di ceramica, riempi  d’acqua, aggiungi un cucchiaino di sale, uno di olio, uno di aceto bianco e uno di lievito. Miscela il tutto, poi metti l’anello a mollo, tornerà brillante come appena comprato.

  • Il tuo braccialetto non si chiude e hai fretta?

Devi uscire e non riesci a chiudere il tuo bracciale oro? In casa non c’è nessuno che possa darti una mano? Tranquilla, basta munirsi di un pezzetto di scotch. Fissa un’estremità del braccialetto al polso e, con estrema delicatezza, avvicina l’altra estremità. Riuscirai a chiudere bene il tuo braccialetto evitando tutte le giravolte dovute alla rincorsa del bracciale.

  • Come evitare i nodi alle collane?

Prendi delle cannucce abbastanza flessibili, inserisci le collane al loro interno e chiudile con il gancio. Oltre a non intrecciarsi più tra loro, si conserveranno meglio e più lucide.

  • Quando i capelli interferiscono con la chiusura delle collane

I capelli lunghi sono molto belli, ma non vanno d’accordo con le collane donna poiché spesso si incastrano nel gancio di chiusura e fanno male. Come evitare questo problema? Basta procurarsi un pezzettino di plastica tubolare trasparente, la vendono anche nei negozi di bigiotteria. Ricopri la chiusura e il problema è risolto.

  • Come conservare la bellezza delle perle?

Le collane di perle sono molto belle, ma vanno trattate nel migliore dei modi. Come? Semplice, basta metterle a mollo in acqua calda e una goccia di shampoo neutro, spazzolale delicatamente con un pennellino e risciacqua. Asciuga con un panno morbido e vedrai che risultato.

  • Come mantenere brillanti i diamanti?

Un diamante opaco è veramente qualcosa di brutto da vedere, come fare per farlo tornare brillante? Basta avere un bicchiere di vodka a portata di mano e il gioco è fatto. Immergilo per un minuto e tornerà a irradiare luce.

  • Alla ricerca dell’orecchino perduto

Non serve Indiana Jones per cercare l’orecchino che ti è caduto ed è finito chissà dove. Basta inserire sul tubo dell’aspirapolvere un pezzo di calza in nailon (perfetto un gambaletto) ed incominciare ad aspirare sotto un mobile, il divano, il letto. Ritroverai il tuo orecchino senza che l’aspirapolvere se lo “mangi”.

  • Come evitare che i gioielli argento si opacizzino

A creare la patina sull’argento è l’umidità. Per evitare questo inconveniente puoi fare due cose. La prima è inserire pezzetti di garza o ovatta nella porta gioie. La seconda è riciclare i sacchettini di silice che a volte si trovano dentro alle scatole di certi oggetti: sono destinati proprio a quel compito.

Leave a comment.

Your email address will not be published. Required fields are marked*