admin 27 luglio 2015
naturmed-olio-euforia

Vi è mai capitato di “prendere in prestito” alla vostra metà una camicia, un paio di enormi infradito o un cappellino da baseball?

Per tutti questi motivi usare il rasoio non modifica i nostri peli e, per quanto mi riguarda, salva la pelle da traumi quali rossori, capillari visibili, peli incarniti e brufoletti. Non tutti questi disturbi sono però totalmente evitabili con il semplice utilizzo del rasoio che, usato senza una buona schiuma da rasatura, può comunque creare piccole abrasioni alla base del pelo e numerosi rossori.

Dopo aver provato un paio di gel/schiume da rasatura femminile che mi sono sembrati troppo simili alla semplice schiuma di sapone, mi sono lasciata tentare da mio marito a provare la sua schiuma da barba, che mi ha descritto come morbida, lenitiva ma soprattutto priva di profumazioni troppo maschili.
In effetti la schiuma da barba della linea rossa Proraso si presenta come una spuma molto densa, cremosa e dalla fragranza unisex delicata e orientale, piacevole. Una volta effettuata la rasatura la pelle rimane morbida e liscia, come setosa, elastica, luminosa, nutrita e lenita.

Ho voluto provare a depilare le zone più sensibili, come quella delle ascelle o la zona bikini, con questa schiuma e le gambe con il solito sapone/mousse da doccia. Il risultato è stato una pelle più irritata e secca, che “tira”, proprio in questa seconda zona, mentre di solito le parti più fastidiose sono quelle più sensibili.

Ecco come ho conosciuto la schiuma da barba Proraso rossa e perché la ritengo assolutamente unisex e la consiglio a tutte le amiche che usano il rasoio, soprattutto a quelle che hanno capito come funzionano in realtà la crescita e la struttura dei peli!

Leave a comment.

Your email address will not be published. Required fields are marked*