Bargello e shopping Dior Too Faced Sephora [di beauties in Beauty!]


I miei saldi invernali quest'anno si sono conclusi con un giretto in centro (ed un cartoncino firmato Sephora...), ma visto che si tratterà dell'ultimo Haul del mese voglio proporvi un nuovo tipo di post, ispirato alla mia esperienza Beauty della giornata.


In questo post voglio proporvi, dunque, oltre all'ultimo colpo di coda di saldi, anche qualche immagine del Museo del Bargello, passando appunto di beauties in Beauty! Non voglio annoiarvi con una lezione di storia dell'arte ricca di date o definizioni roboanti, ma solo condividere con voi la gioia di avere a che fare con la Bellezza in ogni sua forma... aspetto i vostri commenti per capire se ci sono riuscita almeno un pochino!
Non sono ancora stata agli Uffizi, lo ammetto. Mi dicono però di andarci in questo periodo, quindi a breve colmerò questa enorme lacuna, nel frattempo ho finalmente visitato il Museo Nazionale del Bargello. Dire che si tratti di una splendida esperienza è banalizzare di molto la visita. Uno degli esami più amati/odiati del mio periodo universitario è stato proprio quello di Arte Moderna (dal 1400 al 1850 non volendo andare troppo per il sottile): amato per gli argomenti trattati e la loro profonda bellezza ed odiato per la quantità di date e dettagli da tenere a mente per passare l'esame!


L'edificio che vedete è stato costruito a metà del '200 per il Capitano del Popolo. Oggi conserva una struttura affascinante e gli stemmi dei Podestà e dei Giudici che vi si sono avvicendati negli anni. Luogo di Giustizia e di ingiustizie per secoli oggi, per la scultura rinascimentale, è il museo più rilevante al mondo ed ospita opere di Ghiberti, Brunelleschi, Cellini, Michelangelo, Donatello, Giambologna, Ammannati...


Gli unici ambienti dove è possibile fare fotografie-ricordo sono quelli esterni: attualmente il cortile al piano terra e il loggiato al primo piano.
Nelle sale interne trovano posto capolavori altrettanto straordinari, ma anche collezioni di arti applicate: maioliche, monete, oreficerie, cere, avori, smalti, bronzetti, ambre ed oggetti di uso comune e di valore sociale o religioso.


Nelle belle giornate la luce filtra in molte stanze attraverso ampie finestre, illuminando le opere perfettamente, mentre in alcuni ambienti non è stato facile notare tutti i particolari a causa di un'illuminazione artificiale molto delicata,  atta alla loro conservazione ottimale immagino.


Fra gli spazi interni ho adorato il Salone di Donatello e della scultura del Quattrocento, dove sono ospitate varie delle opere scultoree più importanti (e belle!) di quello splendido periodo. Studiando il Rinascimento si inizia spesso dalle note Formelle del Sacrificio di Isacco preparate per partecipare al Concorso del 1401 da due Artisti celebri: Brunelleschi e Ghiberti. In quell'occasione si concorse per l'assegnazione di tutte le formelle della porta Nord del Battistero e fu lì che avvennero un primo superamento delle strutture e delle forme gotiche ed il ritorno a quelle classiche caratteristiche del Rinascimento. Vinse Ghiberti, grazie anche all'innovativa tecnica di fusione che gli permise di impiegare meno bronzo nella sua formella: anche allora i conti dovevano tornare!


Consiglio caldamente la visita: non è molto lunga, ma sicuramente intensa.
Passando alle nostre frivolezze parliamo di outfit e shopping e vediamo cosa ho scelto con il 20% da Sephora:


Come vedete in foto l'outfit era dei più semplici e comodi, cercando di risultare comunque presentabile per la visita al museo dunque jeans, camicia, pullover, stivaletti con tacco largo e comodo.


Lo sconto si applicava sull'acquisto di due prodotti ed effettivamente io desideravo due prodotti: J'adore di Dior e la Naked 3 di Urban Decay.
Come dite "guarda che non hai preso quelli?"? Eh lo so: ho annusato l'eau de parfum di J'adore dopo averlo lasciato fondere alla mia pelle per un paio d'ore e no, non fa per me, è troppo forte. Scocciata da questa aggressività inaspettata ho preferito acquistare momentaneamente solo il deodorante, da usare in combo con il profumo per capelli che possiedo già. Faccio solo una nota: non uso un deodorante del genere come deodorante normale, ovviamente, ma come profumo leggero dalla durata meno prolungata... l'ho trovato molto fine e mi piace. Il costo si aggira intorno ai 36€ per 100ml.

Parlando ancora brevemente di profumo: nel cartoncino era indicata anche una promozione sui miei amati vaporizzatori da borsetta. Il prezzo scontato più del 50% e la possibilità di acquistarli già ricaricati di un profumo a scelta... ho chiesto Chloè, che mi attirava da tanto tempo e che sta facendo un'ottima riuscita ai miei polsi. Allarme Wishlist in allungamento: spostarsi!!


Ho swatchato la Naked 3, che peraltro su di me scriveva bene!, ma davvero non me la sono sentita di concluderne l'acquisto al prezzo di 48€. Ho deciso che posso farne a meno e che, se tra qualche mese dovessi desiderarla ancora, potrei auto-regalarmela prima di un evento importante in cui immagino che mi truccherò da sola. Insomma al momento l'ho rimandata, tra l'altro con tutte le ragazze che ci si stanno trovando male non è detto di non riuscire ad acquistarla a prezzo più civile da qualcuna che non la usa più... Presa la mia decisione ho giracchiato con curiosità sempre in zona palettine e swatchato per l'ennesima volta una vecchia conoscenza, la Matte Eye di Too Faced. (Prezzo: 35 euro)


Vi prometto che nei prossimi giorni pubblicherò swatches, prime impressioni d'uso e magari anche un paio di make-up looks... è davvero molto, molto bella e sfruttabile!

Questo è tutto per oggi, mi auguro di non avervi annoiate, ma non potevo non condividere almeno una piccola parte della Bellezza vista dal vivo quel giorno!

Un bacione,

Des

 

Des su Instagram

Licensing

Licenza Creative Commons
Trucchi Svelati reviews, makeup and more blog by Des is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.trucchisvelati.it


I diritti d'autore sulla grafica del banner sono riservati e non è pertanto possibile redistribuire, pubblicare, o modificare la grafica senza il consenso scritto dell'autrice.
Per informazioni contattare des@trucchisvelati.it
Ebuzzing - Top dei blog - BellezzaEasy Google PR CheckFollow on Bloglovin

Non sai come iscriverti a Bloglovin'?
Te lo spieghiamo noi in 5 passi!

Analytics