I Segreti del Balsamo della Tigre


Ciao a tutti! Oggi volevo parlarvi di un balsamo molto famoso in estremo oriente, sopratutto Cina, Taiwan, Hong Kong e Singapore. Sto parlando del balsamo della tigre (tiger balm, in cinese 虎標萬金油 hubiao wanjinyou).


 Questo balsamo è stato creato in Birmania intorno al 1870 da un erborista cinese di nome Aw e più tardi è stato perfezionato dai suoi figli. Il nome “balsamo della tigre” viene dal fatto che originariamente l’unguento conteneva ossa di tigre, un ingrediente molto importante per la medicina tradionale cinese e usato già 1500 anni fa. Le ossa di tigre venivano impiegate per curare dolori ed infiammazioni. Ovviamente oggi il balsamo contiene esclusivamente erbe! La sua formula segreta è antichissima e affonda le sue origini nella Cina antica. Tra gli ingredienti vi sono mentolo, canfora, olio di cajuput e altri tipi di olii.

Ci sono due tipi di balsamo della tigre: quello “freddo” o bianco e quello “caldo” o rosso. Entrami curano dolori ed infiammazioni precise, dato che tutto ruota intorno alla medicina tradizionale cinese: il balsamo bianco è freddo quindi cura malattie “calde”, come il mal di testa; mentre quello rosso cura malattie fredde, come dolori muscolari, reumatici ad articolari.




Pensate che il balsamo è diventato così famoso in Oriente che nel 1930 la famiglia Aw ha aperto i Tiger Balm Gardens a Singapore e Hong Kong, una sorta di parco divertimenti che commercializza il balsamo!

Questo unguento può essere paragonato al nostro Vicks Vapor-rub, ma il balsamo della tigre è molto più forte e può curare molti problemi, non solo quelli legati all’apparato respiratorio. Tra i vari malanni, il balsamo può alleviare mal di testa, dolori muscolari, punture di zanzare e altri insetti, tosse, mal di stomaco, congestione nasale.

Io lo uso quando ho il raffreddore e lo applico sul torace e sotto le narici, ma basta una piccolissima quantità perché è veramente forte! Lo sciolgo anche in un pentolino di acqua bollente con camomilla e bicarbonato per fare i famosi “fumenti”! Lo uso anche per dolori muscolari, come mal di schiena o cervicale, soprattutto la sera prima di andare a dormire e in genere mi cura il dolore. Per quanto riguarda il mal di testa, con me non funziona molto, ma mi dà una sensazione molto piacevole e rilassante.



Il balsamo della tigre si può comprare in tutte le farmacie asiatiche e americane. Non sono sicura di quanto sia reperibile in Italia, ma credo si possa trovare in negozi ben forniti (farmacie ed erboristerie). Un’altra opzione è cercarlo online. Il prezzo va intorno ai 5-10 euro, non pagate di più!

In Asia il balsamo della tigre è molto popolare, sopratutto per alleviare i pizzichi di zanzare. Non è un cosmetico, ma è sicuramente un prodotto molto interessante, versatile e che vale la pena di provare. 

Lo avete mai visto o provato? Sarei curiosa di sapere se il balsamo della tigre è popolare in Italia oppure no.


Ricordate: Ogni cosa ha la sua bellezza (o nel caso di oggi la sua utilità!) ma non tutti la vedono. 
Alla prossima!

Simona

 

Des su Instagram

Licensing

Licenza Creative Commons
Trucchi Svelati reviews, makeup and more blog by Des is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.trucchisvelati.it


I diritti d'autore sulla grafica del banner sono riservati e non è pertanto possibile redistribuire, pubblicare, o modificare la grafica senza il consenso scritto dell'autrice.
Per informazioni contattare des@trucchisvelati.it
Ebuzzing - Top dei blog - BellezzaEasy Google PR CheckFollow on Bloglovin

Non sai come iscriverti a Bloglovin'?
Te lo spieghiamo noi in 5 passi!

Analytics