La mia pseudopostazione makeup - UPDATE


Ciao ragazze/i,
oggi un post velocissimo per mostrarvi i cambiamenti che ho apportato alla mia postazione makeup.
La mia collezione di trucchi si compone per la maggior parte di prodotti minerali in polvere libera che necessitano, a mio avviso, di un posizionamento ben preciso.
Il web è pieno di video e post sulle postazioni makeup, ma poco o niente ho visto di specifico sul mondo del minerale: spero che questo post possa essere utile alle amanti di questo tipo di makeup come me.
Sono stata costretta a cambiare la mia postazione makeup perché il numero dei prodotti è aumentato grazie a Des che mi ha fatto un bellissimo regalo <3
Non mi piace il disordine e il mobiletto di legno che usavo prima era decisamente poco capiente (click!), così ho deciso di riadattare una cassettiera in cartone per questo scopo:


Uno dei problemi principali nell'organizzare una postazione makeup minerale è che bisogna tenere i prodotti in piano.
Se li si tiene in verticale oppure alla rinfusa in una scatola la polvere nella jar passa attraverso il sifter per finire nel tappo.
Il risultato è che, quando si va a prendere il prodotto per applicarlo, non si riesce a versarne una piccola quantità; questo implica una fatica inutile nel gestire il tutto, perdita di tempo e sprechi.
Appurato che la posizione migliore per conservare i minerali è quella piana, non capisco perché tutti i brand, che fino ad ora ho conosciuto, mettono l'etichetta con il nome del prodotto sul fondo della jar obbligandoci ovviamente a girarla sottosopra ogni qualvolta si voglia truccarsi.
Oltre ad essere controproducente, perché non appena si apre la confezione la polvere vola da tutte le parti, è anche scomodo: girare sottosopra tre ombretti per decidere quale applicare è fattibile, ma se si inizia ad avere tanti prodotti di marche che usano confezioni simili o dello stesso brand...tanto vale comprarsi delle maracas!
Per questo motivo, ho deciso di classificare tutti i miei minerali etichettandoli sul tappo: su ciascuno ho scritto il nome del prodotto, la marca ed una breve descrizione: in questo modo non devo ribaltare sottosopra niente e la scelta dei colori è abbastaza immediata.

Ma veniamo al contenuto dei cassettini:

ombretti sulle tonalità del rosa e viola

ombretti sulle tonalità del bronzo e marrone

ombretti sulle tonalità del nude e bianco

ombretti sulle tonalità del blu e grigio

ombretti sulle tonalità del verde

correttori, ciprie e fondi

blush e bronzer

In questa cassettiera tengo i trucchi che non uso tutti i giorni, il makeup giornaliero o da terminare risiede dentro ad un cestino in bagno.
Oltre ad aver cambiato la postazione ai minerali, ho cercato di abbellire anche il contenitore delle matite occhi: al posto della solita pochette scomoda, ho trovato da Tiger un piattino in ceramica  decorato con fiori di ciliegio ad un prezzo stracciato.



Concludendo, vorrei mostrarvi anche come ho sistemato i pennelli:


Ho acquistato questo contenitore da Tiger per un prezzo irrisorio: è in plastica verde pistacchio facilmente lavabile, con dei fiori ai lati e se si ha la possibilità di piantare un chiodino al muro si può appendere ad una delle due manigliette.


Spero di esservi stata utile

Chicuta






 

Des su Instagram

Licensing

Licenza Creative Commons
Trucchi Svelati reviews, makeup and more blog by Des is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.trucchisvelati.it


I diritti d'autore sulla grafica del banner sono riservati e non è pertanto possibile redistribuire, pubblicare, o modificare la grafica senza il consenso scritto dell'autrice.
Per informazioni contattare des@trucchisvelati.it
Ebuzzing - Top dei blog - BellezzaEasy Google PR CheckFollow on Bloglovin

Non sai come iscriverti a Bloglovin'?
Te lo spieghiamo noi in 5 passi!

Analytics