E tu di che occhiaia sei?


Non è mai facile trovare rimedi validi ai problemi più comuni come le occhiaie: tutti ne hanno da suggerire, ma raramente i rimedi altrui sembrano funzionare anche su di noi. Forse questo capita perché, nella fattispecie, l’occhiaia ha origini e forme differenti: dunque ognuna dovrebbe essere trattata in modo diverso!


Ecco 4 tipi di occhiaie che ho conosciuto in anni di ricerche approfondite e tutti i rimedi che ho trovato!

L’occhiaia a Salsicciotto – è gonfia e ripiegata leggermente alla base, dove forma un’ombra scura: può peggiorare in concomitanza con periodi di forte affaticamento, ma ve la ricordate lì da quando ne avete memoria, fedele a voi e a se stessa. Ha origine ereditaria, ma c'è qualcosa che potete fare: acquistate una mascherina occhi da surgelatore ed applicatela ogni mattina per circa 10 minuti. In alternativa potete usare le classiche fettine di patate o cetrioli messe in frigo e poi applicate sugli occhi, che risulteranno meno aggressive sulla pelle. Vi starete chiedendo: devo farlo ogni giorno? Non c'è nulla che dobbiate fare, non è un lavoro!, ma quando volete vederla molto ridotta ricordatevi questi suggerimenti ;)

L’occhiaia a Salsicciotto Incavato – è gonfia, ma declina verso l’angolo interno. Spesso è più dettata dalla ritenzione idrica che da un forte ascendente ereditario. Dovete bere di più, se possibile anche del buon the verde, e probabilmente anche inserire maggiori dosi di frutta e verdura nella vostra dieta, dopo esservi concessi una passeggiata all'aperto e 8 ore per il riposo dei giusti. Potete applicare mattina e sera la vostra crema specifica per la zona, o del semplice gel d’aloe se la pelle non è particolarmente secca, picchiettandola con l’anulare lungo il contorno occhi partendo dall’angolo interno ed andando verso quello esterno.

L’occhiaia Famelica – si presenta molto pigmentata, la pelle risulta secca e più o meno incavata verso l’angolo interno dell’occhio. Generalmente in questo caso si ha anche un tipo di pelle sottile e molto delicato che rende fortemente sconsigliabile adottare tecniche come quella per rimediare all’occhiaia a Salsicciotto perché il gelo diretto può risultare più traumatico ed aggressivo che utile. Al contrario dei famosi consigli che avete ricevuto anni addietro, sui cucchiaini congelati, il rimedio migliore è quello di coccolare le vostre occhiaie con tanto sonno e con una maschera nutriente ogni sera per almeno una settimana. Come creare una maschera adeguata? Basta un dischetto di cotone: tagliatelo a metà e bagnate ogni parte in un composto di latte ed olio di Argan, applicatelo appena strizzato e con la curva verso il basso sul contorno occhi. Il mattino dopo beatevi del pregevole risultato ottenuto, ricordandovi di ripetere per qualche giorno questo procedimento. Se siete del partito di quelli che la notte si rigirano come involtini fra le lenzuola vi conviene preferire un trattamento diurno, a base di miele ed olio, da risciacquare dopo circa 10-15 minuti dall’applicazione.

L’occhiaia Incazzosa – questa è la più tosta perché, praticamente impossibile da mitigare in breve tempo, segnala brutalmente al mondo che (in ordine random): bevete alcool, fumate parecchio, dormite poco e/o male, adorate i cibi salati e/o fritti, detestate i vegetali, adorate la tintarella selvaggia e nella vostra famiglia l’occhiaia è un segno distintivo, come il tartan per gli scozzesi.  Si presenta gonfia come la Salsicciotto Incavato e scura come la Famelica ed è una manifestazione chiara che il vostro corpo non regge più i vostri eccessi: occorre cambiare dieta, fare movimento e bere molta acqua per combattere la ritenzione di liquidi, diminuendo radicalmente l’assunzione di nicotina ed alcool. Le tisane drenanti hanno spesso gusti deliziosi e potete provare ad acquistare un idrolato al fiordaliso da mettere in frigo ed applicare sera e mattina su un dischetto di cotone come impacco rilassante per le palpebre. Chiaramente non servirà a nulla essersi sforzati tanto se non avrete risolto almeno in parte il problema a monte: non dimentichiamo che, se gli occhi sono lo specchio dell’anima, le occhiaie lo sono dei sui malesseri ;)


Fra i 4 tipi descritti avete riconosciuto la vostra?

Des

 

Des su Instagram

Licensing

Licenza Creative Commons
Trucchi Svelati reviews, makeup and more blog by Des is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.trucchisvelati.it


I diritti d'autore sulla grafica del banner sono riservati e non è pertanto possibile redistribuire, pubblicare, o modificare la grafica senza il consenso scritto dell'autrice.
Per informazioni contattare des@trucchisvelati.it
Ebuzzing - Top dei blog - BellezzaEasy Google PR CheckFollow on Bloglovin

Non sai come iscriverti a Bloglovin'?
Te lo spieghiamo noi in 5 passi!

Analytics