Minerali all'opera: Emerald Green & Magical Darkness - Luscious Lolita


Ciao ragazze/i,
eccoci ad un altro appuntamento di Minerali all'opera che potrebbe diventare una rubrica? Forse si dai ^^
In questa serie di post vorrei mostrare i prodotti delle case minerali di nicchia, che rimangono un po' nell'ombra rispetto ad altre più conosciute, di cui non si ritrovano molti swatches online.
Oggi volevo mostrarvi due ombretti acquistati su Etsy qualche tempo fa, in forma di sample, di cui abbiamo parlato qui!
Gli ombretti oggetto di questo post sono Emerald Green (in foto sulla colonna di destra) e Magical Darkness (in foto sulla colonna di sinistra) di Luscious Lolita ed ecco gli swatches per vederli attivi in tutte le condizioni:


1. applicazione asciutta; 2. applicazione bagnata; 3. applicazione asciutta con primer ecobio; 4. applicazione bagnata con primer ecobio

Emerald Green è un verde pistacchio chiaro metallizzato, mentre Magical Darkness è un verdone muschio matte.


L'idea di makeup è questa:






  • palpebra mobile: Ombretto Emerald Green - Luscious Lolita
  • palpebra fissa: Ombretto Innocent - ELF
  • piega dell'occhio: Ombretto Magical Darkness - Luscious Lolita
  • angolo interno: Ombretto Butterscotch - Funky Fresh
  • rima interna: Matita verde smeraldo - Beyu
  • rima infracigliare inferiore: Ombretto Magical Darkness - Luscious Lolita
  • mascara: Volume Mascara One touch & go - Shaka

Ciao, e alla prossima




 

Des su Instagram

Licensing

Licenza Creative Commons
Trucchi Svelati reviews, makeup and more blog by Des is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.trucchisvelati.it


I diritti d'autore sulla grafica del banner sono riservati e non è pertanto possibile redistribuire, pubblicare, o modificare la grafica senza il consenso scritto dell'autrice.
Per informazioni contattare des@trucchisvelati.it
Ebuzzing - Top dei blog - BellezzaEasy Google PR CheckFollow on Bloglovin

Non sai come iscriverti a Bloglovin'?
Te lo spieghiamo noi in 5 passi!

Analytics