Niki Minaj presenta Pink Friday, il suo primo profumo intitolato come il primo album!


"Pink Friday grida la mia personalità e il mio stile; è emozionante poter esprimere la mia voce attraverso un’altra dimensione (...) Ho partecipato ad ogni passaggio del processo decisionale del progetto e della creazione della fragranza. Possiedo una sorta di istinto naturale nel capire se qualcosa è giusto o sbagliato. Ogni singolo dettaglio deve sorprendermi, altrimenti viene modificato all’istante: è il mio modo di comporre la perfezione”. 
Ebbene sì: è uscita la prima fragranza di Nicki Minaj in collaborazione con Elizabeth Arden
ed è già boom di foto e commenti sul web
Non a caso, perché questo profumo colpisce quasi tutti i sensi: 
con un flacone tintinnante e cromato dalle forme uniche e note multicolore floreali e muschiate non passa certo inosservato e moltissimi fan si sono precipitati a provarlo per poi, soddisfatti, portarselo a casa. In Italia è distribuito in esclusiva dalle profumerie Douglas.


Una piramide olfattiva moderna e fruttata che si apre con frutti golosi e note esotiche di carambola, mandarino italiano e boysenberry (un mix di mora e lampone), procede con un cuore di rosate tonalità floreali, fior di loto e petali stellati di gelsomino, e termina con un fondo di vaniglia e pera caramellata, scaldate da muschi e legni.


Il packaging, evidentemente ispirato alla pop star che firma la fragranza, è un inquietante divertente mezzo busto dai luminosi lineamenti dorati, carnose labbra e capelli rosa ed un'adorabile mini collanina con il nome della cantante. Apoteosi della self confidence di Nicki Minaj tutto giocato fra il rosa e l'oro zecchino diventa oggetto d'arredamento per i fan ed anche per gli amanti generici di un soft kitch tipicamente legato all' R'n'B.
Senza dubbio un pezzo da collezione per gli amanti del genere!


Sul pack esterno proseguono le tonalità decise di oro e rosa, poste ad incorniciare il profilo della cantante. Una foto dell'artista con labbra e capelli rosa è riportata sul retro della confezione, il dettaglio della catenina è, anche qui, un tocco di vera classe...



Prezzi consigliati al pubblico: 
Pink Friday EDP 100ml 49.95 euro
Pink Friday EDP 50ml 39.95 euro
Pink Friday EDP 30ml 29.95 euro
Esistono poi anche un profumo per capelli da 150ml (venduto al prezzo di 14.95 euro) ed una Body Lotion da 200ml (21.95 euro)
La collezione è disponibile anche on-line.

Ed ecco svelato il gioco che stavamo preparando, che vi avevo mostrato solo parzialmente su Instagram, Twitter e Facebook: 



La sfida prevede di ispirarsi ai look della Couture Pink Friday Collection: una collezione di 3 modelli con i quali personalizzare la propria fragranza. Eccoli:


Procedendo con la creazione della maglietta indovinerete senz'altro a quale modello io mi sia ispirata divertendomi come una matta!

Bottoni e catena... cosa ne avrò fatto?!
...i bottoni si sono ricoperti d'oro!
...non contenta perché non aggiungere anche delle...spalline?!
Qui è ormai lampante come io sia un genio dell'ago&filo&smaltodorato.
Ed ecco la spallina finita: ho cucito un'imbottitura dentro, creato un bordo morbido un po' ad aletta e l'ho decorata con due bottoni dorati. Avete capito quale look ho ricreato?

Ebbene: ho scelto il look da cattiva ragazza, con dettagli color oro e top di pelle nero, che ho ricreato con le...parole di una sua canzone, Freedom. Ho pensato che, in questo caso, le parole fossero considerabili come il miglior tessuto possibile e i due brani che ho riportato rispecchiano decisamente il personaggio duro e puro esternamente,
internamente ricco di sensibilità e voglia di riscatto.


"They’ll never thank me for opening doors
But they ain’t even thank jesus when he died on the cross
Cause your spirit is ungrateful, b*tches is so hateful,
I remain a staple
My career’s been the pink print
When I retire tell ‘em think pink
Pink friday is the imprint"
"Would you...would you give you? 
Would you...would you give you? 
Would you...would you give you all for you? 
Would you...would you give you? 
Would you...would you give you? 
Would you...would you give you all for you?"
Con il testo di Freedom Nicki dimostra una gran rabbia nei confronti della scena, delle persone che l'hanno sempre criticata e che non hanno mai creduto in lei e nella sua caparbietà, ma anche un forte consapevolezza, esternata chiedendo a chi vorrebbe essere dov'è lei se 
oserebbe davvero dare tutto per realizzare se stesso

Insomma, 
cosa pensate del look Nicki Minaj che ho creato?
Che vi piacciano o meno il suo stile e la sua musica, De gustibus non est disputandum!
secondo voi la maglietta che ho modificato è abbastanza in tema?





In questo post avete letto una mia libera interpretazione, non sono una fan e conosco poco questa cantante, ma amo riflettere sui testi e amo la musica: ho voluto interpretare così il testo di Freedom e mi sono divertita a cercare informazioni su Nicki Minaj e sulla sua carriera musicale, così come sul tentativo di ricreare una maglietta che potesse riflettere il suo stile a modo mio

Fatemi sapere cosa ne pensate e, se siete curiose, andate a provare Pink Friday da Douglas!
Un bacione!
Il prodotto mi è stato inviato in prova gratuitamente, non sono pagata per parlarne e nessun rapper è stato maltrattato durante la stesura di questo post.

 

Des su Instagram

Licensing

Licenza Creative Commons
Trucchi Svelati reviews, makeup and more blog by Des is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.trucchisvelati.it


I diritti d'autore sulla grafica del banner sono riservati e non è pertanto possibile redistribuire, pubblicare, o modificare la grafica senza il consenso scritto dell'autrice.
Per informazioni contattare des@trucchisvelati.it
Ebuzzing - Top dei blog - BellezzaEasy Google PR CheckFollow on Bloglovin

Non sai come iscriverti a Bloglovin'?
Te lo spieghiamo noi in 5 passi!

Analytics