Un regalo natalizio inaspettato: Detergente intimo delicato - Bionova -


Ciao ragazze/i,
oggi volevo parlarvi di un regalo molto gradito di Serena, che ho ricevuto a Natale, ovvero il Detergente intimo delicato di Bionova.
Ho impiegato molti giorni per scrivere questa recensione perché ho avuto dei problemi con questo prodotto e volevo essere assolutamente sicura di quello che avrei scritto qui.







Pro: senso di freschezza, profumazione, consistenza e prezzo
Contro: non previene le irritazioni o pruriti, non è lenitivo
Reperibilità: Ipercoop, ecco qui la lista di tutti i loro punti vendita click!
Prezzo: si tratta di un regalo, ma all'incirca € 4,00-5,00 per 200 ml
INCI: Aqua, Aloe barbadensis leaf juice*, Cocamidopropyl hydroxysultaine, Sodium ricebranamphoacetate, Lauryl glucoside, Chamomilla recutica flower extract, Lavandula angustifolia oil*, Melaleuca alternifolia leaf oil*, Hydrolyzed oat protein, Citrus bergamia peel oil expressed, Citrus sinensis peel oil expressed, Bisabolol, Glycerin, Caprylyl capryl glucoside, Lactic acid, Sodium benzoate, Potassium sorbate, Limonene**, Linalool**

* ingredienti da coltivazione biologica

** da oli essenziali naturali


Prima di dirvi cosa penso di questo prodotto penso sia doveroso parlare dell'azienda Bionova.
Sicuramente avrete già avuto modo di conoscerla tramite il web, o di persona se avete una Ipercoop vicina a casa vostra, però è sempre meglio diffondere quante più informazioni possibili soprattutto per quanto riguarda la cosmesi ecobio.
Bionova è un'azienda bio che produce prodotti certificati a prezzo onesto che vengono venduti nella grande distribuzione.
Ci sono altri brand bio che sono venduti nei supermercati o da Acqua & Sapone e simili, ma credo che Bionova abbia una marcia in più, in quanto ad INCI e packaging, sicuramente rispetto a ViviVerde Coop, Forsan e Naturissima (in vendita da IperCoop)... la trovo molto simile alla Lovea.
Il loro catalogo è abbastanza ampio e devo dire che come primo ingresso sul mercato, Bionova è stata proprio coraggiosa perché i prodotti che ha scelto sono abbastanza insoliti ed originali.
Qui! potete trovare l'elenco di tutti prodotti, una breve spiegazione in merito all'utilizzo e alle proprietà degli attivi, e gli INCI:


Linea viso
  • Pelli normali e secche: Struccante occhi e Crema idratante 24h
  • Pelli secche e sensibili: Latte e tonico 2 in 1 e Crema viso nutriente
  • Pelli mature: Latte detergente struccante antiage, Siero viso contorno occhi antiage e Crema viso antiage


Linea corpo
  • Crema corpo fluida
  • Bagnodoccia
  • Balsamo corpo
  • Crema mani 
  • Olio corpo


Igiene quotidiana
  • Detergente intimo
  • Deodorante delicato

Salta subito all'occhio che cosa manca, ovvero i prodotti per la cura e la detergenza dei capelli e per l'idratazione delle pelli miste-grasse che sono forse i più difficili da formulare, a parer mio, ma probabilmente li vedremo in esposizione più avanti.
Preferisco questa scelta a quella de I Provenzali che dopo qualche prodotto per capelli, a parer mio non buono, ha voluto lanciare la nuova linea bio con l'Olio di Sapote della quale ho sentito parlare solo male.


Vorrei iniziare questa review con la descrizione del packaging senza dubbio molto comodo: la confezione è in plastica e dotata di dispenser con sicurezza.



E' molto semplice da dosare e basta un solo zic per un lavaggio ^^
La formulazione è molto liquida ma lavante e i tensioattivi sono abbastanza ben bilanciati; quello che prediligo di questo INCI sono senza dubbio gli estratti vegetali che danno un senso di freschezza davvero molto piacevole.
L'odore è delizioso e molto delicato, ha delle note fondamentalmente agrumate e di camomilla.



Purtroppo però questo prodotto mi ha dato problemi di irritazione e prurito.
Non ne sono certa al 100% ma credo che sia una questione di pH perché i tensioattivi non sono dei migliori ma non sono male, inoltre non ho mai avuto problemi legati ad essi e non ho la sensazione che il prodotto sia troppo lavante e che secchi eccessivamente.
Il pH non è indicato sulla confezione e non è presente nell'INCI l'acido lattico (al contrario della Saugella blu) che di solito sottointende un'acidificazione del preparato.
La mia amica Serena con la cartina al tornasole ha constatato che il pH misura 4.5 probabilmente grazie agli oli essenziali utilizzati che hanno dato il loro contributo all'acidità totale.
Il valore 4.5 va bene, secondo me, è adattto alle donne che sono in età fertile ma se non si hanno particolari problemi si può utilizzare anche dopo la menopausa.
Non mi sento di bocciare affatto questo prodotto perché fa il suo dovere, ma non lo riacquisterei per me; la questione è sempre a stessa: se la reazione ad una crema viso è soggettiva, quella ad un  detergente intimo lo è anche di più per via della fisiologica "biodiversità" della flora vaginale.
Trovo che questo prodotto sia inadeguato per le donne che hanno sofferto o soffrono di infezioni micotiche ricorrenti per loro predisposizione o di problemi vaginali di diversa natura e che quindi necessitano di mantenere stabile il loro equilibrio, a livello intimo, più di altre donne.

Definirei questo detergente intimo una validissima alternativa ai detergenti intimi tradizionali (Nivea, Bionsen, Neutro Roberts, Chilly) se si vuole preferire un prodotto ad INCI migliore ad un prezzo più che onesto.


Ecco la certificazione e la tabella di ecobio-qualità:




Ciao e alla prossima,





 

Des su Instagram

Licensing

Licenza Creative Commons
Trucchi Svelati reviews, makeup and more blog by Des is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.trucchisvelati.it


I diritti d'autore sulla grafica del banner sono riservati e non è pertanto possibile redistribuire, pubblicare, o modificare la grafica senza il consenso scritto dell'autrice.
Per informazioni contattare des@trucchisvelati.it
Ebuzzing - Top dei blog - BellezzaEasy Google PR CheckFollow on Bloglovin

Non sai come iscriverti a Bloglovin'?
Te lo spieghiamo noi in 5 passi!

Analytics