"The lost nail" nail art alias Smalto semipermanente Shellac dopo 12 giorni


Ciao ragazze/i,
ecco un post velocissimo per mostrarvi una nuova nail art che ho chiamato "The lost nail" nail art.


Ovviamente sto scherzando :D  

Questo è l'ultimo aggiornamento della mia esperienza/manicure con lo Smalto semipermanente Shellac; se vi siete perse gli altri appuntamenti potete cliccare qui! per leggere il post scritto subito dopo l'applicazione dall'estetista, e qui! per l'aggiornamento dopo una settimana.
Ecco ciò che rimane della nail art con lo Shellac:


Esattamente dopo 12 giorni dall'applicazione mi si è staccata completamente l'unghia smaltata dell'indice e così sono stata costretta a telefonare all'estetista per prenotare una seduta per la rimozione.
Ero già partita in anticipo con l'idea di non riapplicarlo per diversi motivi: primo tra tutti quello economico perché non avendo ancora un lavoro non potrei permettermi la spesa periodica dello smalto semipermanente, e poi ovviamente la salute delle unghie.

Così il giorno dopo mi sono recata nello stesso Centro estetico a Lavagna e mi sono un po' stupita del trattamento che alla fine si è rivelato essere a pagamento -.-'
Per la rimozione dello Smalto Semipermanente vengono applicati su ogni dito dei cotoncini imbevuti di solvente specifico che vengono lasciati in posa circa 10-15 minuti.
Trascorso il tempo i residui di smalto vengono rimossi manualmente dall'estetista grattando la superficie ungueale con una specie di scalpellino in metallo.
Le unghie dopo questo trattamento risultano veramente orribili un po' perchè il solvente è molto forte, un po' per l'azione di questa specie di scalpello.
Dopo aver rimosso tutto lo smalto l'estetista ha deciso di applicarmi un po' di smalto base trasparente classico per far apparire l'unghia meno secca e rigata.
Queste sono le mie unghie con lo smalto trasparente applicato dall'estetista:



Appena sono arrivata a casa ho rimosso lo smalto trasparente perché ho pensato che fosse più giusto lasciar respirare finalmente le unghie:



Come potete vedere le unghie sono rimaste un po' provate dallo Smalto Semipermanente proprio perché secche e rigate.
Nei giorni seguenti ho, come di consueto, applicato la crema mani bio anche sulle unghie che nel giro di 3-4 giorni sono ritornate alla normalità.
Concludendo, a parte le motivazioni che vi ho menzionato prima (spesa bi-mensile e salute dell'unghia), per la durata e la resa che ha avuto lo Smalto Semipermanente Shellac sulle mie unghie non penso proprio che convenga andare dall'estetista per applicarlo, senza contare il fatto che, personalmente, mi piace cambiare colore di smalto abbastanza spesso.
Ho apprezzato molto comunque la seduta per l'applicazione che mi è stata regalata per Natale, ma non penso che sia un trattamento da perpetrare nel tempo per la resa che ha avuto su di me.


Spero di esservi stata utile



 

Des su Instagram

Licensing

Licenza Creative Commons
Trucchi Svelati reviews, makeup and more blog by Des is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.trucchisvelati.it


I diritti d'autore sulla grafica del banner sono riservati e non è pertanto possibile redistribuire, pubblicare, o modificare la grafica senza il consenso scritto dell'autrice.
Per informazioni contattare des@trucchisvelati.it
Ebuzzing - Top dei blog - BellezzaEasy Google PR CheckFollow on Bloglovin

Non sai come iscriverti a Bloglovin'?
Te lo spieghiamo noi in 5 passi!

Analytics