Balsamo Crema Garnier Ultra Dolce alla Mandorla Dolce e Fiori di Loto



Ciao a tutte!
Oggi voglio parlarvi del balsamo della linea alla Mandorla Dolce e Fiori di Loto della linea Ultra Dolce di Garnier. Ho deciso di provarlo perché molte di voi, sotto al mio post sullo shampoo della stessa linea (click!), me lo hanno consigliato caldamente e allora mi sono incuriosita.



Premetto che era da un po’ di tempo che non usavo il balsamo nel modo “tradizionale”, cioè dopo lo shampoo: lo usavo solo quando facevo il cowash, altrimenti avendo capelli fini e lisci e tendenti al grasso mi bastava lo shampoo perché mi rimanevano già abbastanza districati e avevo notato che spesso il balsamo me li appesantiva troppo. Quando però molte di voi hanno iniziato a dirmi che lo shampoo citato sopra seccava troppo i capelli ho iniziato a farci caso e in effetti le mie punte risultavano più disidratate di prima, nonostante io stia sempre attenta a usare lo shampoo solo sulla cute e lasciare che le lunghezze si lavino con quello che ci passa sopra al risciacquo; a questo punto ho deciso di ritornare ad usare il balsamo per nutrire le lunghezze.

Il flacone ha la stessa grafica dello shampoo, con il tappo tipico dei balsami sul fondo del flacone invece che sopra. Non so se è un difetto della mia confezione in particolare, ma quando tengo il flacone nella doccia questo tappo mi si riempie sempre completamente d’acqua (non mi era mai capitato in passato anche con balsami con flacone uguale, almeno non così tanto); il prodotto non viene a contatto con quest’acqua, quindi non rischio che mi vada a male, ma è molto scomodo soprattutto quando me lo porto dietro tra la casa dei miei genitori e la casa dove sto quando devo andare all’università, dato che se mi dimentico di svuotarlo rischio di fare un disastro nella valigia.

Questo prodotto ha un PAO di 12 mesi.
Ecco l’INCI di questo balsamo:


INCI: aqua, cetearyl alcohol, distearoylethyl hydroxyethylmonium methosulfate, octyldodecanol, zea mays starci, tocopherol, nelumbo nucifera flower extract, camelina sativa oil, benzoic acid, caprylyl glycol, prunus armeniaca kernel oil, prunus amygdalus dulcis oil, parfum.

Come potete vedere immediatamente, l’inci è completamente verde tranne due gialli. Questo è un gran punto a favore di Garnier perché ha creato un balsamo semplice ma buono sotto il punto di vista degli ingredienti. Ho notato che in rete gira un inci più vecchio leggermente diverso, con due allergeni del profumo in fondo all’inci (linalool e coumarin) che a quanto pare sono stati eliminati dalla formula in quanto non compaiono sulla confezione che ho comprato. È un’altra cosa positiva perché anche se non si tratta di ingredienti dannosi, se non sono presenti in un prodotto, questo può essere usato anche da soggetti allergici a queste particolari sostanze.
Vi lascio qualche piccola informazione sugli ingredienti principali di questo prodotto: dopo l'acqua, troviamo il cetearyl alcohol; benchè si trovi in seconda posizione questo non è ancora il condizionante principale del balsamo, è un tipo di emulsionante (cioè l'ingrediente che permette ad acqua e olio di miscelarsi), in particolare questo è adatto ai prodotti per capelli perchè oltre a emulsionare ha proprietà nutrienti. Ma il condizionante vero e proprio è il terzo ingrediente, quello dal nome impronunciabile; dovrebbe essere un esterquat a base vegetale (l'esterquat è il più famoso dei condizionanti segnati a pallino verde sul biodizionario). L'octyldodecanol è un emolliente, molto leggero, se usato nelle creme viso, ad esempio, è adatto alle pelli grasse. Seguono nell'inci vari oli, più o meno leggeri; senza provare il balsamo direttamente sui propri capelli è molto difficile stabilire se la combinazione di oli è adatta o meno a noi.

Lo potete trovare facilmente in tutti i supermercati e ipermercati, in negozi di prodotti per la casa e la persona (Acqua & Sapone, Tigotà…), il prezzo di solito non supera i 3 euro (però dipende dal punto vendita) e può darsi che lo possiate trovare anche in offerta.
È di consistenza abbastanza densa, secondo me potrebbe stare comodamente in un vasetto invece che in un flacone, anche se non si fa comunque fatica a farlo uscire; è di colore bianco opaco.



Ho iniziato ad usare questo balsamo ad ogni lavaggio ormai da un po’, però non sono rimasta, purtroppo, molto soddisfatta della sua resa sui miei capelli: faccio fatica a trovare la quantità giusta da usare, quindi mi capita di metterne troppo, e allora anche mettendolo solo sulle lunghezze tende ad appesantirmi troppo i capelli, oppure ne metto troppo poco e l’effetto è quasi lo stesso di quando non si usa niente.
Penso che la formula di questo balsamo in particolare non sia molto adatta a me, purtroppo: i miei capelli sono poco porosi e impiegano un po’ di tempo ad assorbire ciò che ci applico sopra; infatti ho notato che se mi ricordo e se ho tempo di lasciarlo in posa 5/10 minuti l’effetto è migliore, anche se comunque non mi soddisfa appieno: avendo un tipo di capello che non ha bisogno di un balsamo esageratamente districante, mi ha sorpreso trovare che questo prodotto lo era fin troppo poco, quindi forse in formula la percentuale di condizionante è troppo bassa.

Un’ultima segnalazione: non usatelo per il cowash, ci ho provato una volta soltanto e si sciacquava male, ho usato molto prodotto per coprire tutti i capelli perché è troppo denso per questo uso e in più mi ha unto molto la cute. Se lo comprate, usatelo solamente sulle lunghezze/punte a meno che non abbiate i capelli veramente secchi anche alla radice!

Mi è dispiaciuto molto di non essermi trovata bene sia per l’inci molto buono, il prezzo basso e la facile reperibilità, sia perché riponevo grandi speranze in questo balsamo. Ormai è quasi finito e di sicuro terminerò la confezione, ma quando sarà vuota non lo ricomprerò di sicuro.

Spero di esservi stata utile, alla prossima!



 

Des su Instagram

Licensing

Licenza Creative Commons
Trucchi Svelati reviews, makeup and more blog by Des is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.trucchisvelati.it


I diritti d'autore sulla grafica del banner sono riservati e non è pertanto possibile redistribuire, pubblicare, o modificare la grafica senza il consenso scritto dell'autrice.
Per informazioni contattare des@trucchisvelati.it
Ebuzzing - Top dei blog - BellezzaEasy Google PR CheckFollow on Bloglovin

Non sai come iscriverti a Bloglovin'?
Te lo spieghiamo noi in 5 passi!

Analytics