La scoperta del 2012: Fond de teint Biodétox - Bourjois -


Ciao ragazze/i,
oggi volevo parlarvi della scoperta del 2012, per me, in merito alla base viso ovvero il Fond de teint Biodétox di Bourjois.
Avevamo già parlato di questa linea (qui!) per quanto riguarda i correttore liquido in tubetto, che adoro talmente tanto da averlo comprato anche nella tonalità più chiara ^^


Pro: ottima coprenza, effetto asciutto e cipriato, durata, resa, packaging, prezzo, INCI
Contro: nessuno
Reperibilità: io l'ho acquistato qui! ma si può trovare anche su ebay, qui! e in altri siti inglesi
Prezzo: € 7,50 per 30 ml
INCI: Aqua, Camelia sinensis leaf water*, Dicaprylyl carbonate, Caprylic/Capric trigliceride, Silica, Glycerin, Alcohol*, Octyldodecanol, Simmondsia chinensis seed oil*, Glyceryl stearate, Lauryl laurate, Oryza sativa hull powder, Polyglyceryl-2 dipolyhydroxystearate, Hordeum vulgare extract*, Sodium stearoyl glutamate, Microcrystalline cellulose, Benzyl alcohol, Glyceryl caprylate, Xanthan gum, Parfum, Cellulose gum, Citric acid, Tocopherol, Glycine soja oil, Dehydroacetic acid, Potassium hydroxide, Sodium benzoate, Sodium phytate, Potassium sorbate, Benzyl salicylate, Camelia sinensis leaf extract, Dextrin, Moringa pterygosperma seed extract, Limonene May contain: Mica, CI 77007, CI 77491, CI 77492, CI 77499, CI 77891

* ingredienti da agricoltura biologica 

La colorazione che ho scelto è la n°52 Vanilla e devo ringraziare Paola Kattikful perchè guardando i suoi video (click!) e le foto sul suo blog (click!) sono riuscita ad orientarmi sulla tonalità da scegliere.


Vanilla è beige neutro chiaro, che non tende esageratamente al sottotono giallo o a quello rosa e che si adatta perfettamente al colore della mia pelle (cliccate sull'immagine per ingradirla).


Il packaging è decisamente intelligente: confezione trasparente, così ci si accorge quando il prodotto sta per finire, e pompetta super-igienica.
La consistenza è fluida, morbida e fresca e il profumo è delicatissimo ma molto piacevole.
L'effetto è asciutto e cipriato, la pelle non rimane bagnata e non si ha assolutamente l'impressione e la sensazione di aver applicato un prodotto coprente sul viso.
La texture è setosa, piacevolissima da stendere e il finish è decisamente matte e dura tutto il giorno (con la cipria).


E' un fondotinta PERFETTO per le pelli miste/grasse perché non fa lucidare e copre le imperfezioni in modo sorprendente e lascia la pelle idratata quanto basta.
Copre molto bene i pori dilatati, senza evidenziarli: un miracolo :D
Non è solo un fondotinta ma un trattamento di bellezza secondo me, perché la pelle migliora di giorno in giorno man mano che lo si applica; merito dell'INCI ben formulato che fa in modo che questo prodotto si comporti da barriera per la pelle proteggendola dagli agenti esterni.
Mi è capitato di tenerlo su anche 12 ore e non c'era una sbavatura, non una chiazza...magari viene un po' meno la coprenza, ma è assolutamente ottimo!
Non posso definirmi un'esperta di fondotinta bio perché prima di questo ho usato e finito solo quello di Lavera e la crema colorata Karitinta (a cui il Bio Detox fa mangiare la polvere ^^), e nemmeno di fondotinta tradizionali perché non ne ho MAI usato (anche se ne avrei avuto bisogno per la mia fantastica acne), non certo per questioni di INCI, ai tempi non sapevo manco cosa fosse, ma perché non mi truccavo proprio.
Le uniche due volte in cui ho usato un fondotinta non bio è stato nelle occasioni più importanti per me, fino a questo momento della vita, dove Des è stata la mia makeup artist <3
Questo fondotinta non sembra bio, ha una consistenza e una resa che non ho mai provato prima, molto simile a quelle dei prodotti che aveva usato Des su di me.
E' facilissimo da struccare, io utilizzo sempre le 3 biofasi ma mi è capitato di usare anche delle semplici salviette intime per rimuoverlo e viene via benissimo.
Come gli altri fondotinta liquidi bio, va applicato abbastanza velocemente per evitare che si asciughi. Per questo motivo, consiglio di utilizzare le mani (pulite!) per scaldare il prodotto, distribuirlo e sfumarlo senza il rischio di formare righe e strisciate.
Ho provato ad applicarlo anche con il duofibre di ELF con movimenti veloci e circolari e l'effetto mi piace molto, ma per eliminare le piccole righette e sfumare il prodotto intorno al naso e agli angoli della bocca vanno usate comunque le mani, quindi tanto vale applicarlo direttamente con quelle :)

L'unico modo utile, secondo me, per far capire la coprenza di un fondotinta è vederlo all'opera:

PRIMA 
brufoletti tipo Occhio di Krishna

occhiaia pandesca

imperfezioni sottopelle

geyser nasale


DOPO


una passata di fondotinta senza correttore sui brufoletti



E' un prodotto davvero fantastico che spero non ritireranno MAI dal mercato!



Spero di esservi stata utile



 

Des su Instagram

Licensing

Licenza Creative Commons
Trucchi Svelati reviews, makeup and more blog by Des is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.trucchisvelati.it


I diritti d'autore sulla grafica del banner sono riservati e non è pertanto possibile redistribuire, pubblicare, o modificare la grafica senza il consenso scritto dell'autrice.
Per informazioni contattare des@trucchisvelati.it
Ebuzzing - Top dei blog - BellezzaEasy Google PR CheckFollow on Bloglovin

Non sai come iscriverti a Bloglovin'?
Te lo spieghiamo noi in 5 passi!

Analytics