TrucchiSvelati presenta Le Interviste BIO


Ciao ragazze/i,
come avrete sicuramente capito dal titolo, questo post è dedicato alla presentazione di una nuova serie di articoli un po' particolari ed insoliti rispetto a quelli a cui siete abituate/i.

L'intento di questa nuova serie di post, denominata Le Interviste BIO, è condividere opinioni su prodotti specifici per problemi particolari che noi acquistiamo (o che ci vengono inviati in prova) ma che non usiamo personalmente perchè non corrispondono alle nostre esigenze.
Ad esempio: l'anno scorso per Natale ho regalato ai miei genitori due prodotti per la cura dei piedi che ritengo molto validi ma che per me non avrei acquistato perchè non ne ho bisogno; per lo stesso motivo, in occasione delle nascite del mio cuginetto Cesare e di Beatrice ho acquistato una serie di prodotti bio per mamma e neonato ad INCI ottimo, che comprerei per me stessa se aspettassi un bambino.

Lo scopo è quindi fare delle recensioni sulla base delle esperienze dirette di persone che ci sono molto care e di cui ci fidiamo, per aggiungere alla rete opinioni molto utili (speriamo) su prodotti un pochino di nicchia.
La modalità di queste recensioni è per interviste con domande ad hoc scritte da noi ^^
Se ci seguite da un po', ormai avrete capito quanto teniamo al bio e quanto abbiamo a cuore la diffusione di informazioni in merito a questa cosmesi alternativa, non certo per imporre, spaventare od obbligare, ma bensì per condividere.
Io uso prodotti bio per me, ma mi piace molto regalarli, studiare l'INCI e capire quali possano essere adatti alle esigenze degli altri, che sicuramente sono diverse dalle mie.
Ci sono quindi delle motivazioni che guidano l'acquisto di questi regali, ma... 


Quale potrebbe essere il mezzo per far conoscere gli effetti e le opinioni di questi prodotti? 
Le Interviste BIO

I prodotti che riguarderanno questi primi post sono specifici per la dermatite atopica del cuoio capelluto e la cura della cute sensibilizzata dall'utilizzo di prodotti aggressivi.

Come vi avevo già detto in altri contesti, la mia dolce metà soffre di una dermatite atopica probabilmente su base allergica abbastanza fastidiosa, localizzata sulla nuca e su alcune parti del corpo.
Le parti interessate risultano molto rosse, secche e quasi in rilievo a causa del forte prurito che spinge a grattarsi a tal punto da provocare la desquamazione e quindi la comparsa di abbondante forfora in testa o di scaglie di cute secca su viso e corpo.
L'utilizzo di creme idratanti, consigliate dal dermatologo, purtroppo non è servito e solo il cortisone in pomata ha sortito effetti benefici ma palliativi.
E' indubbio, secondo me, che la pelle sia stata sensibilizzata da qualche agente da contatto o agente ambientale e in attesa di fare test specifici ho convinto il moroso a provare per un periodo, con costanza, prodotti diversi rispetto a quelli che usa da sempre.
Sto parlando dei prodotti ecobio, con i quali lui sta imparando a stringere rapporti un po' più seri da un po' di mesi, poco alla volta.
Siamo rimasti d'accordo che il suo regalo di Natale sarà una specie di cesto con una serie di prodotti mirati alle sue esigenze; pian piano mi sono messa a cercare review e scandagliare INCI di numerosi prodotti in diversi siti online, ma ho constatato che il materiale a disposizione sul web, in termini di video su YT e post di blog, è davvero poco. 
Da questa esigenza nasce questa serie di post che speriamo possa essere utile a molte/i, visto che questi problemi sono largamente diffusi nella popolazione e possono risultare molto imbarazzanti soprattutto per la presenza di forfora, prurito ed arrossamenti sgradevoli.
Per risolvere parzialmente, spesso si ricorre al cortisone per disperazione comprensibilissima, ma bisogna ricordare che il trattamnto non va prolungato per più di qualche giorno.
L'utilizzo del cortisone non è assolutamente da condannare, perchè cessa immediatamente il prurito, che peggiora la situazione, però deve costituire un rimedio dettato dall'emergenza o da un episiodio occasionale.
Spesso non si comprende la causa delle dermatiti atopiche da contatto (ecco il perchè di trattamenti palliativi) ma è importantissimo capirne l'origine, laddove è possibile, per evitare di utilizzare prodotti impropri e soprattutto di stuzzicare inutilmente il sistema immunitario, impegnando le sue cellule in questioni inutili per l'organismo :)
Sicuramente lo step principale per affrontare disturbi di questo genere è eseguire test specifici che si possono fare tranquillamente nella sanità pubblica pagando il ticket normale, ma sicuramente il tentaivo di provare prodotti bio di cosmesi alternativa, secondo me, merita di essere fatto.
Detto questo, in seguito, ci piacerebbe parlare anche di prodotti per uomo, di cui online si sente e si legge davvero molto poco, che ci avete già detto, in un altro post, vi interesserebbe sapere qualcosa in più per mariti, fidanzati, fratelli, amici ecc...

Spero di esservi stata utile






 

Des su Instagram

Licensing

Licenza Creative Commons
Trucchi Svelati reviews, makeup and more blog by Des is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.trucchisvelati.it


I diritti d'autore sulla grafica del banner sono riservati e non è pertanto possibile redistribuire, pubblicare, o modificare la grafica senza il consenso scritto dell'autrice.
Per informazioni contattare des@trucchisvelati.it
Ebuzzing - Top dei blog - BellezzaEasy Google PR CheckFollow on Bloglovin

Non sai come iscriverti a Bloglovin'?
Te lo spieghiamo noi in 5 passi!

Analytics