Eco Bio Cosmesi: Anthyllis by Pierpaoli



Buongiorno!
Oggi mi mostro, e descrivo, due prodotti della linea di Eco Bio Cosmesi di Pierpaoli, linea che mi ha colpita molto positivamente. Ho testato per qualche settimana sia il bagnodoccia che il detergente e struccante Anthyllis ed ho apprezzato, oltre alle profumazioni molto piacevoli, le formulazioni e le certificazioni che a questi prodotti conferiscono un'ulteriore credibilità ed affidabilità.


Anthyllis è una linea completa di prodotti per l’Igiene quotidiana e la cura della pelle: Senza SLES, SLS e coloranti, senza profumi di sintesi, profumata con olii essenziali privi di allergeni, dermatologicamente testata in laboratorio esterno, controllata per la presenza di Nichel, Cromo e Cobalto (con valori inferiori a 0,2 ppm) la linea è certificata Eco Bio Cosmesi da ICEA.

I prodotti Anthyllis sono conformi allo Standard Internazionale “Stop ai Test su animali” – Controllato da ICEA per LAV N. 032 
La linea creme Anthyllis, inoltre, è caratterizzata dalla presenza di Bioliquefatto da Bucce fresche di Uva Rossa realizzato con il supporto di Phenbiox, spin off del Dipartimento di Chimica Industriale e dei Materiali dell’Università di Bologna, e selezionate tra le più ricche in Biofenoli e provenienti da Agricoltura Biologica certificata. L’estratto è ricco in proantocianidine, polifenoli gallici e catechine, che hanno un elevato effetto antiradicalico (protezione da stress ossidativo) e sono noti in letteratura per le proprietà positive sulla microcircolazione e gli effetti antiinfiammatori e protettivi dall’irraggiamento UV. Il potere antiradicalico totale sia del principio funzionale sia di ciascun prodotto è stato controllato e verificato presso Phenbiox, Università di Bologna. 

I prodotti che appartengono a questa linea sono: la crema antiage, la crema viso idratante, il latte detergente e struccante, il latte Corpo, due bagnodoccia, un doccia shampoo, lo shampoo capelli grassi, il detergente delicato viso ed il detergente intimo.

Qui vedremo nello specifico il Bagnodoccia con estratto ed olio essenziale di lavanda biologica:


...ed il latte detergente e struccante con fitocomplesso da uva rossa:


Adoro la profumazione delicata del latte detergente e struccante, ma anche la sua texture e delicatezza, nonché l'effetto piacevole che lascia sulla pelle. Contrariamente ad altri struccanti, infatti, non stressa la pelle del contorno occhi e non la irrita, ma la lascia perfettamente struccata e pulita, ma anche piacevolemente idratata. Personalmente non uso il batuffolo di cotone, ma amo massaggiare una piccola dose di prodotto direttamente sulla pelle umida, per poi detergere il tutto con acqua tiepida.


Anche del Bagnodoccia vi parlo come di un prodotto delicato ed idratante, ma anche rilassante per via della profumazione. La pelle dopo il lavaggio non tira perché nella formulazione non sono presenti ingredienti aggressivi.


Ecco a voi l'INCI del Bagnodoccia:


Ed ecco l'INCI del latte detergente struccante:


Ed ecco come si presenta il latte struccante:


Questi prodotti mi sono piaciuti talmente tanto che ho in programma di acquistare altri prodotti della stessa linea, devo solo scegliere quali ;)  di sicuro, comunque, riacquisterò il latte struccante quando sarà finito.


Avete mai provato prodotti di questa linea?
Un bacione,
I prodotti sono stati inviati dall'azienda a scopo valutativo. Non sono pagata per parlarne e la mia opinione è frutto del test dei prodotti sulla mia pelle.

 

Des su Instagram

Licensing

Licenza Creative Commons
Trucchi Svelati reviews, makeup and more blog by Des is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.trucchisvelati.it


I diritti d'autore sulla grafica del banner sono riservati e non è pertanto possibile redistribuire, pubblicare, o modificare la grafica senza il consenso scritto dell'autrice.
Per informazioni contattare des@trucchisvelati.it
Ebuzzing - Top dei blog - BellezzaEasy Google PR CheckFollow on Bloglovin

Non sai come iscriverti a Bloglovin'?
Te lo spieghiamo noi in 5 passi!

Analytics