Routine solare: i miei prodotti


Ciao ragazze/i,
oggi volevo mostrarvi che prodotti utilizzo per andare al mare...vi dico già che la crema solare cambierà perchè sta per finire e la voglio sostituire con una nuova che ho acquistato online, ma sto ancora attendendo il pacco!
Dunque io sono un fototipo 3-4 ma utilizzo comunque la crema solare 50+ su viso e corpo perchè ho dei problemi alla pelle; per quanto riguarda la protezione ho scelto di non utilizzare prodotti interamente ecobio perchè ho bisogno di un filtro chimico fotostabile che raggiunga valori molto alti.
Questo non significa che sconsiglio le protezioni solari con filtri fisici...per chi non ha particolari problemi di pelle e non si scotta facilmente possono andare benissimo :) non ne ho mai provata nessuna quindi come texture non so in effetti come siano però ci sono molte marche che le producono!
Vi lascio il link di un vecchio post in cui parlavamo dei vari fototipi click! e vi ricordo che NON E' VERO che se si usa una protezione alta non ci si abbronza questa è una leggenda metropolitana...ci si abbronza solo più lentamente ma la tintarella rimane più a lungo ed ha un colore ambrato-dorato e non rosso.
Io non sono una di quelle che rifugge i raggi solari a tutti i costi, anzi sono nata al mare e quindi fa parte di me...il sole fa bene solo se preso coscienziosamente però quindi bisogna sempre proteggersi anche se si è all'inizio dell'estate o alla fine e anche se si è già abbronzati e poi basta...ci si va a divertire e rilassare in spiaggia :)
Mi spiace vedere al mare persone sia anziane che giovanissime con creme che non sono creme solari che spalmano magari anche addosso ai bambini: questo è sinonimo di ignoranza nel senso di ignorare i danni da radiazione UV che vanno ben oltre il photoaging e le macchie solari.
Ecco una visione d'insieme di tutti i prodotti che utilizzo prima, dopo e durante l'esposizione al sole:



Step 1: applicazione protezione solare 50+

Dunque appena arrivo in spiaggia, ancora prima di sudare o di bagnarmi mi spargo su tutto il corpo e il viso la protezione 50+ proprio ovunque persino sul padiglione auricolare esterno perchè mi abbronzo molto facilmente e quindi se mi dimentico qualche parte senza crema dopo si vede lo stacco :D
Sarebbe più giusto applicare la crema prima di andare in spiaggia ma non sempre ne ho la possibilità e inoltre la protezione 50+ non è la cosa più confortevole del mondo se vi indossate i vestiti sopra.
La crema che utilizzo adesso è di Nature's che è una marca venduta nelle erboristerie che contiene sia filtri fisici che chimici, estratti vegetali ma anche siliconi e parabeni e compagnia bella...è comunque testata per il nickel e non contiene kathon; costa € 16,50 per150 ml.
Ha un profumo davvero buono che non nausea o attira insetti strani perchè è molto delicato...la texture è agevolata dai siliconi ma è comunque molto corposa e difficile da spalmare per via dei filtri fisici e della alta protezione.


E' necessario quindi massaggiare per qualche istante per far assorbire la crema e dopo si intravede un leggerissimo alone bianco ma niente di che...non fa l'effetto fantasma!
Non ho ricomprato questa crema perchè ho voluto provare un prodotto alternativo contenente comunque filtri chimici ma senza siliconi e parabeni, spero che il pacco arrivi presto :)

Step 2: applicazione stick protettivo 50+

Utilizzo lo stick di Bionike di cui avevamo già parlato qui! per applicarlo sui nei (prima di uscire di casa), sul tatuaggio e sulle labbra e il mio giudizio per questo prodotto è un NI nel senso che ha una texture molto leggera proprio come quella di un gloss trasparente che per le labbra e il tatuaggio va benissimo ma per i nei un po' meno perchè mi sembra che vada via prima rispetto ad un prodotto più corposo che si asciuga e resiste all'acqua.
Mi spiego meglio...questa texture trasparente sicuramente è una manna dal cielo per quanto riguarda l'estetica perchè non fa l'alone bianco (tipo dalmata al contrario) quindi va benissimo messo sulle labbra e sul tatuaggio per non sembrare una pazza a chiazze però per quanto riguarda la protezione dei nei mi interessa di più avere un prodotto funzionale più che estetico.


Sarebbe più giusto utilizzare due tipi diversi di stick, ci sto pensando in effetti...ma con questo di Bionike non mi sono mai scottata in effetti anche perchè quando arrivo in spiaggia spalmo la crema 50+ e riapplico un'altra volta lo stick in modo da fare proprio barriera.
Il prezzo degli stick è sempre abbastanza alto quindi è per questo che non ne ho presi due diversi contemporaneamente.
Questo prodotto si acquista in farmacia e costa € 11,00 per 9 ml.

Step 3: applicazione di salviette abbronzanti


Normalmente non utilizzo prodotti di questo tipo ma ce le hanno inviate per provarle e sono stata contenta perchè mi trovo bene, hanno un buon profumo e rinfrescano leggermente.
Applico le Salviettine con accelleratore di abbronzatura Bilboa tamponando per non portare via la protezione solare al di sotto e mi concentro soprattutto sulle gambe.
Il consiglio quindi è sempre quello di applicare una protezione e poi al di sopra al limite il prodotto abbronzante!
Sinceramente non ho notato molti cambiamenti perchè non ho particolare difficoltà ad abbronzarmi però al mare hanno riscosso davvero successo perchè sono un'idea davvero carina secondo me.

Pro: sono fresche, profumate e pratiche
Contro: non hanno una vera capacità abbronzante
Reperibilità: nella grande distribuzione
Prezzo: circa € 1,60 per 10 salviette
INCI: Aqua, Glycerin, Disodium cocoyl glutamate, PEG-40 hydrogenated castor oil, Phenoxyethanol, Parfum, Acetyl tyrosine, Riboflavin, Sodium benzoate, Citric acid

L'Acetyl tyrosine è il composto contenuto all'interno di queste salviette che sarebbe responsaibile dell'accelerazione dell'abbronzatura, quindi in teoria diciamo che darebbe una mano alla melanina in modo che sia stimolata.

Step 4: applicazione dell'olio sui capelli umidi

La confezione di Olio delle fate che vedete nella prima foto iniziale non contiene davvero Olio delle fate ma bensì Olio di Monoi di AromaZone.
Utilizzo la confezione dell'Olio delle fate perchè è veramente praticissima, è in plastica e ha un tappino che si chiude molto bene così non si possono fare disastri!
Dopo aver fatto il bagno in mare, mi faccio la doccia fredda e smuovo per bene i capelli in modo da eliminare il più possibile il sale che inevitabilme te li secca molto e poi pettinarli sono dolori ;(
Dopo di che tampono un pochino e sui capelli umidi-bagnati applico circa un cucchiaino di olio solo sulle lunghezze!
Questa operazione è davvero fondamentale per me...la faccio da ormai due estati e le differenze si notano davvero soprattutto a settembre quando ci si accorge di non avere i capelli così rovinati come un tempo...e poi il profumo non ha eguali :)
  
Step 5: applicazione di salviette rinfrescanti


Appena dopo il mare se per caso non posso fare la doccia calda e lo shampoo subito passo sul corpo le Salviette rinfrescanti e idratanti al profumo di menta oppure le Salivette lenitive e rinfrescanti Bilboa per eliminare i residui di salsedine e i residui bianchi di crema e per rinfrescare la pelle.
La sensazione che danno è di immediata freschezza e non lasciano per niente appiccicoso perchè dopo pochissimo la sostanza rilasciata dalle salviette evapora!

Pro: sono fresche, profumate e pratiche e davvero funzionali
Contro: nessuno
Reperibilità: nella grande distribuzione
Prezzo: € 1,60 per 10 salviette
INCI salviette alla menta: Aqua, Glycerin, Disodium cocoyl glutamate, PEG-40 hydrogenated castor oil, Phenoxyethanol, Parfum, Tocopheryl acetate, Sodium benzoate, Citric acid
INCI salviette al thè verde: Aqua, Glycerin, Disodium cocoyl glutamate, PEG-40 hydrogenated castor oil, Phenoxyethanol, Parfum, Aloe barbadensis leaf juice, Camellia sinensis leaf extract, Sodium benzoate, Citric acid

Si possono anche utilizzare durante l'esposizione solare!
Non mi hanno dato problemi di reazione di nessun tipo...le passo solo sul corpo e non sul viso che invece preferisco sciacquare e lavare con la mia Saponetta al miele di Fitocose.

Step 6: applicazione del doposole dopo la doccia

Dopo aver fatto finalmente la doccia calda applico su tutto il corpo il Latte doposole menta e camomilla Fitocose con il quale mi sto trovando divinamente e sono contenta di aver preso questo alla menta e non quello con solo la calendula.
La sensazione è di pelle liscia e idratata...mi aspettavo sinceramente un pochino più di effetto fresco per la menta ma anche così va bene!


 L'assorbimento è rapidissimo e non c'è nessuna traccia di scia bianca.


Ecco, questi sono tutti i prodotti che uso adesso ma in linea di massimo rimangono sempre quelli...tra un po' farò un post per parlare del solare 50+ che sto aspettando che ha un filtro chimico ma un INCI verde per il resto.
Ovviamente quando sono al mare riapplico più volte la protezione per corpo e lo stick in modo da essere continuamente protetta :)


Spero di esservi stata utile




Le saviettine Cadey ci sono state inviate a scopo valutativo, quella espressa in questo post è la mia personale opinione basata sull'utilizzo.
Non siamo pagate per parlarne










 

Des su Instagram

Licensing

Licenza Creative Commons
Trucchi Svelati reviews, makeup and more blog by Des is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.trucchisvelati.it


I diritti d'autore sulla grafica del banner sono riservati e non è pertanto possibile redistribuire, pubblicare, o modificare la grafica senza il consenso scritto dell'autrice.
Per informazioni contattare des@trucchisvelati.it
Ebuzzing - Top dei blog - BellezzaEasy Google PR CheckFollow on Bloglovin

Non sai come iscriverti a Bloglovin'?
Te lo spieghiamo noi in 5 passi!

Analytics