Ombretti minerali applicazione bagnata: istruzioni per l'uso


Ciao ragazze/i,
altro appuntamento della serie di post "Istruzioni per l'uso" questa volta dedicata all'applicazione bagnata degli ombretti minerali in polvere libera.
Avevamo già parlato dell'applicazione asciutta degli ombretti minerali in polveri libera (click!) e sinceramente è il metodo che preferisco perchè è più veloce però è giusto parlare anche del metodo bagnato perchè ci sono delle nette differenze.
Sinceramente penso che l'applicazione bagnata sia più adatta agli ombretti minerali metallizzati-cangianti perchè ne esalta tutti i riflessi e le sfaccettature soprattutto sotto la luce del sole.
I vantaggi del metodo bagnato sono senz'altro la bellezza dei riflessi e l'intensità del colore, ma anche la resa del trucco che infatti sarà più duraturo perchè il prodotto aderirà meglio alla palpebra; svantaggi direi che ce ne è solo uno ovvero che un ombretto bagnato, con un primer sotto magari, è molto più difficile da sfumare rispetto ad un ombretto applicato asciutto, quindi a parer mio, è meglio applicare bagnato il colore da mettere sulla palpebra mobile, mentre se si vuole scurire la piega dell'occhio per dare profondità allo sguardo è meglio applicare un colore asciutto per avere più comodità nella sfumatura.
Dunque i pennelli che penso che servano per fare un trucco con ombretti minerali in polvere libera sono esattamente gli stessi che si sono usati per il metodo asciutto.



Sono rispettivamente, da sinistra, un pennello classico a lingua di gatto per l'applicazione (Eyeshadow brush linea basic ELF € 1,70), un pennello morbido da sfumatura (Blending brush linea bamboo ELF € 6,50) e un pennello penna per l'applicazione nella piega (Kit Signature minerals, tutto il kit € 16,50).
Si possono utilizzare diversi prodotti per bagnare gli ombretti, io uso il mio spray fissante fatto in casa (ricetta click!) ma si possono utilizzare tutti gli spray fissanti in commercio di qualsiasi marca, l'acqua termale di Avene o di altre marche acquistabile in farmacia, il collirio oftalmico omeopatico (non farmaco!) o l'acqua normale ma in questo caso vi consiglio di procurarvi un contenitore spray per essere più comode.
Se si sbaglia a bagnare l'ombretto e si esagera con la quantità di acqua il prodotto non si attacca alla palpebra...per questo è meglio avere un contenitore spray!
 
Dunque sulla linea di pensiero di prima che l'applicazione bagnata risalta i colori metallici e cangianti ho deciso di prendere come esempio Oro lilla di Nevemakeup che è un ombretto lilla metallico con riflessi dorati.














Mentre nella piega per dare intensità al trucco ho pensato di applicare asciutto il marrone presente nella palette Scurissimi di Nevemakeup e cioè Muffin.

 

Step 1: applicare un primer su tutta la palpebra mobile

Step 2: bagnare il pennello a lingua di gatto con due spruzzate del fissatore per il trucco tenendolo ad una distanza di circa 15-20 cm


In questo modo il pennello è bagnato ma non troppo


Step 3: versare nel tappino della jar l'ombretto da applicare bagnato sulla palpebra mobile, questa quantità all'incirca basta per tutte e due gli occhi


Step 4: appoggiare il pennello bagnato nel tappo della jar e pressare il pennello contro la polvere in modo che vi aderisca in modo omogeneo



Step 5: appoggiare il pennello sulla palpebra mobile e distribuire il colore senza trascinare o sfumare ma semplicemente picchiettando il prodotto e se necessario rintiggere il pennello e ripicchiettare



Step 6: prelevare il colore scelto per la piega dell'occhio con il pennello penna picchiettando e passare il pennello nella piega seguendo il suo naturale




Step 7: con il pennello da sfumatura scarico fare dei movimenti avanti indietro seguendo la linea tratteggiata in precedenza con il pennello penna


Step 8: riapplicare un po' di colore applicato sulla palpebra mobile al centro perchè è facile che sfumando ci si porti via un po' di ombretto


Ed ecco qua il trucco finito, ho messo un po' di mascara, un po' di ombretto marrone sulla linea delle ciglia inferiori, un po' di matita nera all'attaccatura delle ciglia superiori, un po' di matita color carne nella rima interna e ho creato dei punti luce con un ombretto chiaro sotto l'arcata sopraccigliare e all'angolo interno



Spero di esservi stata utile


 

Des su Instagram

Licensing

Licenza Creative Commons
Trucchi Svelati reviews, makeup and more blog by Des is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.trucchisvelati.it


I diritti d'autore sulla grafica del banner sono riservati e non è pertanto possibile redistribuire, pubblicare, o modificare la grafica senza il consenso scritto dell'autrice.
Per informazioni contattare des@trucchisvelati.it
Ebuzzing - Top dei blog - BellezzaEasy Google PR CheckFollow on Bloglovin

Non sai come iscriverti a Bloglovin'?
Te lo spieghiamo noi in 5 passi!

Analytics