Liz Earle Sheer Skin Tint



Ciao ragazze!
Oggi vi parlo di un prodotto Liz Earle che non mi è piaciuto molto. L'ho testato per circa un mesetto e mezzo sulla mia pelle indossandolo piuttosto spesso e l'ho trovato poco soddisfacente sia dal punto di vista della coprenza sia da quello della reazione cutanea generata dall'uso prolungato del prodotto (che ha un inci molto poco naturale, al contrario di tanti altri prodotti di questo marchio inglese).

Come sempre accade con questa marca il prodotto è arrivato nella sua confezione ben avvolto ed impacchettato elegantemente con anche un sigillo di protezione. La confezione è molto elegante, piacevole alla vista. La scadenza a 12 mesi dall'apertura garantisce un ampio margine di consumo del prodotto, se utilizzato frequentemente.
Il rapporto quantità prezzo non è malaccio con i suoi 40ml di prodotto per 21£, non trascurabile fattore per trovare il prezzo un po' alto è il giudizio sulla qualità del prodotto che vado ad illustrarvi:


La coprenza di questo prodotto risulta non pervenuta: ho provato a stenderlo con la beauty blender, con le dita, con un duo fibre e con un classico pennello da fondotinta piatto e non ho ottenuto nessuna coprenza.
L'unico risultato delle svariate prove di applicazione è stato nella scoperta del mio metodo preferito per indossare questo prodotto, ovvero le dita.

Per me non ha alcun senso indossare qualcosa oltre alla crema idratante se non copre alcuna discromia cutanea, alcun brufoletto o capillare rotto. Perché dovrei aggiungere strati soffocanti di prodotto oltre il necessario se non per apparire bella e sana? Per mia scelta personale, dunque, non amo i fondotinta non coprenti, posso accettare le creme colorate solo se almeno mediamente coprenti. Anche perché il fondotinta minerale mi offre più di una media coprenza, senza l'uso di siliconi soffocanti.

Altra nota negativa che devo fare a questo prodotto è sul suo finish dewy, che non amo e non odio, ma che inevitabilmente per sua natura non sopporta troppo bene l'applicazione di polveri come terre o blush, dunque rischia di creare antiestetiche macchie se integrato con questi prodotti.


Per quanto mi riguarda l'unica nota positiva a questo prodotto va riferita all'SPF 15, fattore di protezione che io vorrei vedere aggiunto a tutti i fondotinta e a tutte le creme idratanti, colorati e non: già che ci mettiamo strati di cosmetici sul viso mi sembrerebbe sensato aspettarci che siano una protezione dai fattori esterni, dunque che siano idratanti contro freddo e vento, che fungano da piccola barriera contro lo smog e che ci proteggano dai raggi dannosi del sole.

Non ricomprerei questo prodotto e non ve lo consiglio, è un peccato che la Liz Earle non sia riuscita ad uscire sul mercato con una crema colorata dall'effetto migliore... Spero che la riformuleranno migliorando coprenza ed inci.

Des

Il prodotto mi è stato inviato gratuitamente in prova dall'azienda, non sono pagata per parlarne nè ho alcun legame lavorativo con essa. La mia onesta opinione è basata sull'uso prolungato del prodotto sulla mia pelle.

 

Des su Instagram

Licensing

Licenza Creative Commons
Trucchi Svelati reviews, makeup and more blog by Des is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.
Based on a work at www.trucchisvelati.it


I diritti d'autore sulla grafica del banner sono riservati e non è pertanto possibile redistribuire, pubblicare, o modificare la grafica senza il consenso scritto dell'autrice.
Per informazioni contattare des@trucchisvelati.it
Ebuzzing - Top dei blog - BellezzaEasy Google PR CheckFollow on Bloglovin

Non sai come iscriverti a Bloglovin'?
Te lo spieghiamo noi in 5 passi!

Analytics